Venerdì, 14 Agosto 2020 09:57

Ingenuity funziona e si ricarica...

Il drone marziano, sebbene rannicchiato sotto la pancia di Perseverance e chiuso in un involucro, mostra di funzionare e le sue batterie sono state caricate.

Giovedì, 30 Luglio 2020 16:05

Mars 2020: Perseverance è partito!

Alle 7:50 ora locale (13:50 ora italiana) il vettore Atlanti V 541 si è sollevato da Cape Canaveral, segnando l'inizio dell'avventura del nuovo rover NASA.

Il decollo è previsto da Cape Canaveral, alle 11:50 UTC (13:50 ora italiana) di giovedì 30 luglio, con il vettore Atlas V della United Launch Alliance.

Con un breve comunicato, la NASA ha annunciato poco fa che il lancio di Perseverance non avverrà prima del 30 luglio.

 

A causa di un problema di contaminazione con equipaggiamenti di supporto a terra, il lancio del prossimo rover marziano della NASA, Perseverance, non avverrà prima del 22 luglio.

Come il famoso personaggio letterario, SHERLOC investigherà i segreti di Marte con il suo fedele compagno WATSON, una fotocamera per macro.
I due strumenti lavoreranno con gli altri sei per fornirci un quadro sempre più completo del Pianeta Rosso ed aiutarci a creare le migliori tute spaziali per i futuri astronauti.
La suite è la punta di diamante del rover Perseverance che partirà tra il 17 luglio ed il 5 agosto di quest'anno.

 Nonostante l'imperversare del fermo per pandemia, la NASA sembra voler mantenere l'impegno nel lanciare il rover nella finestra prevista.

Mentre mancano meno di 13 settimane all'apertura della finestra di lancio del rover della NASA Perseverance, gli scienziati sono sempre più convinti che il sito di atterraggio selezionato sia un buon posto per trovare tracce di vita passata su Marte.

Venerdì, 29 Marzo 2019 18:22

L'elicottero marziano funziona!

Testato con successo il drone che accompagnerà il nuovo rover della NASA, da lanciare l'anno prossimo.

Sono tre i siti di atterraggio che vanno in finale, selezionati dalla NASA per la missione Mars 2020 che raccoglierà dei campioni dalla superficie di Marte con l'obiettivo di riportarli, in futuro, sulla Terra.
L'agenzia spaziale li ha scelti in una rosa di otto candidati, al termine di un seminario di tre giorni a Monrovia, in California. Il "vincitore" sarà annunciato solo un anno, o due, prima del lancio, attualmente previsto per luglio 2020.

Il nuovo rover marziano Mars 2020 sta per passare dal disegno alla realizzazione, dopo un grande processo di revisione. Lo ha annunciato la NASA durante una conferenza stampa il 15 luglio. Il lancio della missione è in programma per l'estate 2020 per raggiungere il Pianeta Rosso a febbraio 2021.

La Mastcam-Z, il sistema di imaging evoluto che fa parte dei sette strumenti selezionati per la missione Mars 2020, sta prendendo forma in questi giorni.

Il prossimo rover che la NASA invierà su Marte nel 2020 sarà dotato di sette strumenti scientifici e tecnologici altamente avanzati per condurre indagini senza precedenti.

Dopo aver selezionato tra le 58 proposte ricevute nel mese di gennaio da ricercatori ed ingegneri di tutto il mondo, il doppio rispetto al numero usuale in queste competizioni, ieri 31 luglio 2014 sono stati annunciati i vincitori, per un valore complessivo di circa 130 milioni di dollari di sviluppo su un costo totale di missione di 1,9 miliardi di dollari.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento:21 ottobre. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 21/10/20 ore 00:22). HOT! ...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 19/10 - Sol 674] - Meteor...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 17 Ottobre [updated on Oct,17]...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 17 ottobre [Last updat...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 17 ottobre [Last updat...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista