Venerdì 24 Novembre 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Nuovo cargo Cygnus raggiunge la ISS  In evidenza

Alle 05:04 a.m. EST (le 11:04 italiane) del 14 novembre scorso, l'astronauta italiano dell'ESA, Paolo Nespoli, Ingegnere di Volo di Spedizione 53 a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), e Randy Bresnik della NASA hanno catturato con successo il veicolo spaziale cargo Cygnus di Orbital ATK, utilizzando il braccio robotico canadese dell'avamposto orbitale.

Questo mese di ottobre ha visto lo svolgimento di ben tre attività extraveicolari (EVA) da parte degli astronauti dell'equipaggio di Spedizione 53. I lavori, all'esterno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), hanno visto la partecipazione degli astronauti NASA Randy Bresnik, anche Comandante della Spedizione, e degli Ingegneri di Volo Mark Vande Hei e Joe Acaba.

Razzi che esplodono in mare, in terra, in aria, tutto a ritmo di musica: la SpaceX racconta i suoi insuccessi in un video di due minuti pubblicato il 14 settembre.

Doveva essere l'ottavo membro della costellazione indiana per il posizionamento satellitare ma qualcosa è andato storto e il satellite è rimasto bloccato dentro il suo involucro; adesso è fuori controllo, destinato a ricadere sulla Terra entro un paio di mesi.

Equipaggio di nuovo al completo sulla ISS

Con un perfetto decollo, avvenuto nel cielo buio poco prima dell'alba, dell'affidabile vettore russo Soyuz-FG, avvenuto dalla rampa Area 1 Pad 5, del Cosmodromo di Baikonur, nel Kazakhstan, un nuovo equipaggio di tre astronauti è partito per la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Peggy Whitson, la Signora dello Spazio

Domenica 3 settembre 2017, alle 7:21 locali (le 4:21 italiane), il modulo di rientro della capsula russa Soyuz MS-04, con a bordo il Comandante Fyodor Yurchikhin e gli Ingegneri di Volo NASA Jack Fischer e Peggy Whitson, toccava terra in un'area remota vicino alla città di Dzhezkazgan, nelle steppe del Kazakhstan. Il volo di rientro dell'equipaggio era iniziato solo alcune ore prima, dopo aver lasciato il boccaporto del modulo Poisk della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Il JPL sta valutando un rover "a orologeria" molto spartano e resistente, da usare in ambienti estremi come la superficie di Venere.

A poco più di tre settimane dall'arrivo del nostro veterano spaziale Paolo Nespoli, sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) è iniziato un periodo molto indaffarato per i sei astronauti della Spedizione 52.

I CubeSat CUVE in missione su Venere

Il Goddard Space Flight Center della NASA ha ricevuto i finanziamenti per promuovere una missione CubeSat su Venere. Lo scopo è quello di scoprire quale elemento assorbe la radiazione ultravioletta nello strato superiore delle nuvole del pianeta.

Iniziata la missione VITA di Paolo Nespoli

Ieri, 28 luglio 2017, alle 15:41 UTC (le 17:41 italiane), il veicolo spaziale abitato Soyuz MS-05, è decollato dal Cosmodromo di Baikonur, nel Kazakhstan, alla volta della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Newsletter

Immagine del giorno

Log: Missioni e Detriti

Dallo spazio attorno alla Terra

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 23 Novembre.

Sole

Attività solare - Crediti NASA/ESA/SOHO

STEREO Ahead - Crediti NASA

SOHO LASCO C2 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

 

 

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.