Venerdì 19 Ottobre 2018
Accedi Registrati

Accedi con il tuo account

Username *
Password *
Ricordami

Campo libero attorno a Ultima Thule

L'occultazione di agosto non ha rivelato la presenza di altri corpi più piccoli e questo spiana la strada per l'incontro ravvicinato di S. Stefano.

La prima volta di Ultima

La sonda ai confini del Sistema Solare avvista l'obiettivo finale della sua missione quando mancano ancora 4,5 mesi all'incontro.

Ultima occultazione per Ultima Thule

 Domani ci sarà l'ultima opportunità di osservare una occultazione stellare da parte del KBO, a soli 5 mesi dall'incontro con New Horizons. Cosa ci si aspetta di vedere?

New Horizons si risveglia!

Dopo oltre 5 mesi di letargo programmato, la sonda si risveglia e si prepara all'incontro con il suo ultimo obiettivo, che ora ha un nuovo nome ufficioso.

2014 MU69 potrebbe essere doppio

 L'oggetto nella fascia di Kuiper, che New Horizons raggiungerà tra 1 anno, potrebbe avere un satellite in base alle occultazioni stellari. Intanto la sonda è di nuovo in letargo...

2014 MU69 prende forma!

Il prossimo obiettivo della New Horizons potrebbe essere un corpo molto allungato o addirittura binario, sulla base dei dati dell'ultima occultazione stellare.

Il 14 luglio del 2015, la sonda della NASA New Horizons raggiungeva Plutone. Durante un memorabile fly-by attorno al pianeta nano e le sue lune raccoglieva una montagna di dati ed immagini che avrebbero lasciato la Terra senza fiato, svelando uno degli angoli più remoti del nostro Sistema Solare.

A mezzanotte (UTC) del 3 aprile 2017, la sonda della NASA New Horizons si trovava esattamente a metà strada tra Plutone e 2014 MU69, il suo prossimo target nella Fascia di Kuiper.

New Horizons raffina la rotta

La sonda della NASA New Horizons ha raffinato la rotta per 2014 MU69 mercoledì scorso.

Come ricorcato dal ricercatore Alan Stern in un post, il passaggio al nuovo anno ha scandito dei passaggi importanti per la missione New Horizons: "esattamente due anni fa avevano svegliato la sonda dall'ibernazione per iniziare i preparativi per il passaggio ravvicinato su Plutone. Ed esattamente tra due anni saremo nella fase di avvicinamento finale al nostro prossimo fly-by, che culminerà con un sorvolo dell'oggetto della Fascia di Kuiper (KBO) chiamato 2014 MU69 - un miliardo e mezzo di chilometri più lontano di Plutone - l'1 gennaio 2019".

Newsletter

Ho letto e accetto la Cookie Policy e la Privacy policy

Immagine del giorno

Google AdSense sidebar

Log: Missioni e Detriti

Ultimi commenti

Dallo spazio attorno alla Terra

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre.

Sole

Attività solare - Crediti NASA/ESA/SOHO

STEREO Ahead - Crediti NASA

SOHO LASCO C2 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO