Il rover europeo della ex missione congiunta ESA / Roscosmos ExoMars è uno dei programmi spaziali più penalizzati dalla guerra in Ucraina.

Come era prevedibile, a causa del conflitto in Ucraina, la missione congiunta ESA / Roscosmos ExoMars perderà il treno per Marte anche quest'anno.

Dopo mesi di manutenzione e test funzionali, il rover dell'ESA della missione ExoMars 2022, è finalmente in dirittura di arrivo per il lancio, previsto a settembre.

Il gemello di Rosalind Franklin, della missione congiunta ESA-Roscosmos ExoMars, ha perforato ed estratto campioni a 1,7 metri di profondità sulla Terra, arrivando più in profondità di qualsiasi altro rover o lander marziano.

Dopo diverse settimane di maltempo e forte vento, l'ultimo paio di test di caduta ad alta quota dei paracadute ExoMars si è svolto a Kiruna, in Svezia. Ed il risultato è stato soddisfacente.

La copia del rover ExoMars è stata assemblata ed ha completato il suo primo giro al Mars Terrain Simulator presso l'ALTEC, a Torino.

Giovedì, 05 Marzo 2020 16:43

Exomars 2020 slitta di altri due anni

 Ritardi di varia natura, aggravati dalla crisi per il corona-virus, hanno costretto ESA e RosCosmos a un nuovo rinvio di ben 26 mesi per il lancio del rover marziano Rosalind Franklin. Intanto, l'omologo americano è sui blocchi di partenza ed ha appena ricevuto un nome.

 Proseguono i preparativi per il lancio del rover europeo ma le tempistiche sono critiche a causa dei problemi ai paracadute. Ci sono comunque progressi e i test dei prossimi mesi saranno decisivi.

Mercoledì, 28 Dicembre 2016 09:54

Confermata la missione ExoMars 2020

La costruzione del rover della missione ExoMars è stata recentemente confermata, in linea con il programma che fissava la nuova data di lancio a luglio 2020.
Un accordo firmato dall'ESA e dalla Thales Alenia Space il 16 dicembre sancisce il completamento degli elementi europei.

Martedì, 03 Maggio 2016 15:32

La partenza di ExoMars 2018 slitta al 2020

Dopo un'attenta valutazione, l'Agenzia Spaziale Russa Roscosmos ed Europea ESA hanno deciso di posticipare il lancio della seconda parte della missione ExoMars dal 2018 al 2020. La notizia è stata rilasciata ieri in un comunicato.

Lander e rover della missione ExoMars, dell'Agenzia Spaziale Europea ESA e russa Roscosmos, potrebbero atterrare in Oxia Planum quando toccheranno il suolo di Marte a gennaio 2019.

Questo è proprio un periodo decisivo per la scelta dei siti di atterraggio!
A metà settembre è toccato alla cometa 67P dove il 12 novembre si poserà il lander della missione Rosetta, Philae, mentre il 1 ottobre sono stati annunciati i quattro possibili siti candidati per la missione ExoMars, prevista per il 2018.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 29 giugno 2022

StatisticaMENTE

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 28 giugno. Reboost! ...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 21 giugno. Statistiche sul...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora