Scritto: Venerdì, 14 Luglio 2017 05:38 Ultima modifica: Venerdì, 14 Luglio 2017 13:59

#GrandFinale: l'ultimo grande mosaico globale di Saturno


Questa è una delle ultime spettacolari cartoline del sistema di Saturno inviate a Terra dalla sonda della NASA Cassini.

Rate this item
(0 votes)
#grandfinale mosaico globale di Saturno, 13 aprile 2017 #grandfinale mosaico globale di Saturno, 13 aprile 2017 Crediti: NASA/JPL-Caltech - Processing: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today

L'immagine è composta da oltre 77 tasselli, di cui 49 ottenuti combinando insieme i filtri rosso, verde e blu, ripresi dalla Wide Angle Camera il 13 aprile 2017 durante una lunga sequenza iniziata alle 5:41 e terminata alle 11:17. Nella composizione Saturno e gli anelli fanno da protagonisti: l'emisfero nord del pianeta, ora in piena estate, assume una colorazione dorata illuminato dalla luce del Sole riflessa dagli anelli; tutta la zona in ombra e l'emisfero sud hanno invece tinte più bluastre.
Il mosaico ha richiesto un lungo lavoro di processing e sicuramente non è perfetto, nel complesso sono presenti ancora molti artefatti e riflessi che potrebbero essere eliminati.
All'inizio, dopo un primo allineamento, si presentava così:

 #grandfinale mosaico globale - processing

La Cassini ha fotografato la scena con diversi filtri, dall'infrarosso all'ultravioletto ma questi non sono disponibili per ogni frame; per altri, invece, sono state prodotte tre esposizioni di rossi utili per estrapolare dettagli a vari livelli (noterete, ad esempio, che alcuni parti sono visibili solo con questo filtro). Anche le nuvole sul pianeta sono state ottenute dal solo filtro rosso, con tempo di esposizione maggiore.
Ma se siete curiosi di sapere come ho lavorato per conquistare il risultato finale, ecco le cinque fasi fondamentali: prima ho elaborato Saturno; poi gli anelli principali; quindi, ho recuperato e virato in colore i dettagli dell'anello G e degli anelli più vicini al pianeta visibili solo nel roso e nell'infrarosso; sono poi passata all'anello E (generalmente molto debole ma qui volutamente luminoso già nelle immagini originali per mostrarne le caratteristiche); infine, ho sovrapposto e migliorato la visibilità di alcuni dettagli.

Tutto è stato allineato manualmente utilizzando il Solar System Simulator della NASA.
Naturalmente la geometria cambia molto tra l'inizio e la fine della sequenza, durante la quale si abbassa l'altezza della sonda rispetto al piano degli anelli ed aumenta la distanza da Saturno. Per il pianeta e gli anelli principali ho quindi fatto riferimento ad un orario intermedio tra l'inizio e la fine delle riprese; per la parte inferiore della composizione con l'anello E, invece, fotografata prevalentemente all'inizio della sequenza, ho utilizzato l'immagine del simulatore delle 6:30 che è l'ora in cui la sonda ha fotografato Encelado con il filtro verde, incastonato nell'anello come una gemma preziosa. Per la verità, la spumeggiante luna è stata ripresa due volte dalla Cassini. Venti minuti prima il satellite si trovava quasi sotto al polo sud di Saturno, visto dalla sonda, quando il Sole non era ancora completamente dietro al pianeta, favorendo un'immagine davvero suggestiva: Encelado, luminosissima, appare come una palla bianca tra il soffuso anello E sul quale proietta la sua ombra.

Encelado 13 aprile 2017

Encelado 13 aprile 2017
Crediti: NASA/JPL-Caltech - Processing: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today

Nel mosaico è presente anche Mima e la Terra. In realtà, il nostro pianeta non è visibile nelle immagini della Wide Angle Camera sia per risoluzione e sia perché transita dietro agli anelli ed a Saturno per tutta la ripresa ma mi sono concessa una piccola (meno di un pixel!) licenza poetica: la Terra è stata qui recuperata e sovrapposta dalle immagini riprese dalla Narrow Angle Camera lo stesso giorno, proprio all'inizio della sessione fotografica.

#grandfinale mosaico - versione annotata

 Il mosaico, ripreso poco prima dell'inizio del Grand Finale, è disponibile a piena risoluzione sul nostro album di Flickr.

Altre informazioni su questo articolo

Read 2692 times Ultima modifica Venerdì, 14 Luglio 2017 13:59
Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2 commenti

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Please enable the javascript to submit this form

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 17 Agosto

Log: Missioni e Detriti

  • Rilevazione di Onde Gravitazionali
    Rilevazione di Onde Gravitazionali

    Stato della rivelazione di probabili Onde Gravitazionali da parte di Virgo e Ligo (aggiornato al 17 Agosto).

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 16/8 [Last update: aug,16 ore 21] Reboost!

  • Hayabusa 2 operations
    Hayabusa 2 operations

    Le manovre della sonda giapponese intorno a Ryugu (aggiornato il 13/8/19). New!

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubbe Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 16/8 [Last update: aug,16].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 16/8 - Sol 254]

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 13/8/19).

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 13 agosto [updated on aug,13]

HOT NEWS