Scritto: Giovedì, 06 Gennaio 2022 20:06 Ultima modifica: Venerdì, 07 Gennaio 2022 06:07

Il braccio cinese al lavoro


Per la prima volta il braccio robotico della Stazione Spaziale Cinese Tiangong ha preso e spostato il veicolo cargo Tianzhou-2 dal suo boccaporto. Una dimostrazione per le future installazioni dei moduli scientifici in arrivo nei prossimi mesi.

Rate this item
(1 Vote)
Nell'immagine una simulazione dell'operazione eseguita dal braccio robotico di Tianhe. Nell'immagine una simulazione dell'operazione eseguita dal braccio robotico di Tianhe. Crediti: CMSA.

 La Cina ha condotto con successo un test di trasposizione del cargo Tianzhou-2 utilizzando il braccio robotico della sua stazione spaziale giovedì mattina. Il modulo cargo Tianzhou-2 era attraccato al boccaporto assiale anteriore del modulo centrale Tianhe.

 Secondo la China Manned Space Agency (CMSA), è stata la prima volta che il braccio robotico ha utilizzato un grande veicolo spaziale in orbita per un test di trasferimento. Il test è iniziato alle 6:12 ora di Pechino (le 23:12 italiane di mercoledì 5 gennaio) ed è durato 47 minuti.

 Dopo essere stato sbloccato e separato dal modulo centrale Tianhe della stazione spaziale, Tianzhou-2 è stato spostato in una posizione predeterminata dal braccio robotico. Il braccio ha quindi invertito la manovra per riportare la navicella nella sua posizione originale. Tianzhou-2 è stato quindi nuovamente attraccato al modulo principale e completato il bloccaggio.

 Il test ha verificato preliminarmente la fattibilità dell'utilizzo del braccio meccanico per condurre un trasferimento del modulo della stazione spaziale, confermando l'efficacia delle tecnologie pertinenti e ha gettato le basi per il successivo assemblaggio e costruzione in orbita della stazione spaziale del paese, ha affermato il CMSA.

 I prossimi due moduli scientifici aggiuntivi della stazione Tiangong saranno inviati entro l'anno ed attraccheranno al boccaporto assiale anteriore per poi essere spostati, rispettivamente, su entrambi i boccaporti laterali. Per la precisione Wentian dovrebbe essere lanciato entro aprile-maggio e Mengtian in agosto-settembre. L'installazione richiederà, oltre all'attività del braccio robotico, diverse attività extra-veicolari degli equipaggio di Shenzhou 14 e Shenzhou-15, le prossime due missioni abitate previste.

cina tiangong robotic arm tianzhou2 move 05012022

Nell'immagine, tratta dal video in diretta, un momento dell'operazione eseguita dal braccio robotico di Tianhe. Crediti: CMSA.

 Attualmente, a bordo della Tiangong si trovano i tre taikonauti di Shenzhou-13, composti dal comandante Zhai Zhigang e dagli operatori Wang Yaping e Ye Guangfu, arrivati sulla stazione lo scorso 15 ottobre e che rimaranno fino ad aprile. L'equipaggio attuale, che si trova al suo 82esimo giorno di permanenza a bordo, ha già eseguito due EVA per testare diverse tecniche da utilizzare nelle future, e più complesse, passeggiate spaziali. Oltre alla capsula Shenzhou-13, ed al modulo cargo Tianzhou-2, attraccato alla stazione si trova anche il secondo modulo cargo inviato, il Tianzhou-3, arrivato il 20 settembre scorso.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 89 volta/e Ultima modifica Venerdì, 07 Gennaio 2022 06:07

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Massimo Martini

Sono appassionato di astronomia e di astronautica fin da quella notte del luglio 1969 quando, a poco più di sei anni, vidi i primi uomini mettere piede sulla Luna. La passione è cresciuta con gli anni e, sebbene non si sia trasformata in attività lavorativa, sono diventato un grande appassionato. Nel 1992, in pieno viaggio di Nozze, sono riuscito a trascinare persino la mia dolce metà al Kennedy Space Center per vedere il lancio del primo italiano nello spazio. Dal 2000 al 2017 ho realizzato e curato il sito astronautica.us che è stato sempre aggiornato ed il più possibile affidabile nelle informazioni. Purtroppo, per motivi personali sono stato costretto a chiudere il sito nel luglio 2017.
Sono stato, assieme a mia moglie, uno dei responsabili delle prime tre edizioni della convention 'AstronautiCON', che hanno visto anche la presenza di illustri ospiti nel campo astronautico. Al momento collaboro saltuariamente con la rivista del settore 'Spazio Magazine', attivamente con il sito aliveuniverse.today ed ho una rubrica fissa astronomica sul magazine locale 'Quello che c'è'.

www.astronautica.us | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2022.

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 gennaio. Reboost! ...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 16 gennaio. Statistiche su...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 7/1/22 - Sol 1105] - Mete...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora