Scritto: Lunedì, 20 Settembre 2021 21:52 Ultima modifica: Martedì, 21 Settembre 2021 08:11

Tianzhou-3 alla stazione spaziale cinese


In poco più di sei ore il veicolo cargo automatico Tianzhou-3 è partito e si è agganciato al modulo centrale Tianhe della stazione spaziale cinese Tiangong-3. Proseguono senza sosta le operazioni di questo nuovo avamposto spaziale.

Rate this item
(1 Vote)
Nella foto il pubblico accorso per vedere il decollo del razzo Lunga Marcia-7, con il veicolo cargo Tianzhou-3, diretto alla stazione spaziale cinese. Nella foto il pubblico accorso per vedere il decollo del razzo Lunga Marcia-7, con il veicolo cargo Tianzhou-3, diretto alla stazione spaziale cinese. Crediti: Xinhua News

 L'astronave cargo cinese Tianzhou-3, che trasportava rifornimenti per l'imminente missione con equipaggio Shenzhou-13, ha attraccato con successo lunedì con il modulo centrale Tianhe della stazione spaziale, secondo la China Manned Space Agency (CMSA – L'agenzia Spaziale Cinese per i voli abitati). Alle 22:08 ora di Pechino (le 16:08 italiane), Tianzhou-3 ha completato un rendez-vous orchestrato dal computer e un attracco al boccaporto di attracco posteriore del modulo centrale Tianhe. L'intero processo è durato circa 6,5 ore, ha affermato la CMSA. Il razzo Lunga Marcia-7 (Y4), che trasportava Tianzhou-3, era decollato alle 15:10 ora di Pechino (le 9:10 italiane) dal sito di lancio spaziale di Wenchang, nella provincia meridionale dell'isola di Hainan. Dopo 597 secondi, Tianzhou-3 si è separata dal razzo ed è entrata nella sua orbita designata. A 12 minuti dal lancio i pannelli solari di Tianzhou-3 si sono aperti e hanno iniziato a funzionare correttamente. La CMSA ha dichiarato il lancio un completo successo. Questo lancio della navicella spaziale Tianzhou-3 arriva pochi giorni dopo il ritorno dell'equipaggio di Shenzhou-12, atterrato il 17 settembre. Il 18 settembre, il veicolo cargo Tianzhou-2, arrivato alla stazione il 29 maggio, si era separata dal boccaporto di attracco posteriore di Tianhe ed aveva attraccato a quello anteriore. Questa manovra serviva, oltre che per liberare il boccaporto per l'arrivo del nuovo veicolo cargo, alla conduzione del trasferimento di propellente da Tianzhou-2 al modulo Tianhe. Con l'arrivo di Tianzhou-3, le due navi da carico si trovano ora attraccate allineate alle due estremità del modulo centrale Tianhe, in attesa dell'arrivo dei membri dell'equipaggio della nuova missione, la Shenzhou-13, il cui lancio è previsto 13 ottobre. La campagna di lancio della Tianzhou-3 era iniziata ad agosto, il razzo CZ-7 era stato spedito a Wenchang. Il CZ-7 è un dei più recenti razzi della famiglia Lunga Marcia e, a differenza dei vecchi modelli, non utilizza la tossica idrazina ma i più ecosostenibili ossigeno liquido e kerosene. Una volta nel sito di lancio cinese di Hainan, il veicolo di lancio è stato assemblato verticalmente in una struttura di integrazione vicino alla piattaforma di lancio. Il 16 settembre, Tianzhou-3 è stato trasportato alla rampa LC-201 di Wenchang, in cima al veicolo di lancio. Una volta in piazzola, il razzo era racchiuso da tre strutture di servizio fisse. Mentre il conto alla rovescia continuava, avveniva il caricamento di LOX (ossigeno liquido) e RP-1 (kerosene raffinato) sul veicolo di lancio. A T-3 ore, il cancello del livello superiore si è aperto, esponendo la sezione di carenatura del carico utile del veicolo di lancio. Un'ora prima del lancio, è stato aperto il cancello di livello inferiore, esponendo la sezione del motore del Lunga Marcia-7.

cina cz7 tianzhou3 rollout

Nella foto il trasporto del razzo Lunga Marcia-7, con il veicolo cargo Tianzhou-3, alla rampa di lancio di Wenchang. Crediti: Xinhua News

 A T-45 minuti, è stato aperto il cancello centrale. Prima dell'accensione del motore, è stato attivato il sistema di soppressione dell'acqua sul pad, quindi i sei motori YF-100 sullo stadio centrale e i 4 booster laterali sono stati accesi. A T-0, il razzo è decollato da Wenchang. Subito dopo il decollo, il veicolo di lancio ha raggiunto l'azimut di lancio corretto per portare la navicella spaziale Tianzhou-3 nell'orbita inclinata di 41,6 gradi. Mentre il veicolo si dirigeva oltre l'isola di Hainan, il veicolo volava sul Mar Cinese Meridionale e ad est delle Isole Paracel. Dopo che i quattro booster laterali hanno esaurito il carburante, i motori YF-100 si sono spenti e i booster si sono separati dallo stadio principale della Lunga Marcia-7. Poco dopo, lo stadio principale si è spento e il secondo stadio si è separato. Quindi, i quattro motori YF-115 sul secondo stadio si sono accesi. Il veicolo di lancio è passato sopra le Filippine, appena a sud-ovest della capitale Manila. Il secondo stadio ha inserito la navicella spaziale Tianzhou-3 in un'orbita iniziale di circa 200 x 332 chilometri. Tianzhou-3 ha quindi dispiegato sia i pannelli solari che l'antenna per le comunicazioni. Il veicolo spaziale ha quindi impiegato circa 6,5 ore a sollevare la sua orbita per l'appuntamento con il modulo centrale di Tianhe.

 Il lancio di lunedì è la 20a missione dei programmi spaziali con equipaggio cinese e la 389a missione della serie di razzi Lunga Marcia (Cheng Zheng). Zhong Wen'an, ingegnere capo presso il Centro Lancio Satelliti di Xichang, ha affermato che la missione Tianzhou-3 è il secondo volo del sistema di trasporto merci diretto alla stazione spaziale cinese ed è composto dalla navicella Tianzhou e dai razzi Lunga Marcia-7. La missione è fondamentale per verificare le tecnologie chiave per la successiva costruzione in orbita. Come dicevano gli antichi cinesi, per svolgere un compito importante, provviste come razioni e foraggio dovrebbero precedere truppe e cavalli. Durante la costruzione della stazione spaziale, le astronavi cargo verranno sempre lanciate prima delle missioni con equipaggio. "Trasporteremo prima i materiali di supporto, i pezzi di ricambio e le attrezzature necessarie, e poi il nostro equipaggio," ha affermato il direttore della CMSA, Hao Chun. Tianzhou-3 trasporta quasi 6 tonnellate di merci e materiali, tra cui viveri per gli astronauti, una tuta spaziale extraveicolare di riserva, forniture aggiuntive per attività extraveicolari, materiali della piattaforma della stazione spaziale, carichi utili e propellenti. Il carico può garantire cibo e acqua potabile sufficienti per consentire a tre astronauti di rimanere in orbita per sei mesi. Mentre Tianzhou-2 aveva a bordo due tonnellate di propellente, su Tianzhou-3 sono stati tolti quattro serbatoi di stoccaggio del propellente, trasportandone così solo 750 kg, per avere più rifornimenti destinati all'equipaggio dello Shenzhou-13. Il colore delle confezioni è stato aggiornato per aiutare gli astronauti a identificare il contenuto. I pacchi su Tianzhou-2 presentavano contrassegni e codici QR per identificare il contenuto, ma poiché la confezione era tutta beige, era un po' difficile da ordinare e organizzare per gli astronauti. Su Tianzhou-3, le forniture sono confezionate in diversi colori e con un codice QR. Feng Yong è il direttore principale della missione cargo Tianzhou-3 presso la China Academy of Space Technology (CAST). Egli ha detto che Tianzhou-3 trasporta bombole di gas la cui pressione interna può raggiungere 300 volte la pressione atmosferica. Serbatoi di questo tipo contenenti ossigeno possono rifornire gli astronauti per lunghi periodi. Nel frattempo, il cargo trasporta anche sacche d'acqua realizzate con materiali leggeri e morbidi. Il design garantisce la sicurezza dell'acqua potabile, ma consente anche lo stoccaggio organizzato di sacche d'acqua vuote. Wang Ran, un progettista di CAST per Tianzhou-3, ha affermato che la maggior parte delle merci trasportate da Tianzhou-3 sono state caricate in pacchi standard. I pacchetti hanno buone proprietà di supporto meccanico e sono anche antibatterici, antimuffa, antifiamma e non presentano volatilizzazione di gas nocivi. Wang ha affermato che i materiali di imballaggio del carico di Tianzhou utilizzano un ingrediente unico estratto dai gusci di granchio.

cina cz7 tianzhou3 liftoff 02 20092021

Nella foto il lancio del razzo Lunga Marcia-7, con il veicolo cargo Tianzhou-3. Crediti: Xinhua News

 Dopo la missione Tianzhou-3, l'astronave con equipaggio Shenzhou-13 sarà lanciata allo scopo di attraccare con il modulo centrale Tianhe, e tre astronauti inizieranno quindi il loro soggiorno di sei mesi in orbita. La Cina prevede di completare la verifica delle tecnologie chiave e la costruzione in orbita della stazione spaziale attraverso più lanci in un periodo di due anni. Quest'anno erano previste cinque missioni di lancio, vale a dire il lancio del modulo centrale Tianhe, della nave da carico Tianzhou-2, della missione con equipaggio Shenzhou-12, della nave da carico Tianzhou-3 e della prossima missione con equipaggio Shenzhou-13. Altre sei missioni seguiranno nel 2022, incluso il lancio dei moduli di laboratorio Wentian e Mengtian, due navicelle cargo e due astronavi con equipaggio, che completaranno la costruzione della stazione spaziale Tiangong-3 (o China Space Station, CSS). Questo di oggi è stato il 91esimo volo orbitale del 2021, l'85esimo a concludersi con successo.

 Potete seguire la rubrica 'Tiangong-3 orbit', tenuta da Marco Di Lorenzo, ed aggiornata periodicamente, per conoscere tutto sull'evoluzione dell'orbita della nuova stazione spaziale cinese, questo nuovo avamposto orbitale abitato dell'umanità.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 175 volta/e Ultima modifica Martedì, 21 Settembre 2021 08:11

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Massimo Martini

Sono appassionato di astronomia e di astronautica fin da quella notte del luglio 1969 quando, a poco più di sei anni, vidi i primi uomini mettere piede sulla Luna. La passione è cresciuta con gli anni e, sebbene non si sia trasformata in attività lavorativa, sono diventato un grande appassionato. Nel 1992, in pieno viaggio di Nozze, sono riuscito a trascinare persino la mia dolce metà al Kennedy Space Center per vedere il lancio del primo italiano nello spazio. Dal 2000 al 2017 ho realizzato e curato il sito astronautica.us che è stato sempre aggiornato ed il più possibile affidabile nelle informazioni. Purtroppo, per motivi personali sono stato costretto a chiudere il sito nel luglio 2017.
Sono stato, assieme a mia moglie, uno dei responsabili delle prime tre edizioni della convention 'AstronautiCON', che hanno visto anche la presenza di illustri ospiti nel campo astronautico. Al momento collaboro saltuariamente con la rivista del settore 'Spazio Magazine', attivamente con il sito aliveuniverse.today ed ho una rubrica fissa astronomica sul magazine locale 'Quello che c'è'.

www.astronautica.us | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2021. 

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 ottobre [Last update:&nb...

Tiangong 3 orbit

Tiangong 3 orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 30 settembre [updated on 0...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista