Scritto: Lunedì, 25 Aprile 2022 19:45 Ultima modifica: Martedì, 26 Aprile 2022 05:07

Axiom-1, oltre il previsto


La prima missione privata alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) si è conclusa con successo ben sette giorni dopo quanto previsto. Il meteo per il rientro ha prolungato il soggiorno dei quattro astronauti privati ma così ha permesso loro di svolgere molte più ore di attività.

Rate this item
(1 Vote)
Nell'immagine, tratta dal webcast, l'equipaggio di Axiom-1 all'interno della Crew Dragon alcuni attimi prima dell'ammaraggio.
Nell'immagine, tratta dal webcast, l'equipaggio di Axiom-1 all'interno della Crew Dragon alcuni attimi prima dell'ammaraggio.
Credito: SpaceX/Axiom Space

 La capsula Crew Dragon 'Endeavour' di SpaceX, che trasporta quattro astronauti non professionisti, il primo equipaggio non governativo completamente commerciale a visitare la Stazione Spaziale Internazionale, ha lasciato l'avamposto orbitale domenica, con un rientro e ammaraggio avvenuto lunedì che chiude un lungo periodo di 17 giorni missione.

iss ax1 lopezalegria onboard iss

Nella foto il Comandante di Ax-1, Lopez-Alegria, al lavoro a bordo della ISS. Credito: Eytan Stibbe

 Il comandante della capsula Michael López-Alegría e il copilota Larry Connor, affiancati a sinistra dall'israeliano Eytan Stibbe e a destra dal canadese Mark Pathy, si sono sganciati dal modulo Harmony della stazione spaziale alle 21:10 p.m. EDT (le 3:10 italiane di lunedì 25 aprile 2022) e si sono lentamente allontanati. "Grazie ancora una volta per tutto il supporto durante questa fantastica avventura che abbiamo avuto, ancora più lunga ed emozionante di quanto pensassimo," ha inviato via radio López-Alegría alle squadre di terra poco dopo lo sgancio. “Apprezziamo molto la vostra professionalità. E con questo, passo e chiudo".

 Dopo aver trascorso un'ultima "notte" nello spazio, l'equipaggio della Crew Dragon ha eseguito un'accensione pianificata automatica di nove minuti dei razzi frenanti del veicolo spaziale. La manovra si è tenuta alle 12:16 (le 18:16 italiane) di lunedì, rallentando la nave di circa 212 km/h per farla scendere nell'atmosfera sul lato opposto dell'orbita.

iss ax1 connor onboard iss

Nella foto il Pilota di Ax-1, Larry Connor, mentre scatta foto dalla Cupola della stazione spaziale. Credito: Michael López-Alegría

 Dopo mezz'ora di volo libero, 'Endeavour' si è tuffata nuovamente nell'atmosfera percepibile ed è scesa attraverso il cuore dell'America lungo una traiettoria da nord-ovest a sud-est verso un sito di atterraggio al largo della costa di Jacksonville, in Florida. L'ammaraggio è avvenuto, come previsto alle 13:06 p.m. EDT (le 19:06 italiane).

 Il rientro è avvenuto con una settimana di ritardo rispetto a quanto originariamente previsto, a causa dei forti venti e al mare mosso nelle zone di ammaraggio disponibili e per evitare conflitti con una passeggiata spaziale russa effettuata la scorsa settimana. Per lunedì era finalmente previsto bel tempo. Dopo le operazioni di messa in sicurezza, il personale di recupero di SpaceX, di stanza nelle vicinanze, era pronto a trasportare la capsula sulla nave di recupero della compagnia e aiutare gli astronauti ad uscire fuori dalla navicella per i controlli medici iniziali e le telefonate satellitari a casa di familiari e amici. I quattro sono stati poi trasportati a riva in elicottero direttamente dal ponte della nave e le loro condizioni erano, a prima vista, ottime. La capsula invece giungerà in porto nelle ore successive.

iss ax1 pathy onboard iss

Nella foto lo Specialista di Missione di Ax-1, Mark Pathy, mentre esegue un esperimento a bordo della ISS. Credito: Mark Pathy

 Poiché si tratta di un volo privato, la NASA non ha avuto alcun ruolo in loco nelle fasi di recupero. La missione Axiom-1 è il sesto volo pilotato di una Crew Dragon di SpaceX, il secondo che trasporta astronauti non professionisti in missioni commerciali verso l'orbita bassa terrestre, dopo Inspiration4 dello scorso anno, e il primo a fare una visita completamente commerciale alla stazione spaziale.

 La missione è stata condotta con la cooperazione e l'incoraggiamento della NASA, come parte di un'iniziativa dell'agenzia per stimolare l'utilizzo da parte del settore privato della Stazione Spaziale Internazionale e l'eventuale sviluppo di stazioni di ricerca commerciale in orbita terrestre. A differenza dei ricchi "turisti spaziali" che hanno visitato la stazione spaziale in passato scortati da cosmonauti russi, l'equipaggio di Ax-1 ha condotto numerosi esperimenti biomedici, dimostrazioni tecnologiche e sensibilizzazione del pubblico, rispecchiando il tipo di lavoro previsto per i futuri equipaggi commerciali autorizzati dalla NASA a svolgere compiti a bordo della stazione spaziale.

iss ax1 stibbe smile onboard iss

Nella foto lo Specialista di Missione di Ax-1, Eytan Stibbe, a bordo della ISS. Credito: NASA

 Axiom Space, con sede a Houston, ha pagato la missione, acquistando il razzo Falcon 9 che ha lanciato l'equipaggio l'8 aprile scorso, pagando l'uso del Crew Dragon, l'addestramento e il supporto a terra di SpaceX e pagando la NASA per le risorse della stazione spaziale e l'assistenza dell'equipaggio professionale del laboratorio. López-Alegría, ex astronauta e vicepresidente di Axiom, ha volato come rappresentante della compagnia mentre Connor, Pathy e Stibbe pagavano i loro posti. Nessuna cifra sui costi è stata rilasciata da Axiom, dalla NASA o dai tre passeggeri paganti.

 Axiom Space prevede di lanciare diverse "missioni astronautiche private" mentre la società sviluppa moduli di ricerca e abitazione che saranno inizialmente collegati alla Stazione Spaziale Internazionale e poi voleranno da soli come un complesso di laboratori autonomo dopo che la ISS sarà ritirata.

iss exp67 after ax1 depart 25042022

Nell'illustrazione la situazione dei veicoli in visita alla ISS dopo la partenza di Axiom-1 . Credito: NASA

 Il rientro di Ax-1 spiana finalmente la strada alla partenza della missione Crew-4 della NASA a bordo di un'altra Crew Dragon, questa volta la nuovissima 'Freedom' con a bordo i quattro astronauti parte dell'equipaggio di Spedizione 67. Il decollo del Falcon 9 dalla rampa 39A del Kennedy Space Center per Crew-4 è attualmente previsto per il 27 aprile alle 3:52 a.m. ET (le 9:52 italiane). Dopo l'arrivo alla ISS si avrà un periodo di passaggio di consegne con l'equipaggio di Crew-3 della durata di cinque o sei giorni. A quel punto l'equipaggio di Crew-3 rientrerà sulla Terra dopo la loro permanenza di circa sei mesi in orbita.

Letto: 159 volta/e Ultima modifica Martedì, 26 Aprile 2022 05:07

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Massimo Martini

Sono appassionato di astronomia e di astronautica fin da quella notte del luglio 1969 quando, a poco più di sei anni, vidi i primi uomini mettere piede sulla Luna. La passione è cresciuta con gli anni e, sebbene non si sia trasformata in attività lavorativa, sono diventato un grande appassionato. Nel 1992, in pieno viaggio di Nozze, sono riuscito a trascinare persino la mia dolce metà al Kennedy Space Center per vedere il lancio del primo italiano nello spazio. Dal 2000 al 2017 ho realizzato e curato il sito astronautica.us che è stato sempre aggiornato ed il più possibile affidabile nelle informazioni. Purtroppo, per motivi personali sono stato costretto a chiudere il sito nel luglio 2017.
Sono stato, assieme a mia moglie, uno dei responsabili delle prime tre edizioni della convention 'AstronautiCON', che hanno visto anche la presenza di illustri ospiti nel campo astronautico. Al momento collaboro saltuariamente con la rivista del settore 'Spazio Magazine', attivamente con il sito aliveuniverse.today ed ho una rubrica fissa astronomica sul magazine locale 'Quello che c'è'.

www.astronautica.us | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2022.

StatisticaMENTE

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 23 maggio. Statistiche sul...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 19 Maggio. ...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora