Scritto: Mercoledì, 11 Novembre 2020 20:19 Ultima modifica: Giovedì, 12 Novembre 2020 07:04

Perseverance invia le prime immagini... dallo spazio!


A 100 giorni dall'arrivo su Marte, il rover NASA ha già inviato il primo selfie, mentre era ancora "impacchettato" dentro il cruise stage...

Rate this item
(2 votes)
Perseverance invia le prime immagini... dallo spazio! Credits: NASA/JPL/Caltech - Processing: Marco Di Lorenzo

 Lo scorso 19 ottobre, durante una serie di controlli, la fotocamera posteriore "HazCam" installata sul rover ha scattato tre immagini, qui assemblate in un'unica vista grandangolare. Quello che vediamo è un cavo elettrico schermato, steso sull'involucro termico che protegge il rover durante il viaggio nell'ostile ambiente cosmico. Non si tratta certo di una immagine spettacolare, ma è significativa perchè testimonia il buon funzionamento di Perseverance e anticipa quello che potrà mostrare dal cratere Jezero

 Come riportato nella nostra rubrica, alla data del 10 novembre Perseverance, che era in viaggio da 103 giorni e aveva percorso 268 milioni di chilometri, distando 56 milioni di km dalla Terra e meno di 24 milioni di km dal pianeta rosso, quest'ultimo verrà raggiunto nel giro di 100 giorni esatti. L'atterraggio avverrà la sera del 18 febbraio 2021; il suo compito sarà l'esplorazione del cratere, che si ritiene essere stato il bacino di un lago marziano miliardi di anni fa, alla ricerca di antichi segni di vita microbica; raccoglierà anche campioni di roccia e polvere marziana, in vista di una futura missione che li riporterà a Terra.

 "Anche se definiamo 'crociera' il viaggio di sei mesi e mezzo dalla Terra a Marte, vi assicuro che non c'è molto tempo da perdere", ha detto il Project Manager John McNamee di JPL. Tra i controlli al veicolo spaziale, la pianificazione e le simulazioni delle operazioni di atterraggio e di superficie, il team a terra è già al lavoro.

Sim

Una schermata dal simulatore Eyes on the Solar System . Credito: NASA / JPL-Caltech

https://www.nasa.gov/feature/jpl/nasas-perseverance-rover-100-days-out

Altre informazioni su questo articolo

Read 117 times Ultima modifica Giovedì, 12 Novembre 2020 07:04
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 29 novembre. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 28/11 - Sol 712] - Meteor...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 27 Novembre [Last upda...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 26 novembre [updated on Nov,28]...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 27 Novembre [Last upda...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista