Scritto: Mercoledì, 29 Giugno 2022 00:22 Ultima modifica: Mercoledì, 29 Giugno 2022 04:57

Gaofen-12, avanti il prossimo


La Cina ha lanciato la missione Gaofen-12 03 a bordo di un Chang Zheng 4C. Si tratta del terzo satellite di questo tipo per l'osservazione della superficie terrestre a raggiungere l'orbita.

Rate this item
(1 Vote)
Nella foto il decollo del razzo vettore Lunga Marcia 4C con il satellite Gaofen 12-03.
Nella foto il decollo del razzo vettore Lunga Marcia 4C con il satellite Gaofen 12-03.
Credito: Xinhua.

 Il lancio è avvenuto il 27 giugno 2022, alle 23:46 ora di Pechino (le 15:46 UTC), dal Centro Lancio Satelliti di Jiuquan (JSLC) in Cina ed è stato confermato come un successo pochi minuti dopo il decollo. Il satellite è stato lanciato su un'orbita solare sincrona (SSO). Gaofen (che significa "alta risoluzione") è il nome dei satelliti di telerilevamento che fanno parte del China High-definition Earth Observation System (CHEOS), iniziato nel 2010 con l'istituzione del Sistema di osservazione della Terra e del Data Center della China National Amministrazione spaziale (EOSDC-CNSA). Originariamente il programma era stato proposto nel 2006 prima di essere avanzato successivamente al programma completo.

 Il programma copre le condizioni meteorologiche, la sorveglianza globale, la protezione dai disastri e il monitoraggio e utilizza tutti i tipi di veicoli aerei e spaziali per raggiungere tale obiettivo, dai satelliti, ai dirigibili e agli aerei, ad altri veicoli di osservazione. Nell'aprile 2013, il primo satellite Gaofen era stato lanciato su un Chang Zheng 2D. Da allora, oltre 20 altri satelliti sono stati lanciati su una varietà di razzi. Variano per dimensioni, orbita e caso d'uso specifico. L'ultima missione Gaofen era stata la missione 3-03, sempre di Jiuquan, lanciata nell'aprile 2022 utilizzando sempre un CZ-4C.

 Per questa missione, si sospetta che il carico utile fosse costituito da satelliti di osservazione radar, poiché anche i suoi partner, 12A e 12B, avevano questo sospetto. Il primo Gaofen 12 è stato lanciato a novembre 2019 dal Taiyuan Satellite Launch Center nello Shanxi e ha utilizzato la stessa configurazione del razzo del lancio di oggi e venne confermato il successo della missione. Anche il secondo Gaofen 12 venne lanciato nel marzo 2021 dal JSLC a bordo di un CZ-4C. Allora, la funzione del satellite era data come "censimento del territorio, pianificazione urbana, controversie sui diritti fondiari, progettazione della rete stradale, stima delle colture e prevenzione dei disastri", tuttavia, con le missioni cinesi non è mai chiaro se non ci sia un altro scopo di un satellite, nascosto fra questi scopi ufficiali.

 Tutti i satelliti Gaofen 12 sono dotati di sistemi di rilevamento a microonde ad alta risoluzione a un livello inferiore al metro. Il peso e le dimensioni dei carichi utili non sono specificati. Come veicolo di lancio è stato utilizzato Chang Zheng 4C (noto in occidente come Lunga Marcia 4C). Si tratta di un veicolo di lancio a tre stadi alto 45,8 metri e largo 3,35 metri con una massa al decollo di circa 250.000 kg. Il CZ-4C può portare fino a 4.200 kg in orbita bassa terrestre (LEO) e 2.800 kg in orbita solare sincrona (SSO). Finora è stato lanciato 44 volte e 42 di queste hanno avuto successo. Nel 2022 è al suo sesto lancio, rendendolo la seconda configurazione di razzo che ha volato al mondo quest'anno, dietro, ma molto lontano, dal leader Falcon 9 di SpaceX.

 Il lancio di è stato condotto dal JSLC, lo spazioporto più antico della Cina. Si trova nella provincia del Gansu ed ospita molti lanci da parte di razzi privati e governativi, inclusi i CZ-2/CZ-4 e CZ-11. Rispetto ai moderni spazioporti, come Wenchang, questo è nell'entroterra, quindi durante il lancio può mettere in pericolo le aree popolate. In passato, la Cina ha sperimentato l'utilizzo di alette a griglia su alcuni razzi per guidare il razzo verso il basso, ma sembra che questo non sia mai stato completamente implementato o non sia stato adottato da tutti i vati tipi di razzi.

 Nel complesso, questo è stato il 22esimo lancio dalla Cina quest'anno, di cui 21 hanno avuto successo. Si è trattato del 72esimo lancio orbitale globale del 2022, il 69esimo a concludersi con successo. 

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 95 volta/e Ultima modifica Mercoledì, 29 Giugno 2022 04:57

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Massimo Martini

Sono appassionato di astronomia e di astronautica fin da quella notte del luglio 1969 quando, a poco più di sei anni, vidi i primi uomini mettere piede sulla Luna. La passione è cresciuta con gli anni e, sebbene non si sia trasformata in attività lavorativa, sono diventato un grande appassionato. Nel 1992, in pieno viaggio di Nozze, sono riuscito a trascinare persino la mia dolce metà al Kennedy Space Center per vedere il lancio del primo italiano nello spazio. Dal 2000 al 2017 ho realizzato e curato il sito astronautica.us che è stato sempre aggiornato ed il più possibile affidabile nelle informazioni. Purtroppo, per motivi personali sono stato costretto a chiudere il sito nel luglio 2017.
Sono stato, assieme a mia moglie, uno dei responsabili delle prime tre edizioni della convention 'AstronautiCON', che hanno visto anche la presenza di illustri ospiti nel campo astronautico. Al momento collaboro saltuariamente con la rivista del settore 'Spazio Magazine', attivamente con il sito aliveuniverse.today ed ho una rubrica fissa astronomica sul magazine locale 'Quello che c'è'.

www.astronautica.us | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 5 agosto 2022

StatisticaMENTE

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 5 agosto. Statistiche sull...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 5 agosto ...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora