Sabato 10 Dicembre 2016
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Tre nuovi membri dell'equipaggio in viaggio verso la ISS

Tre nuovi membri dell'equipaggio in viaggio verso la ISS
Credit: NASA/Bill Ingalls

Tre membri dell'equipaggio in rappresentanza di Stati Uniti, Russia e Giappone sono in viaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) dopo il lancio eseguito dall'Area 1, rampa 5, del Cosmodromo di Baikonur, nel Kazakhstan, alle 7:36 ora locale (le 3:36 ora italiana) del 7 luglio.

Kate Rubins della NASA, il Comandante della Soyuz Anatoly Ivanishin dell'agenzia spaziale russa Roscosmos e Takuya Onishi della Agenzia Aerospaziale di Esplorazione Giapponese (JAXA), stanno viaggiando su un veicolo spaziale Soyuz modernizzato (Soyuz MS-01 - dove MS stanno proprio per Sistemi Modernizzati). I tre trascorreranno due giorni - e 34 orbite - attorno alla Terra testando i sistemi modificati prima di compiere l'attracco al modulo Rassvet della stazione spaziale, previsto per sabato 9 luglio alle 12:12 a.m. EDT (le 6:12 ora italiana).

Il veicolo spaziale Soyuz MS-01 è entrato in orbita a 230x190 km con inclinazione 51,6°. Il volo più lungo del solito è stato voluto dai tecnici russi in modo da permettere di testare i nuovi sistemi di cui è dotata la capsula. Questo primo esempio di modello Soyuz MS vede miglioramenti nella navigazione, nei sistemi di comunicazione, nei computer di bordo e nei pannelli solari, tutte modifiche prima testate nei voli dei primi due cargo automatici Progress MS.

La diretta dell'attracco da parte di NASA TV inizierà alle 11:30 p.m. di venerdì 8 luglio (le 5:30 ora italiana del 9 luglio). I portelli verranno aperti verso le 2:50 a.m. di sabato 9 luglio (le 8:50 ora italiana), con la diretta dell'operazione su NASA TV che inizierà alle 2:30 a.m. EDT (le 8:30 ora italiana).

L'arrivo di Rubins, Ivanishin e Onishi riporta l'equipaggio della stazione al completo numero di sei. I tre entreranno a far parte di Spedizione 48, comandata da Jeff Williams della NASA e dagli Ingegneri di Volo Oleg Skripochka e Alexei Ovchinin della Roscosmos. I membri dell'equipaggio di Spedizione 48 trascorreranno quattro mesi conducendo oltre 250 esperimenti scientifici nei cambi della biologia, scienza della Terra, ricerca umana, fisica e sviluppo tecnologico.

iss exp48 soyuzms01 crew prelaunch

Credit: NASA/Bill Ingalls

Rubins, che ha una laurea in biologia molecolare, un dottorato in biologia dei tumori ed è al suo primo volo nello spazio, Ivanishin e Onishi rimarranno a bordo della stazione fino a fine ottobre mentre Williams, Skripochka e Ovchinin torneranno sulla Terra a settembre. L'equipaggio di Spedizione 48 riceverà ed installerà il primo International Docking Adapter (IDA-1), che permetterà l'attracco dei nuovi veicoli commerciali abitati degli Stati Uniti. Il suo arrivo è previsto in luglio con la nona missione di rifornimento commerciale di SpaceX (CRS-9) alla stazione.

Il nuovo sistema di aggancio permetterà attracchi in modalità automatica e misure uniformi. Questo significa che ogni veicolo spaziale potrebbe adattarvisi in futuro - dai nuovi veicoli spaziali con equipaggio della NASA a quelli senza sviluppati in collaborazione con l'industria privata, a quelli internazionali che devono ancora essere progettati. Il lavoro delle compagnie private, di eseguire le missioni in orbita bassa terrestre, libererà risorse della NASA che potranno essere destinate alle future missioni con equipaggio nello spazio profondo, compreso il Percorso verso Marte, con la capsula Orion lanciata grazie al razzo Space Lauch System (SLS).

Gli esperimenti scientifici in arrivo a luglio a bordo di CRS-9 di SpaceX testeranno la capacità di sequenziare il DNA nello spazio, regolare la temperatura a bordo di un veicolo spaziale, comprendere la perdita della massa ossea e tracciare le navi attorno al mondo. Altri studi vedranno come proteggere i computer dalle radiazioni dello spazio e testeranno un sistema efficiente di celle solari tri-dimensionali.

I membri dell'equipaggio riceveranno inoltre il sesto veicolo commerciale di rifornimento della Orbital ATK e due voli dei cargo automatici russi Progress con a bordo diverse tonnellate fra cibo, propellente, rifornimenti ed attrezzature di ricerca. Un veicolo cargo giapponese consegnerà inoltre nuove batterie agli Ioni di Litio per sostituire quelle al nickel-idrogeno attualmente utilizzate sulla stazione per immagazzinare l'energia elettrica generata dai pannelli solari.

Per oltre 15 anni gli esseri umani hanno vissuto continuativamente a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) per portare avanti la ricerca scientifica e dimostrare nuove tecnologie, facendo scoperte non possibili sulla Terra e dimostrare la possibilità di compiere esplorazione di lunga durata, sia umana che robotica, dello spazio profondo. Una vera sfida globale, con oltre 200 persone provenienti da 18 Paesi diversi che hanno visitato questo unico laboratorio in microgravità che ha ospitato oltre 1.900 esperimenti scientifici dei ricercatori di oltre 95 Paesi al mondo.

Per vedere la programmazione completa di NASA TV e le informazioni dello streaming video, visita: http://www.nasa.gov/nasatv. Per tenersi aggiornato sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), e sue ricerche ed i suoi equipaggi, visita: http://www.nasa.gov/station. Per le ultime notizie, immagini ed altro dalla stazione su Instagram e Twitter.

Quello di oggi è stato il 44esimo lancio globale orbitale del 2016, tutti compiuti con successo, il secondo abitato ed il decimo di un razzo vettore della famiglia Soyuz.

Altre info su questo post:

Condividi e resta aggiornato!

Massimo Martini

Sono appassionato di astronomia e di astronautica fin da quella notte del luglio 1969 quando, a poco più di sei anni, vidi gli uomini mettere piede sulla Luna. La passione è cresciuta con gli anni e, sebbene non si sia trasformata in attività lavorativa, sono diventato un grande appassionato. Nel 1992, in pieno viaggio di Nozze, sono riuscito a trascinare persino mia moglie al Kennedy Space Center per vedere il lancio del primo italiano nello spazio. Dal 2000 ho realizzato e curo il sito Astronautica.us che, spero, possa essere sempre aggiornato e rigoroso nelle informazioni. Sono stato uno dei responsabili delle prime tre edizioni della convention  ‘Astronauticon’, che hanno visto anche la presenza di ospiti illustri del capo astronautico. La scelta del sito web è stata 'obbligata' visto il deserto di notizie in cui versava all’epoca l'astronautica nel Paese, il nostro, fra i primi al mondo in questo settore che considero vitale per l’umanità.

Sito web: www.astronautica.us
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Dicembre 2016
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Dal nostro album di Flickr

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 10 Dicembre.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.