Venerdì 22 Settembre 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Asteroide o cometa? Un altro ibrido osservato da Hubble  In evidenza

Nella vita e nell'astronomia non tutto può essere catalogato: alcune cose escono dagli schemi e dalle definizioni che abbiamo costruito per descrivere oggetti, eventi, fenomeni, ecc. E' questo lo strano caso dell'asteroide 2006 VW139 registrato anche come cometa 288P/(300163)!

Incontri ravvicinati di tipo stellare

Un nuovo studio basato sui dati Gaia ci svela quali saranno i prossimi incontri ravvicinati del Sole con altre stelle e quali sconvolgimenti bisogna aspettarsi.

Grazie al Telescopio Spaziale Hubble, gli scienziati ritengono che l'acqua possa esistere su alcuni dei pianeti del sistema TRAPPIST-1, uno dei più intriganti scoperti finora.

Virgo vede le onde G?

Questo suggerisce lo scarno comunicato stampa diffuso 5 giorni fa dal consorzio Ligo-VIRGO, mentre potrebbe esserci anche la prima controparte ottica di un'onda gravitazionale...

Il cielo a colori di Gaia

I colori delle stelle osservate da Gaia in una nuova immagine della volta celeste, generata utilizzando dati preliminari dal fotometro di bordo.

La sonda, che da sola ci ha svelato mezzo sistema solare, continua imperterrita a inviarci preziosi dati mentre uno degli ideatori del celebre "Golden Disk" lancia una iniziativa per installarne una nuova versione software a bordo di New Horizons, invitando tutti a partecipare!

Nonostante i proclami delle agenzie spaziali, la ricerca e la catalogazione di oggetti potenzialmente pericolosi mostra un rallentamento dall'inizio dell'anno, divenuto quasi una battuta d'arresto nel mese corrente. I motivi non sono affatto chiari...

Una collaborazione internazionale sta aiutando a capire di cosa è fatto il nostro universo e come la sua composizione è cambiata nel tempo, in vista delle missioni Euclid e WFIRST.

L'Accademia cinese della scienza ha eseguito la più grande simulazione dell'universo su TaihuLight, il più veloce supercomputer del mondo: capace di circa 100 milioni di miliardi di operazioni al secondo, è stato in grado di simulare la prima espansione dell'Universo usando 10 trilioni di particelle virtuali. Ed è solo l'inizio!

Due ricercatori italiani hanno utilizzato con successo un sistema di intelligenza artificiale per scovare stelle in rapido movimento nel catalogo GAIA. Viaggiano oltre 350 km/s e una di esse poterbbe avere sufficiente velocità per sfuggire definitivamente dalla Via Lattea!

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Settembre 2017
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 21 Settembre.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - Europa - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.