Vikram ritrovato!

LRO ha fotografato il luogo in cui scese, nella sera del 6 Settembre, il lander indiano; analizziamo i segni dell'impatto...

Parmitano esegue un 'trapianto' su AMS-02

Luca Parmitano, ed il suo collega NASA Andrew Morgan, hanno compiuto sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) la terza eccezionale EVA per la riparazione dello strumento astronomico AMS-02.

Un silenzio "rumoroso" e imbarazzante...

Continua la sconcertante sequenza di "falsi allarmi" sulle onde gravitazionali e sono ormai 15 giorni che le antenne LIGO e Virgo non rilevano veri segnali di origine astrofisica. Cosa c'è dietro?

Starlink, Elon Musk lo ha rifatto!

Sono passate quasi 2 settimane dal lancio del secondo convoglio di 60 satelliti da parte di Space-X; vediamo come è andata e quali sviluppi ci sono. (Aggiornamento del 9/12)

Parmitano, un chirurgo su AMS-02

Luca Parmitano ed il suo collega NASA Andrew Morgan hanno compiuto sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) la seconda eccezionale EVA per la riparazione dello strumento astronomico AMS-02.

Non è certo inusuale vedere la Terra sorgere per la sonda della NASA Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) che vive tale situazione 12 volte al giorno ma generalmente è sempre impegnata a fotografare la superficie della Luna.

L'immagine catturata il 1 febbraio 2014, dalla fotocamera LROC WAC (Wide Angle Camera) è quindi una foto ricordo piuttosto rara.

Published in Spazio & Astronomia

La nostra Terra, comunemente chiamata nelle diverse immagini spaziali inviate dalle sonde "Pale Blue Dot", dalla famosa citazione di Carl Sagan ispirata alla famosa immagine del 1990 inviata dalla Voyager 1 da oltre l'orbita di Plutone, è stata ripresa diverse volte, dal 2004 ad oggi, dalla sonda della NASA Cassini.
L'ultimo scatto risale al 19 luglio 2013, quando con un evento mediatico seguito da tutto il mondo, Wave at Saturn, la sonda aveva ripreso una vista completa di Saturno e i suoi anelli in uno spettacolare mosaico.

Published in Cassini
Mercoledì, 02 Aprile 2014 20:28

Un nuovo metodo ritocca l'età della Luna

Sembra curioso ma, mentre siamo piuttosto sicuri sull'età del nostro Sistema Solare, ossia 4 miliardi e 568 milioni di anni con una accuratezza di 2,080 milioni di anni, ancora dibattiamo sull'età esatta della Terra e soprattutto della Luna.

Ora, un team di ricercatori francesi, tedeschi ed americani hanno cercato di migliorare le stime precedenti con un metodo diverso, simulando le fasi di evoluzione dei pianeti rocciosi (Mercurio, Venere, Terra e Marte) da un disco protoplanetario in orbita intorno al Sole.

Published in Spazio & Astronomia
Sabato, 22 Marzo 2014 06:36

Le zebrate fasce di Van Allen

Gli scienziati hanno individuato una nuova struttura persistente in una delle due ciambelle di radiazioni che circondano la Terra, chiamate fasce di Van Allen.
La scoperta arriva dalle due omonime sonde gemelle della NASA, le Van Allen, che hanno dimostrato che gli elettroni ad alta energia, nella fascia di radiazione interna, seguono un modello zebrato.

Published in Spazio & Astronomia
Lunedì, 17 Marzo 2014 06:02

La Terra e il Consiglio dei Giganti

La nostra Terra, vista con occhi esterni, sarebbe il pianeta più importante del sistema della stella Sole, l'unico noto per ospitare forme di vita evolute.
E' il terzo mondo, in ordine di distanza dalla stella madre del Sistema Solare, il quale si estende per alcune decine di unità astronomiche ed è formato in tutto da 8 pianeti e una vasta scelta di ghiaccio, rocce e polveri.

Il Sistema Solare si trova ben all'interno della galassia nota come Via Lattea: un grande disco piatto con 300 miliardi di stelle, pianeti, nubi di gas e polveri, che copre fino a 120.000 anni luce.

Published in Spazio & Astronomia

Utilizzando i dati provenienti dalle due sonde gemelle Van Allen della NASA, i ricercatori hanno testato e migliorato un nuovo modello previsionale per un ambiente carico di radiazioni come quello vicino alla Terra, le cosiddette fasce di Van Allen, un luogo ribollente di particelle in rapido movimento.

Published in Spazio & Astronomia

Potrebbe sembrare la trama di un film di fantascienza ma la realtà è che gli scienziati hanno fatto rivivere un virus gigante, ancora infettivo, sepolto tra i ghiacci della Siberia 30.000 anni fa.
Fortunatamente le sue vittime sono le amebe ma la scoperta suggerisce che lo scioglimento dei ghiacci terrestri potrebbe riportare alla luce anche virus rischiosi per l'essere umano.

Published in Terra & Ambiente

Una roccia spaziale, con la massa di una piccola auto, è piombata sulla superficie della Luna a settembre dello scorso anno, generando l'esplosione più luminosa osservata finora.

L'impatto, presentato ieri in un video, risale all'11 settembre 2013: mostra un flash prolungato, brillante come la stella Polaris, che sarebbe stato facilmente visibile da Terra per chiunque avesse osservato la Luna alle 20:07 UT.

Published in Spazio & Astronomia

Come avevo anticipato ("NASA CURIOSITY: GIÙ PER DINGO GAP"), il 31 gennaio, il rover della NASA Curiosity ha scattato una foto ricordo alla Terra.

Le immagini fanno parte di una sequenza di 15 frame di osservazione astronomica, della MastCam left, ripresi ta le 18:58:04 e le 19:02:23 ora locale, del sol 529.

Published in MSL - Curiosity
Martedì, 04 Febbraio 2014 14:17

NASA Curiosity: giù per Dingo Gap

Avevamo lasciato Curiosity intento a studiare un possibile percorso alternativo per raggiugere la sua destinazione finale alle pendici del Monte Sharp.
In una delle foto panoramiche della MastCam, il team di missione aveva individuato un possibile passaggio, chiamato Dingo Gap, una duna di sabbia alta circa 1 metro che unisce due scarpate.

Published in MSL - Curiosity

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre (ore 18)

Log: Missioni e Detriti

  • Rilevazione di Onde Gravitazionali
    Rilevazione di Onde Gravitazionali

    Stato della rivelazione di probabili Onde Gravitazionali da parte di Virgo e Ligo (aggiornato al 11 Dicembre)

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 12/12 [Last update: Dec,12]

  • Hayabusa 2 operations
    Hayabusa 2 operations

    Le manovre della sonda giapponese intorno a Ryugu (aggiornato il 9/12/19).

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubbe Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 12/12 [Last update: Dic,12].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 11/12 - Sol 368]

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 13/8/19).

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 6 Dicembre [updated on Dec,06]

HOT NEWS