Nightingale preparati, OSIRIS-REx arriva!

La NASA ha appena selezionato definitivamente il sito in cui la sonda preleverà i campioni di asteroide da riportare a Terra. L'operazione, tuttavia, non sarà priva di rischi...

Vikram ritrovato!

LRO ha fotografato il luogo in cui scese, nella sera del 6 Settembre, il lander indiano; analizziamo i segni dell'impatto...

Parmitano esegue un 'trapianto' su AMS-02

Luca Parmitano, ed il suo collega NASA Andrew Morgan, hanno compiuto sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) la terza eccezionale EVA per la riparazione dello strumento astronomico AMS-02.

Un silenzio "rumoroso" e imbarazzante...

Continua la sconcertante sequenza di "falsi allarmi" sulle onde gravitazionali e sono ormai 15 giorni che le antenne LIGO e Virgo non rilevano veri segnali di origine astrofisica. Cosa c'è dietro?

Starlink, Elon Musk lo ha rifatto!

Sono passate quasi 2 settimane dal lancio del secondo convoglio di 60 satelliti da parte di Space-X; vediamo come è andata e quali sviluppi ci sono. (Aggiornamento del 9/12)

Opportunity che da poco ha compiuto i suoi nove anni sul Pianeta Rosso continua ad investigare Matijevic Hill, nella zona chiamata Whitewater Lake, a Cape York sul bordo occidentale del cratere Endeavour.

Si pensa che questo sito sia veramente antico, del periodo periodo Noachiano, più precisamente databile tra i 3700 e 4000 milioni di anni fa.

Published in Spirit & Opportunity

Opportunity ha compiuto nove anni!

Era il 25 gennaio 2004, 5:05 UTC, quando il rover gemello di Spirit arrivava su Marte, nella regione di Meridiani Planum.

Atterrato in un piccolo cratere, il cratere Eagle, sarebbe dovuto resistere sul suolo marziano solo tre mesi ed avrebbe dovuto percorrere circa 600 metri ed invece, oggi, è ancora li, a regalarci bellissime foto ed emozionanti scoperte.

Published in Spirit & Opportunity

Mentre Curiosity lavora nel cratere Gale, per Opportunity si sta avvicinando il nono anniversario sulla superficie del Pianeta Rosso.

Il longevo rover della NASA ha camminato per diversi sol intorno all’affioramento “Matijevic Hill”, a Cape York, sul bordo del cratere Endeavour.

Published in Spirit & Opportunity

La sonda Mars Reconnaissance Orbiter ha segnalato la scorsa settimana dei cambiamenti atmosferici prodotti da una tempesta di polvere marziana, rilevati anche dai rover di superficie Opportunity e Curiosity.

Published in Spazio & Astronomia

Ieri sera, quasi per gioco, abbiamo deciso di accostare in un'unica immagine le diverse tracce lasciate dai rover su Marte, semplicemente scegliendo alcune delle foto disponibili sul nostro album “2di7 & titanio44”.

A un primo sguardo siamo rimasti stupiti dell'incredibile "somiglianza".

Published in Appunti di vista

Opportunity si sta muovendo intorno alla zona di Matijevic Hill, a Cape York, sul bordo del cratere Endeavour, dove i dati orbitali hanno indicato la possibile presenza di fillosilicati argillosi.

Sempre in quest'area circa un mese fa, sul promontorio chiamato Kirkwood, era stato scoperto dal rover un nuovo tipo di Blueberries, un vero mistero geologico non ancora risolto.

Published in Spirit & Opportunity

Mentre Curiosity dopo soli 40 sol di esplorazione del Pianeta Rosso trova la prima prova schiacciante della presenza passata di acqua su Marte, il longevo Mars Exploration Rover Opportunity non è da meno: anche lui è alle prese con un'area di elevato interesse geologico.

Published in Appunti di vista

Solo qualche giorno fa, Curiosity aveva ripreso una parziale eclissi di Sole su Marte: la Mastcam del rover aveva fotografato il passaggio di Phobos sul disco solare.

Durante il sol 3078, è il veterano rover della NASA Opportunity a ripere l'impresa.

Published in Spirit & Opportunity

Da quando il longevo rover della NASA Opportunity è arrivato su Marte nel 2004, le cosiddette "blueberries" o "mirtilli marziani" hanno caratterizzato il suolo fotografato dal rover.

Ora, recenti immagini del Microscopic Imager evidenziano un affioramento apparentemente simile alle ormai note sferule di ematite ma secondo i ricercatori, in realtà completamente diverso: un vero puzzle geologico.

Published in Spirit & Opportunity

Mentre Curiosity intraprende la sua missione all'interno del cratere Gale, muovendo i primi passi, Opportunity continua la sua attività di ricerca a Cape York, sul bordo del cratere Endeavour.

I dati orbitali infatti, indicano in questa zona la presenza di fillosilicati argillosi e Opportunity sta documentando l'intera area in modo da poter selezionare target specifici.

Published in Spirit & Opportunity

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre (ore 18)

Log: Missioni e Detriti

  • Rilevazione di Onde Gravitazionali
    Rilevazione di Onde Gravitazionali

    Stato della rivelazione di probabili Onde Gravitazionali da parte di Virgo e Ligo (aggiornato al 13 Dicembre)

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 12/12 [Last update: Dec,12]

  • Hayabusa 2 operations
    Hayabusa 2 operations

    Le manovre della sonda giapponese intorno a Ryugu (aggiornato il 9/12/19).

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubbe Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 12/12 [Last update: Dic,12].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 13/12 - Sol 370]

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 14/12/19). Hot!

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 6 Dicembre [updated on Dec,06]

HOT NEWS