Displaying items by tag: disco protoplanetario

Martedì, 02 Giugno 2020 07:51

Alma vede l'alba di nuovi sistemi solari

Due delle migliori viste di dischi proto-planetari, ripresi nella banda delle micro-onde dall'interferometro ALMA in Cile.

Published in Immagine del giorno
Domenica, 24 Maggio 2020 06:26

La creazione di un pianeta

Questa straordinaria immagine ritrae il disco protoplanetario attorno alla stella AB Aurigae, vista dallo strumento Sphere del VLT.

Published in Immagine del giorno
Domenica, 25 Novembre 2018 09:33

Beta Pictoris B

 Il primo esopianeta attorno alla stella Beta Pictoris è uno dei pochi fotografati direttamente, utilizzando qui il Very Large Telescope dell’ESO nell'infrarosso.

Published in Immagine del giorno
Giovedì, 12 Aprile 2018 07:09

Lavori protoplanetari in corso

Quattro esempi affascinanti di dischi di polvere in cui si stanno probabilmente formando nuovi sistemi planetari.

Published in Immagine del giorno
Sabato, 12 Novembre 2016 05:42

Mondi nascenti

Questi tre dischi planetari sono stati osservati con lo strumento SPHERE, montato sul VLT dell'ESO; si tratta di sistemi planetari appena nati, ancora immersi in nubi di polvere.

Published in Immagine del giorno
Martedì, 19 Aprile 2016 08:55

TW Hydrae: un sistema solare nascente

La migliore immagine ALMA di un disco protoplanetario fino ad oggi. Si tratta del disco protoplanetario più vicino che si conosca e probabilmente somiglia al Sistema Solare quando aveva solo 10 milioni di anni.

Published in Immagine del giorno
Sabato, 19 Marzo 2016 06:25

Nel cuore di HL Tauri

Questa è la migliore immagine di un disco proto-planetario in formazione, adesso arricchitasi con i dettagli più interni che mostrano condensazioni di materia sul punto di dare origine a un pianeta di tipo terrestre.

Published in Immagine del giorno
Sabato, 05 Marzo 2016 06:37

Un fiocco rosa nel cielo

Questa immagine ottenuta con l'osservatorio ALMA a lunghezze d'onda millimetriche mostra una stella che sta nascendo, nella costellazione del Toro a 450 anni luce da noi. TMC A-1, questo il suo nome, è una protostella con una massa pari al 68% di quella del Sole ed è circondata da un disco protoplanetario che, nella regione più interna, sta accrescendo l'astro centrale cadendo su di esso, rallentando forse dal suo campo magnetico. Due getti di materia vengono invece espulsi dalle regioni polari.

Published in Immagine del giorno

Grazie al telescopio dell'ESA/NASA Hubble e al Very Large Telescope dell'European Southern Observatory (ESO) in Cile, gli astronomi hanno scoperto misteriose caratteristiche all'interno del disco polveroso che circonda la giovane stella vicina, AU Microscopii (AU Mic).
Il movimento ondulatorio rilevato è diverso da qualsiasi altra caratteristica osservata finora o prevista per un disco circumstellare.

Published in Spazio & Astronomia
Martedì, 07 Luglio 2015 05:25

Dalle rocce al pianeta

Un gruppo di astronomi dell'Università di St Andrews e Manchester ha annunciato, ieri, di aver individuato i blocchi rocciosi all'interno del disco protoplanetario che circonda una giovane stella, una zona in cui potranno formarsi nuovi mondi.

Published in Spazio & Astronomia

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 30 Giugno [updated on Jun...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 30 Giugno [Last update...

ISS height

ISS height

Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Inte...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 29/6/20 - Sol 564] Meteor...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 24/6/20). Le manovre della sonda am...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista