Il debutto di SLS slitta ad aprile 2021

Lo Space Launch System, il nuovo mega-razzo di NASA per il ritorno sulla Luna, subisce un nuovo rinvio nel suo debutto, ora fissato a non prima della primavera 2021.

I programmi spaziali ed il coronavirus: cosa succederà adesso?

L'ormai nota epidemia di coronavirus originatasi in Cina, oltre a causare numerose vittime e ad infondere forte preoccupazione, sta avendo importanti ripercussioni anche sull'economia globale e l'industria aerospaziale cinese. Quindi, cosa succederà adesso? La Cina riuscirà a portare a termine il suo ambizioso programma di esplorazione spaziale?

Destinazione Tritone

L'enigmatico satellite di Nettuno potrebbe essere l'obiettivo di una ambiziosa missione della NASA, la Trident; ma bisognerà aspettare il 2038 per vedere i risultati del fly-by...

La storia di Arrokoth

I dati della missione New Horizons  stanno fornendo nuovi indizi su come si sono formati i planetesimi, e da questi i pianeti. Potrebbe non essere l'ultimo oggetto incontrato dalla sonda e intanto ci si prepara a fare una misura record di parallasse...

WFIRST cancellato?

La scure dei tagli di Trump ha ridotto i finanziamenti per le missioni scientifiche della NASA, sacrificando l'importante telescopio spaziale che sarebbe stato il vero successore di Hubble...

Displaying items by tag: cometa

Venerdì, 18 Novembre 2016 06:23

Chury sorprende con il ghiaccio secco

Mentre 67P/Churyumov–Gerasimenko si avvicinava al perielio, lo spettrometro VIRTIS (Visible Infrared Thermal Imaging Spectrometer), a bordo della sonda dell'ESA Rosetta, rilevava inaspettatamente ghiaccio secco, mai visto prima su una cometa.

Published in Rosetta
Mercoledì, 16 Novembre 2016 07:09

La cometa del nuovo anno

Questa bella cometa dal complicato nome 45P/Honda-Mrkos-Pajdušáková tornerà a farci visita all'inizio del prossimo anno e dovrebbe raggiungere una magnitudine apparente 7 tra gennaio e febbraio, diventando visibile con piccoli strumenti nel nostro emisfero.

Published in Immagine del giorno
Venerdì, 11 Novembre 2016 07:41

Chury potrebbe essere più giovane

Secondo gli astrofisici dell'Università di Berna, in Svizzera, la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko della missione Rosetta, pur contenendo ingredienti primordiali, non avrebbe ottenuto la sua forma attuale durante la nascita del Sistema Solare, 4,5 miliardi di anni fa, ma avrebbe poco più di un miliardo di anni.

Published in Spazio & Astronomia
Sabato, 08 Ottobre 2016 09:37

Chury vista da Kepler

Questa immagine della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko fa parte di un'animazione ripresa dal telescopio della NASA Kepler.

Published in Immagine del giorno
Martedì, 04 Ottobre 2016 07:07

I sassi di Sais

L'Agenzia Spaziale Europea ha deciso di chiamare il luogo di impatto di Rosetta con il nome "Sais", la località in cui venne originariamente rinvenuta la stele di Rosetta.

Published in Immagine del giorno

La sonda dell'ESA Rosetta ha terminato la sua missione. La conferma è arrivata puntuale, alle 13:19 ora italiana, al centro operativo dell'ESA. Addio Rosetta!

Published in Rosetta
Venerdì, 30 Settembre 2016 06:19

Comincia la discesa!

Questa è la prima di una sequenza di immagini che documentano la discesa finale di Rosetta verso la cometa 67P/Churimov-Gerasimenko.

Published in Immagine del giorno

La fine è vicina per la sonda dell'ESA Rosetta, che domani verrà guidata verso un impatto controllato sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko.

Published in Rosetta

Non è un granché ma questa potrebbe essere l'unica immagine ricordo della cometa C/2016 R3 (Borisov), scoperta da Gennady Borisov l'11 settembre grazie alla rete di telescopi Slooh.

Published in Immagine del giorno
Domenica, 25 Settembre 2016 07:50

Final destination

Questo è il luogo in cui la sonda europea Rosetta andrà a posarsi tra soli 5 giorni, terminando la sua gloriosa missione iniziata 12 anni fa, il 3 Marzo 2004.

Published in Immagine del giorno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

AcquistaLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora

 

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio

Log: Missioni e Detriti

  • Rilevazione di Onde Gravitazionali
    Rilevazione di Onde Gravitazionali

    Stato della rivelazione di probabili Onde Gravitazionali da parte di Virgo e Ligo (aggiornato al 25 Febbraio) Hot!

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 26 Febbraio [Last update: 02/26/2020

  • Hayabusa 2 operations
    Hayabusa 2 operations

    Le manovre della sonda giapponese intorno a Ryugu (aggiornato il 9/12/19).

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubble Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 26 Febbraio [Last update: 02/26/2020].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 25/2/20 - Sol 443] 

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 17/2/20). 

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 14 Febbraio [updated on Feb,14]

HOT NEWS