Displaying items by tag: hirise

E' già capitato che i rover marziani osservassero i "diavoli di polvere" passare non troppo distanti dalla loro posizione. Stessa sorte toccherà a Perseverance perché i dust devil sono già documentati nel cratere Jezero.

Published in MRO - HiRISE
Mercoledì, 17 Giugno 2020 06:49

Jezero in 3D

Questo anaglifo (da vedere con appositi occhialini) mostra i rilievi e le dune nella valle orientale del cratere dove si poserà il rover Perseverance

Published in Immagine del giorno
Sabato, 13 Luglio 2019 08:38

Curiosity dall'alto

Una nuova immagine di MRO ci mostra il rover dall'orbita marziana, con la MastCam in bella vista (ingrandimento a destra).

Published in Immagine del giorno
Tagged under
Giovedì, 21 Giugno 2018 06:59

La duna Blu

Un affascinante banco di dune sul fondo di un cratere marziano.

Published in Immagine del giorno
Tagged under
Sabato, 22 Luglio 2017 07:07

Finti nevai

Quelli che sembrano depositi di neve sul bordo di un cratere marziano sono in realtà accumuli di minerali più chiari.

Published in Immagine del giorno
Tagged under
Lunedì, 24 Aprile 2017 10:13

Il lander rivisitato

Il Mars Reconnaissance Orbiter ha recentemente rivisitato il sito di atterraggio di Opportunity, dove il veterano dei rover atterrò 13 anni fa.

Published in Immagine del giorno
Sabato, 07 Gennaio 2017 09:01

Ciao Terra!

La fotocamera ad alta risoluzione High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE) a bordo della sonda della NASA Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) ha ripreso la Terra e la Luna, dall'orbita di Marte, lo scorso 20 novembre 2016.

Published in Immagine del giorno
Tagged under
Domenica, 27 Novembre 2016 11:33

I resti di Schiaparelli

Mentre le investigazioni sull'incidente che ha decretato la fine prematura della missione del lander Schiaparelli vanno avanti, la fotocamera High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE) a bordo della sonda della NASA l Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) ha sorvolato la zona dell'impatto per due volte, mostrando i resti del modulo di ingresso, discesa ed atterraggio (EDM) sparpagliati sul suolo marziano.

Published in MRO - HiRISE

Il 1 novembre 2016 la fotocamera High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE) a bordo della sonda della NASA l Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) ha ripreso la prima immagine a colori del luogo di impatto del lander Shiaparelli della missione dell'ESA ExoMars. Lo sfortunato atterraggio risale al 19 ottobre scorso, stesso giorno in cui, invece, la sonda Trace Gas Orbiter (TGO) è entrata con successo in orbita attorno a Marte.

Published in Schiaparelli
Venerdì, 29 Aprile 2016 07:54

Beagle 2 alla migliore risoluzione

Grazie ad una nuova tecnica di stacking e corrispondenze, gli scienziati dell'Università di Leicester (UCL) sono riusciti ad ottenere una vista con la migliore risoluzione possibile di Beagle 2, il lander britannico che nel 2003 volò alla volta di Marte con una missione europea facendo perdere le sue tracce una volta giunto sul pianeta.

Published in Immagine del giorno

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Inte...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 4 Luglio [Last update:...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 30 Giugno [updated on Jun...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 29/6/20 - Sol 564] Meteor...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 24/6/20). Le manovre della sonda am...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista