Scritto: Giovedì, 21 Luglio 2016 18:47 Ultima modifica: Giovedì, 21 Luglio 2016 21:03

Scelta la destinazione finale per la sonda Rosetta


Il prossimo 30 settembre la missione dell'ESA Rosetta finirà sulla regione Ma’at sul piccolo lobo della cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko.
La decisione è stata comunicata oggi sul blog dedicato.

Rate this item
(0 votes)

Le regioni della cometa 67p prendono il nome dalle divinità egizie e sono raggruppate in base al tipo di terreno dominante.

Le regioni della cometa 67p prendono il nome dalle divinità egizie e sono raggruppate in base al tipo di terreno dominante.
Credit: ESA/Rosetta/MPS for OSIRIS Team MPS/UPD/LAM/IAA/SSO/INTA/UPM/DASP/IDA

L'impatto controllato avverrà alle 10:30 UTC.
Il team inizierà a modificare la traiettoria della sonda ad agosto in vista del gran finale, in modo da avvicinarsi al nucleo con una serie di orbite ellittiche ma i momenti più interessanti saranno proprio le ultime ore di vita di Rosetta, durante le quali la sonda prenderà molti dati scientifici ed anche molte immagini ad alta risoluzione. Il piano era stato annunciato a il 30 giugno.

Pozzi nella regione Ma’at

Pozzi nella regione Ma’at.
Mentre 1 e 2 hanno mostrato attività, nessun getto è stato visto per il pozzo 3.
I pozzi attivi sono particolarmente profondi, mentre quelli senza alcuna attività sono appena accennati e sembrano essere riempiti dalla polvere.
Crediti: ESA/Rosetta/MPS for OSIRIS Team MPS/UPD/LAM/IAA/SSO/INTA/UPM/DASP/IDA

Ma’at è la regione del sito Agilkia, dove sarebbe dovuto atterrare Philae a novembre 2014, nota per ospitare alcuni pozzi attivi ed è quindi stata scelta per il suo potenziale scientifico, tenendo conto dei principali limiti operativi dovuti alla difficile discesa.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 1351 volta/e Ultima modifica Giovedì, 21 Luglio 2016 21:03
Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore ed image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno".
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2 commenti

  • Comment Link Elisabetta Bonora Giovedì, 28 Luglio 2016 08:18 posted by Elisabetta Bonora

    Ciao Marco, in generale non è poi così raro che alcuni siti o intere nazioni vengano oscurate da altri paesi della Terra ma per comprendere il caso specifico che hai segnalato ci sono troppi pochi elementi. Di quale zona stiamo parlando, quale messaggio viene visualizzato dal browser... nonché una serie di verifiche tecniche preliminare che si potrebbero fare per circoscrivere il problema. In ogni caso, il consiglio è quello di provare a segnalare direttamente a virgilio.it l'anomalia, così che possano fare tutte le verifiche del caso.

  • Comment Link marco Venerdì, 22 Luglio 2016 09:49 posted by marco

    Ciao ELISABETTA, mi chiamo MARCO, e come te sono un appassionato di questa materia, tengo a precisare che non ho nessuntitolo accademico in merito, ma solo passione pura; voglio però porti una domandaegreti che riguardano alcune regioni della TERRA, vengono sistematicamente OSCURATI; mi riferisco al canale "ultimissime della scienza" del sito VIRGILIO.IT!!! x caso mi sai dare una risposta? in attesa di un tuo eventuale riscontro, salutandoti, porgo distinti saluti.
    MARCO

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 25 gennaio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 25 gennaio [updated on Jan,25]...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 25/1/21 - Sol 768] - Mete...

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 25 gennaio [Last updat...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 25 Gennaio [Last ...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista