Scritto: Mercoledì, 08 Luglio 2015 21:03 Ultima modifica: Giovedì, 09 Luglio 2015 06:51

Philae, se ci sei batti un colpo!


Un breve video-messaggio di aggiornamento su Philae è stato pubblicato sul blog della missione dell'ESA Rosetta e purtroppo non ci sono buone notizie, nel senso che non ci sono notizie.

Rate this item
(0 votes)
#CometWatch - 24 giugno 2013 da una distanza di 183 km dal centro della cometa (https://flic.kr/p/vsEUUy) #CometWatch - 24 giugno 2013 da una distanza di 183 km dal centro della cometa (https://flic.kr/p/vsEUUy) Credit: ESA/Rosetta/NAVCAM, CC BY-SA IGO 3.0 - Processing: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today, CC BY-SA IGO 3.0

Nel comunicato di appena 24 secondi, il team riferisce di aver provato a contattare, tramite Rosetta, l'unità CONSERT (Comet Nucleus Sounding Experiment by Radiowave Transmission) domenica 5 luglio, senza successo. Un secondo tentativo avverrà nella giornata di venerdì in condizioni geometriche differenti.

Il commento di un utente fa giustamente notare che la situazione è tutt'altro che rosea. CONSERT, infatti, è un trasponder, cioè uno strumento che riceve, amplifica e ritrasmette un segnale. Lavora con un modulo in superficie, su Philae appunto, ed uno in orbita a bordo di Rosetta.
Nelle operazioni di scienza, il segnale radio viene trasmesso dalla sonda e ricevuto dal lander, passando attraverso il nucleo della cometa. Philea estrae alcuni dati e lo ritrasmette indietro a Rosetta che raccoglie altre informazioni per studiare la tomografia e le proprietà elettriche del nucleo.

CONSERT, quindi, non utilizza i 3GHz delle comunicazioni standard tra orbiter e lander ma riceve un segnale a 90MHz da Rosetta, che è meno direzionale. Per la natura stessa dello strumento, il processo dovrebbe anche migliorare il rapporto segnale-rumore. Eppure di Philae nessuna traccia.

Le ultime comunicazioni risalgono quindi al 19 giugno, quando il lander aveva trasmesso i sui ultimi 185 pacchetti di dati, da 2 kbit ciascuno.

 

In apertura una nostra elaborazione dell'ultima immagine della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko scattata dalla NavCam di Rosetta e pubblicata nella rubrica #CometWatch. La foto è del 24 giugno ed è stata ripresa da una distanza di 183 chilometri dal centro del nucleo. Il file originale è disponibile sul nostro album di Flickr.

Qui sotto il #CometWatch del 23 giugno.

ESA Rosetta #CometWatch 23 giugno

ESA Rosetta #CometWatch 23 giugno
Credit: ESA/Rosetta/NAVCAM, CC BY-SA IGO 3.0 - Processing: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today, CC BY-SA IGO 3.0

Letto: 1843 volta/e Ultima modifica Giovedì, 09 Luglio 2015 06:51
Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore ed image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno".
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 24 gennaio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 22 gennaio [updated on Jan,22]...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 20 Gennaio [Last ...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 20 gennaio [Last updat...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 19/1/21 - Sol 762] - Mete...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista