Displaying items by tag: new horizons

La sonda della NASA New Horizons ha recentemente inviato a Terra le informazioni sulla composizione dei quattro piccoli satelliti minori di Plutone, confermando che la superficie di Idra, il più esterno, è dominata dal ghiaccio d'acqua.

Pubblicato in New Horizons
Mercoledì, 04 Maggio 2016 08:30

Plutone aggiornato

Questa mappa globale pancromatica, in bianco e nero, di Plutone è stata ottenuta utilizzando tutte le immagini acquisite dalla sonda della NASA New Horizons da 7 al 14 luglio 2'15, giorno dello storico fly-by, tra cui le più recenti inviate a Terra il 25 aprile.

Pubblicato in Immagine del giorno
Venerdì, 22 Aprile 2016 11:30

Un grappolo di crateri su Plutone

Un grappolo di crateri luminosi sparsi su un terreno più scuro caratterizzano questa regione di Plutone, nota come Vega Terra.

Pubblicato in New Horizons
Domenica, 17 Aprile 2016 18:28

New Horizons pronta a iniziare la missione KEM

Mentre la trasmissione dei dati relativi al Fly-By di Plutone è giunta poco oltre metà, la  NASA sta per prendere la decisione finale sulla estensione della missione verso nuovi oggetti nella fascia di Kuiper.

Pubblicato in New Horizons
Venerdì, 08 Aprile 2016 10:13

Ragni di ghiaccio su Plutone

Una curiosa caratteristica dall'aspetto tentacolare è stata scoperta sulla superficie di Plutone, tra le immagini scattate dalla sonda della NASA New Horizons durante lo storico fly-by del 14 luglio 2015.

Pubblicato in New Horizons
Mercoledì, 06 Aprile 2016 10:15

New Horizons: tre anni di dati sul vento solare

Oltre ad aver inviato a Terra le incredibili immagini di Plutone e delle sue lune, la sonda della NASA New Horizons ha fornito dati preziosi sul vento solare in una regione dello spazio che finora poche sonde hanno avuto il privilegio di esplorare. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista The Astrophysical Journal Supplement.

Pubblicato in New Horizons

Gli scienziati del team New Horizons pensano di aver trovato le prove che, milioni o miliardi di anni fa, elementi liquidi scorrevano sulla superficie di Plutone. Questa caratteristica fotografata dalla sonda sembra essere un ex-lago di azoto di circa 30 chilometri di diametro, ora congelato.

Pubblicato in New Horizons

Fino a poco più di un anno fa, Plutone era solo un puntino luminoso nelle fotocamere della sonda della NASA New Horizons, non molto diverso da come Clyde Tombaugh lo vide al momento della scoperta nel 1930. Ma lo storico fly-by del 14 luglio 2015 ha svelato un sistema estremamente complesso ed esotico e questa settimana, sulla rivista Science, il team ha pubblicato i primi cinque documenti in grado di stravolgere la visione di Plutone e delle sue lune.

Pubblicato in New Horizons

La sonda della NASA New Horizons ha svelato paesaggi misteriosi durante lo storico fly-by di Plutone del 14 luglio 2015.
Uno di questi è una caratteristica texture detta a "pelle di serpente" sul lato orientale del famoso "cuore" del pianeta nano. Secondo il team questa strana superficie squamosa potrebbe contenere indizi della nebulosa protosolare da cui si è formato il Sistema Solare.

Pubblicato in New Horizons

Gli scienziati della missione New Horizons hanno scoperto uno strano marchio sulla superficie di Plutone tra le immagini inviate a terra dalla sonda. Sembra il "segno di morso", come loro stessi lo hanno descritto nel report, e si trova nel lontano emisfero occidentale.

Pubblicato in New Horizons

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2021. 

StatisticaMENTE

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 22 ottobre [Last update:&nb...

Tiangong 3 orbit

Tiangong 3 orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 21/10 - Sol 1031] - Meteo...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista