Displaying items by tag: mars express

Lunedì, 27 Marzo 2017 06:19

Phobos e Marte

Due memorabili scatti ripresi qualche anno fa dalla sonda europea Mars Express mostrano Marte e il suo satellite Phobos (o la sua ombra).

Pubblicato in Immagine del giorno
Mercoledì, 08 Marzo 2017 07:23

All'imbocco di Kasei Valles

Una regione al confine tra "Chryse Planitia" e "Nilokeras Fossae", una regione con molte testimonianze del passaggio di acqua nel passato.

Pubblicato in Immagine del giorno

A pochi giorni dallo sfortunato epilogo del lander Shiaparelli, una collaborazione tra la De Montfort University e l'Università di Leicester ha utilizzato tecniche di modellazione 3D per definire le sorti di un altro lander dell'ESA, il Beagle-2, che sarebbe dovuto atterrare su Marte il giorno di Natale del 2003.

Pubblicato in Missioni Spaziali

Il base ai dati rilevati dalla sonda dell'ESA Mars Express, gli "ombrelli" magnetici sparsi sulla crosta di Marte influenzano significativamente la sua atmosfera superiore.

Pubblicato in Mars Express
Venerdì, 27 Maggio 2016 08:41

Marte si fa in tre

Questo tritico mostra tre immagini di Marte acquisite questo mese, una dalla Terra e due dallo spazio.

Pubblicato in Immagine del giorno
Martedì, 05 Aprile 2016 21:28

Hellas con ghiaccio

Non è il nome di un nuovo cocktail ma la grande pianura nell'emisfero meridionale di Marte, qui ripresa dalla sonda europea Mars Express mentre è ricoperta da uno strato di ghiaccio secco.

Pubblicato in Immagine del giorno
Mercoledì, 24 Febbraio 2016 06:46

Arda Valles

In questa nuova ripresa di Mars Express, è possibile vedere antiche testimonianze della presenza di acqua sulla superficie di Marte. Oltre ai canali di drenaggio sulla sinistra, il cratere al centro rivela tracce di depositi fongosi poi collassati e anche il terreno fratturato sulla destra è frutto dell'evaporazione di acqua ghiacciata nel sottosuolo.

Pubblicato in Immagine del giorno
Giovedì, 04 Febbraio 2016 07:09

Il labirinto della notte

E' una delle regioni più affascinanti di Marte, purtroppo impossibile da esplorare con un rover: "Noctis Labyrinthus" è una rete di profondi canali alle propaggini occidentali del gigantesco canyon "Valles Marineris", vicino ai grandi vulcani. Qui è ricostruita in 3D grazie alle immagini stereoscopiche raccolte dalla sonda europea Mars Express.

Pubblicato in Immagine del giorno

Sembra essere un buon periodo per parlare di aurore! Alle recenti rivelazioni sull'atmosfera marziana per merito della sonda della NASA MAVEN (Mars Atmosphere and Volatile Evolution), nuovi documenti basati sui dati dalla sonda dell'ESA Mars Express fanno luce sulle aurore ultraviolette del Pianeta Rosso.

Pubblicato in Mars Express
Mercoledì, 04 Marzo 2015 07:42

Cappuccino marziano

In realtà non si tratta di schiuma o cioccolata ma ghiaccio d'acqua e di anidride carbonica al polo sud di Marte, ripreso dalla sonda europea Mars Express in orbita attorno al pianeta rosso dal 2003.

Fonte: http://www.esa.int/spaceinimages/Images/2015/02/Cappuccino_swirls_at_Mars_south_pole

 

Pubblicato in Immagine del giorno

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 5 agosto 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro...

StatisticaMENTE

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 5 agosto [updated on 08/05...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 2/8 - Sol 948] - Meteorol...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 31 luglio [Last update:&nbs...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista