Displaying items by tag: terra

Giovedì, 23 Luglio 2015 05:46

Noi viviamo qui!

Un'incredibile foto del nostro pianeta è stata acquisita il 6 luglio 2015 dall'Earth Polychromatic Imaging Camera (EPIC) a bordo del satellite NOAA Deep Space Climate Observatory (DSCOVR), da una distanza di 1.5 milioni di chilometri.

Published in Terra & Ambiente
Domenica, 28 Giugno 2015 05:50

30 giugno: il giorno con un secondo in più

Martedì 30 giugno, il giorno sarà un po' più lungo del solito ma solo di un secondo: 86.401 contro i consueti 86.400 secondi. Un adeguamento necessario per allinearsi con la rotazione del nostro pianeta che sta rallentando.

Published in Terra & Ambiente
Mercoledì, 29 Luglio 2015 05:30

L'Unità Astronomica - prima parte

Viaggio attraverso una delle grandezze fisiche meglio misurate ma anche una delle più travisate e meno "capite"...

Published in Approfondimenti
Giovedì, 28 Maggio 2015 06:32

XMM-Newton: autoritratto con la Terra

Questa serie di immagini è stata ripresa 15 anni fa, circa due mesi dopo il lancio dell'osservatorio spaziale XMM-Newton dell'ESA.
Questi frame, che riprendono parte del corpo principale del veicolo spaziale ed i pannelli solari, mostrano anche un ospite d'onore, la Terra, che attraversa il campo visivo da sinistra a destra.

Published in Immagine del giorno
Martedì, 28 Aprile 2015 07:17

Decorazioni al fitoplancton

Questa immagini del satellite Envisat, riprende un esplosione di fitoplancton nel Sud dell'Oceano Atlantico a circa 600 km a est delle isole Falkland, così come appariva il 2 dicembre 2011.
Questi organismi microscopici sono la base della catena alimentare marina e svolgono un ruolo importante nella rimozione del biossido di carbonio dall'atmosfera e nella produzione di ossigeno negli oceani.

Fonte:
- http://www.esa.int/Our_Activities/Observing_the_Earth/Space_for_our_climate/Earth_from_Space_A_southern_summer_bloom

Published in Immagine del giorno
Sabato, 25 Aprile 2015 07:16

Sotto ai nostri piedi

Questa simulazione al computer mostra il mantello terrestre sotto l'Oceano Pacifico.
Il modello sfrutta la velocità di propagazione delle onde sismiche dei terremoti per rilevare strutture sotterranee. Rosso ed arancione rappresentano le onde più lente, mentre verde e blu sono le onde più veloci associate a zone di subduzione, dove una placca tettonica affonda sotto ad un'altra

Approfondimenti:
- http://www.princeton.edu/main/news/archive/S42/59/33Q27/
- http://www.isgtw.org/feature/getting-clearer-picture-earths-interior

Published in Immagine del giorno
Venerdì, 24 Aprile 2015 10:06

Intorno a Tau Ceti nessuna nuova Terra

Il sistema Tau Ceti, da sempre al centro della fantasia e menzionato in diverse serie famose tra cui Star Trek, forse non è così promettente come sperato. A raffreddare gli animi, un gruppo di astronomi e geofisici della School of Earth and Space Exploration dell'Arizona State University.

Published in Spazio & Astronomia
Martedì, 10 Marzo 2015 05:34

Come un esopianeta!

Le fotocamere della sonda della NASA Cassini hanno catturato questo incredibile ritratto della Terra e della Luna insieme il 19 luglio 2013, da una distanza di 1,445858 miliardi chilometri. La scala dell'immagine è 8.662 chilometri per pixel.

L'occasione fu un grande evento, "Wave at Saturn", festeggiato anche sulla Terra, durante il quale la sonda, sfruttando l'ombra di Saturno, ha ripreso un incredibile mosaico completo del pianeta e dei suoi anelli.

Riferimenti:
- http://photojournal.jpl.nasa.gov/catalog/PIA17170

Published in Immagine del giorno
Sabato, 21 Febbraio 2015 07:05

L'aurora come non l'avete mai vista

Questa singolare vista dell'aurora sul nostro pianeta è stata catturata dalla fotocamera iperspettrale NORUSCA II il 24 gennaio 2012.
Lo strumento, costruito da ricercatori norvegesi, è in grado di catturare ed analizzare velocemente più lunghezze d'onda, 41 bande ottiche distinte nel giro di pochi microsecondi, senza parti in movimento.

Published in Immagine del giorno

Usando i dati del telescopio della NASA Kepler, un gruppo internazionale di astronomi ha scoperto il più antico sistema planetario conosciuto nella Galassia, formato da cinque più piccoli pianeti, di dimensioni variabili tra quelle di Mercurio e Venere e probabilmente rocciosi.
Orbitano intorno alla stella Kepler-444, simile al nostro Sole, a 117 anni luce dalla Terra, nata 11,2 miliardi di anni fa.

Published in Spazio & Astronomia

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

AcquistaLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora

 

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 5 Aprile

statisticaMENTE

  • COVID-19 update
    COVID-19 update

    Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in Italia, con possibili sviluppi futuri. (aggiornamento del 6 Aprile sera)

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 4 Aprile [Last update: 04/04/2020]

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubble Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 3 Aprile [Last update: 04/03/2020].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 6/4/20 - Sol 483] 

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 25/3/20). 

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 21 Marzo [updated on March,21]

HOT NEWS