Displaying items by tag: philae

Giovedì, 29 Ottobre 2020 05:14

Philae ha lasciato il segno su Chury

Dopo anni di lavoro investigativo, gli scienziati dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) hanno identificato il punto esatto in cui il lander Philae ha rimbalzato per seconda e penultima volta sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, durante il rocambolesco atterraggio il 12 novembre 2014.

Pubblicato in Rosetta

La fine è vicina per la sonda dell'ESA Rosetta, che domani verrà guidata verso un impatto controllato sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko.

Pubblicato in Rosetta

L'Agenzia Spaziale Europea ESA ha pubblicato ieri le ultime attività in programma per la sonda Rosetta che il 30 settembre terminerà la sua missione con un impatto controllato nella regione Ma’at sul piccolo lobo della cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko.

Pubblicato in Rosetta
Lunedì, 05 Settembre 2016 18:31

#PhilaeFound - Rosetta ritrova Philae!

Come ogni favola anche la storia della sonda dell'ESA Rosetta ha un lieto fine! A meno di un mese dal termine della missione, le sue fotocamere ad alta risoluzione hanno ritrovato Philae.

Pubblicato in Rosetta

Il 27 luglio 2016 alle 9:00 UTC, l'Electrical Support System Processor Unit (ESS), cioè l'interfaccia a bordo della sonda dell'ESA Rosetta utilizzata per comunicare con il lander, è stata spenta e con questo è finita ogni flebile speranza di poter comunicare di nuovo con il piccolo Philae.

Pubblicato in Rosetta

"Le possibilità per Philae di contattare il nostro team presso il centro di controllo sono, purtroppo, prossime allo zero", ha dichiarato in un recente report Stephan Ulamec, responsabile per Philae presso il Centro Aerospaziale tedesco, DLR. Il piccolo lander della missione dell'ESA Rosetta è ormai in silenzio dal 9 luglio 2015.

Pubblicato in Rosetta
Domenica, 31 Gennaio 2016 11:39

Per Philae addio (quasi) definitivo!

Ormai le speranze di contattare il lander sono quasi nulle e perciò Rosetta ha cambiato orbita, regalandoci però nuove splendide viste della cometa.

Pubblicato in Rosetta
Domenica, 10 Gennaio 2016 12:00

L'ultima opportunità per comunicare con Philae

Philae è rimasto in silenzio dal 9 luglio 2015 ma il team della missione dell'ESA Rosetta non si arrende ed invierà proprio oggi un comando per tentare di comunicare con il lander ancora una volta.

Pubblicato in Rosetta

Il team della missione dell'ESA Rosetta ha rilasciato diverse pubblicazioni questa settimana, in occasione di una doppia ricorrenza: il 47° incontro annuale della Division for Planetary Sciences (DPS15) della American Astronomical Society, a Washington D.C. e l'anniversario del #CometLanding.

Pubblicato in Rosetta
Mercoledì, 04 Novembre 2015 05:39

Ulamec: c'è ancora speranza per parlare con Philae

"C'è ancora una speranza per ristabilire un contatto con il lander europeo Philae. Diciamo 50-50", ha dichiarato martedì Stephan Ulamec, project manager del Centro Aerospaziale Tedesco DLR.

Pubblicato in Rosetta

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte (aggior...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 7/5 - Sol 868] - Meteorol...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 7 Maggio [Last update: ...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 7 Maggio [Last update:...

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 19 Aprile [updated on 04/1...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

Aggiornato il 8/4/21. Le manovre della sonda ...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista