Scritto: Venerdì, 17 Aprile 2015 11:02 Ultima modifica: Venerdì, 17 Aprile 2015 17:28

Cerere in controluce


Le nuove immagini, riprese una settimana fa, mostrano la falce settentrionale del pianeta nano

Rate this item
(0 votes)
Cerere in controluce NASA/JPL-Caltech/UCLA/MPS/DLR/IDA - processing: E. Bonora

 Dopo aver trascorso più di un mese sul lato in ombra del pianeta nano, Dawn ha catturato usa sequenza di suggestive vedute del polo nord di Cerere. Queste immagini sono state scattate il 10 aprile, durante la penultima pausa nella spinta dei motori (tecnicamente durante la fase "OpNav-6"); la distanza di 33000 km ha consentito di raggiungere la risoluzione più alta finora pubblicata sulla superficie di Cerere, ovvero 3.1 km/pixel. 

Cerere - animazione

L'animazione realizzata con i frames riportati di seguito - Credit: NASA/JPL-Caltech/UCLA/MPS/DLR/IDA

La collega Elisabetta ha estratto i 20 fotogrammi dai cui è composto il filmato (uno di questi, opportunamente processato, costituisce l'immagine di apertura):

Cerere film strip

La sequenza completa di immagini - Credits: NASA/JPL-Caltech/UCLA/MPS/DLR/IDA - processing: E. Bonora

Immagini successive di Ceres mostreranno le caratteristiche della superficie a sempre migliore risoluzione. In effetti, già l'altroieri Dawn ha effettuato un'altra pausa (che è anche l'ultima prima dell'inserimento nell'orbita polare RC3) e lo ha fatto mentre attraversava il piano del terminatore sopra il polo nord; queste nuove immagini hanno una risoluzione di 2.1 km/pixel e sono già arrivate a terra ma, per ora, non sono state ancora pubblicate. Nella seguente animazione si può apprezzare il movimento della sonda rispetto a Cerere negli ultimi 10 giorni. Sono evidenti le due pause nella spinta e l'attreversamento del piano del terminatore.

Dawn simulazione

Simulazione di Cerere visto dalla sonda Dawn - realizzato da M. Di Lorenzo - based on “Mystic” simulator (G.J. Whiffen - JPL)

 Si noti nell'animazione il cambiamento apparente di aspetto nella superficie di Cerere, dovuto all'applicazione di una nuova "texture" più realistca perchè basata sulla mappa a colori recentemente pubblicata e che riportiamo qui sotto:

ceres map

Mappa di Cerere a colori enfatizzati. Nei due cerchi, le due macchie ribattezzate Spot 1 e Spot 5 (a destra). - Crediti: NASA/JPL-Caltech/UCLA/MPS/DLR/IDA 

 Da tempo si sa che il periodo di rotazione di Cerere è di 9 ore e 4 minuti; tuttavia, l'esatto orientamento dell'asse di rotazione è stato determinato solo recentemente, grazie alle riprese di Dawn; è molto importante conoscerne l'orientamento poichè le orbite circolari che la sonda dovrà compiere a partire dalla settimana prossima devono essere polari, cioè intersecare l'asse di rotazione del pianeta nano, in modo da riprendere tutta la superficie con risoluzione e orientamento costanti. Oggi sappiamo che il polo Nord punta verso la costellazione del Drago e che l'asse è inclinato di soli 4° rispetto all'orbita, dunque su Cerere le stagioni sono "appena accennate" rispetto a quanto succede sulla Terra (dove questo angolo supera i 23°). Questo permetterà di vedere fin da subito zone vicine ai poli, cosa che non era stata possibile su Vesta, già visitato in precedenza dalla sonda e per il quale non è stato possibile riprendere chiaramente il Polo Nord poichè nella stagione invernale era immerso nel buio (lo si sarebbe potuto fare aspettando ancora pochi mesi ma si sarebbe poi perso l'appuntamento con Cerere!).

 

Riferimenti:
- http://www.nasa.gov/jpl/dawn-glimpses-ceres-north-pole/index.html
- http://www.dawn-mission.org/news/Dawn_glimpses_Ceres_north_pole.asp
- http://www.media.inaf.it/2015/04/17/svelato-il-polo-nord-di-cerere/

Read 2051 times Ultima modifica Venerdì, 17 Aprile 2015 17:28
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Latest from Marco Di Lorenzo (DILO)

2 commenti

  • Comment Link Marco Di Lorenzo (DILO) Domenica, 19 Aprile 2015 08:40 posted by Marco Di Lorenzo (DILO)

    Marco, ci sarebbero le immagini ancora più ravvicinate riprese durante la "OpNav-7" e che probabilmente usciranno domani però, dalle anticipazioni fatte, anche queste potrebbero non ritrarre lo Spot in questione. Perciò, probabilmente dovremo aspettare le riprese fatte dopo l'inserimento in orbita RC3, previsto per Giovedi prossimo...

  • Comment Link Marco Sabato, 18 Aprile 2015 09:30 posted by Marco

    Ovviamente sarebbe stato molto più interessante che il terminatore cadesse longitudinalmente in modo da capire finalmente cosa sia quella grande punto bianco che si è visto in fase di avvicinamento.
    Quanto bisognerà aspettare approssimativamente per delle immagini più dettagliate di quella regione?

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

AcquistaLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora

 

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio. Hot

Log: Missioni e Detriti

  • Rilevazione di Onde Gravitazionali
    Rilevazione di Onde Gravitazionali

    Stato della rivelazione di probabili Onde Gravitazionali da parte di Virgo e Ligo (aggiornato al 21 Febbraio) 

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 22 Febbraio [Last update: 02/22/2020

  • Hayabusa 2 operations
    Hayabusa 2 operations

    Le manovre della sonda giapponese intorno a Ryugu (aggiornato il 9/12/19).

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubble Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 22 Febbraio [Last update: 02/22/2020].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 22/2/20 - Sol 440] 

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 17/2/20). 

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 14 Febbraio [updated on Feb,14]

HOT NEWS