Scritto: Mercoledì, 09 Luglio 2014 13:48 Ultima modifica: Mercoledì, 09 Luglio 2014 21:43

2 luglio: NASA Cassini osserva il polo nord di Saturno


Ci dovremo abituare a queste vedute suggestive di Saturno perché la sonda della NASA Cassini, a partire dal 2016, inizierà le orbite finali che la porteranno sempre più vicino al polo nord del pianeta eppure, ogni volta che le immagini vengono pubblicate nel catalogo di missione è difficile non restarne affascinanti.

Il 2 luglio Saturno è stato ripreso sia con la Narrow Angle Camera che con la Wide Angle Camera.

Rate this item
(0 votes)

Saturn July 2, 2014 from about 2.9 million km - WAC rgb filter

Saturn July 2, 2014 from about 2.9 million km - WAC rgb filter
Credit: NASA/JPL/Space Science Institute - Processing: 2di7 & titanio44

Ci dovremo abituare a queste vedute suggestive di Saturno perché la sonda della NASA Cassini, a partire dal 2016, inizierà le orbite finali che la porteranno sempre più vicino al polo nord del pianeta eppure, ogni volta che le immagini vengono pubblicate nel catalogo di missione è difficile non restarne affascinanti.

Il 2 luglio Saturno è stato ripreso sia con la Narrow Angle Camera che con la Wide Angle Camera.

La prima, la fotocamera a campo stretto, ha ripreso un dettaglio della fascia equatoriale.
La sonda ha scattato un set di sette immagini, tutte con i filtri CL1 e CL2, entrambi a 651 nm per la Narrow Angle Camera, da una distanza di circa 2,9 milioni di chilometri.

NASA Cassini catalogo 2 luglio - screenshot

Sorce: http://saturn.jpl.nasa.gov/photos/raw

Le foto originali sono molto luminose ma abbiamo deciso di sfruttare le ultime quattro della sequenza per creare una versione a colori. A ciascun frame è stato assegnato un canale e il risultato è quasi una visione a colori naturali dove, però, si nota un disallineamento, più evidente in alcuni punti, dovuto alla rotazione del pianeta e quindi della sua atmosfera.

Saturn July 2, 2014 from about 2.9 million km - NAC 4 images only cl1 and cl2 filters

Saturn July 2, 2014 from about 2.9 million km - NAC 4 images only cl1 and cl2 filters
Credit: NASA/JPL/Space Science Institute - Processing: 2di7 & titanio44

Ma la ripresa più coreografica spetta alla Wide Angle Camera, ossia la fotocamera a campo largo a bordo della sonda che ha ripreso Saturno dall'alto, per così dire, con diversi filtri, sempre da una distanza di circa 2,9 milioni di chilometri.

Il polo nord è dominato dall'enorme esagono che è più largo di due Terre messe insieme.
Una corrente a getto con venti superiori ai 300 chilometri orari ne disegna il perimetro a sei facce e fa da barirriera ad una massiccia tempesta centrale in rotazione. A contorno gli anelli che avvolgono il pianeta in una geometria perfetta.

Saturn hexagon methane view W00086970-72-73 - Credit: NASA/JPL/Space Science Institute - Processing: 2di7 & titanio44L'immagine in apertura è in colori naturali, realizzata usando i filtri CL1 e RED (634nm e 647nm) come rosso, CL1 e GRN (634nm e 568nm) per il verde e CL1 e BL1 (634nm e 463nm) per il blu, anche se Saturno rende particolarmente bene anche nei filtri metano.

Qui a fianco un esempio in falsi colori sempre della Wide Angle Camera, che sfrutta il filtro CL1 e BL1 (634nm e 463nm) come blu, MT2 e CL2 (728nm e 634nm) come verde e MT3 e CL2 (890nm e 634nm) come rosso, del 28 febbraio. Negli anelli appare un solo colore dominante, il blu, perché a differenza del pianeta, non contengono metano.

Read 1206 times Ultima modifica Mercoledì, 09 Luglio 2014 21:43
Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

AcquistaLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora

 

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 2 Aprile

Log: Missioni e Detriti

  • Rilevazione di Onde Gravitazionali
    Rilevazione di Onde Gravitazionali

    Stato della rivelazione di probabili Onde Gravitazionali da parte di Virgo e Ligo (aggiornato al 1 Aprile).

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 3 Aprile sera [Last update: 04/03/2020]

  • COVID-19 update
    COVID-19 update

    Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in Italia, con possibili sviluppi futuri. (aggiornamento del 3 Aprile sera)

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubble Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 3 Aprile [Last update: 04/03/2020].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 2/4/20 - Sol 478] 

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 25/3/20). 

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 21 Marzo [updated on March,21]

HOT NEWS