Scritto: Giovedì, 13 Dicembre 2012 05:41 Ultima modifica: Lunedì, 01 Aprile 2013 15:00

Dalle immagini della Cassini, la valle del Nilo su Titano


Un’incredibile somiglianza sembra legare i paesaggi terrestri a quelli di Titano, la grande luna di Saturno: dalle foto scattate dalla sonda della NASA Cassini, non è la prima volta che gli scienziati individuano forme e topografie che ricordano la nostra Terra.

Rate this item
(0 votes)

TITANO - la valle del Nilo sulla grande luna di Saturno

TITANO - la valle del Nilo sulla grande luna di Saturno
Credit: NASA/JPL-Caltech/ASI

Un’incredibile somiglianza sembra legare i paesaggi terrestri a quelli di Titano, la grande luna di Saturno: dalle foto scattate dalla sonda della NASA Cassini, non è la prima volta che gli scienziati individuano forme e topografie che ricordano la nostra Terra.

In un’immagine radar scattata il 26 settembre 2012, che riprende il polo nord di Titano, i ricercatori hanno scovato un fiume di idrocarburi liquidi che ricorda particolarmente il Nilo in Egitto.

La valle fluviale si estende per circa 400 chilometri, contro i 6.700 chilometri del Nilo, dalla sua sorgente al grande mare Kraken, un mare che è in termini di dimensioni è tra il Mar Caspio e il Mar Mediterraneo.

E' la prima volta che immagini radar ad alta risoluzione riprendono un sistema fluviale come questo, al di fuori del nostro pianeta.

"Anche se ci sono alcuni brevi, locali meandri, l’andamento rettilineo della valle del fiume suggerisce che segue la traccia di almeno una faglia, simile ad altri grandi fiumi che scorrono al margine meridionale di questo stesso mare di Titano" ha detto Jani Radebaugh, del team radar della missione Cassini alla Brigham Young University, Provo, Utah.
"Tali tagli - fratture nella roccia di Titano - non possono implicare una tettonica a placche, come sulla Terra ma portano all'apertura di bacini e forse, alla formazione dei mari giganti stessi."

Titano, con il suo diametro di 5.150 chilometri, è quasi il 50% più ampio della nostra Luna ed è una delle lune più grandi di tutto il Sistema Solare, battuta solo dalla luna di Giove, Ganimede.

"Titano è l'unico altro mondo che conosciamo che ha liquido stabile sulla sua superficie. Mentre il ciclo idrologico della Terra si basa su acqua, un ciclo equivalente su Titano coinvolge gli idrocarburi come l’etano e il metano. Nelle regioni equatoriali di Titano, le immagini di Cassini nella luce visibile scattate a fine del 2010 hanno mostrato zone oscurate a causa di piogge recenti. Lo spettrometro di mappatura visibile ed infrarosso della Cassini, nel 2008, ha confermato etano liquido in un lago nell'emisfero sud di Titano, conosciuto come Ontario Lacus."

"Titano è l'unico posto che abbiamo trovato oltre la Terra che ha un liquido in continuo movimento sulla sua superficie" ha affermato Steve Wall, del team radar della sonda Cassini al NASA Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, in California.
"Questa immagine ci da un'istantanea di un mondo in movimento. Pioggia che cade e fiumi che spostano quella pioggia dai laghi ai mari, dove l'evaporazione inizia un nuovo ciclo. Sulla Terra, il liquido è acqua, su Titano, è il metano, ma su entrambi colpisce più tutto ciò che accade."

Read 3308 times Ultima modifica Lunedì, 01 Aprile 2013 15:00
Alive Universe

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 6/8/20). Le manovre della sonda ame...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 6 Agosto [updated on Aug,06].&n...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 6/8/20 - Sol 601] - Meteo...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 4 agosto [Last update:...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 4 agosto [Last update:...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista