Scritto: Giovedì, 29 Novembre 2012 06:06 Ultima modifica: Domenica, 21 Febbraio 2021 08:39

L'enorme tempesta nel vortice esagonale al polo nord di Saturno, by NASA Cassini


Il 27 novembre la sonda Cassini ha ripreso e trasmesso a Terra lo stesso giorno, spettacolari scatti della tempesta che infuria al polo nord di Saturno.
La sua orbita ha permesso una vista ravvicinata delle regioni polari, regalandoci nuove immagini del turbinio di nuvole e del famoso esagono al polo nord del pianeta.

Rate this item
(0 votes)

Saturn Vortex W00077191 - 97

Saturn Vortex W00077191 - 97
"Courtesy NASA/JPL-California Institute of Tecnology." processing 2di7 & titanio44

La curiosa tempesta geometrica è stata vista per la prima volta delle sonde Voyager negli anni '80 e fotografata dalla Cassini nel 2008.

Nel precedente sorvolo, la sonda aveva effettuato riprese per lo più in infrarosso in quanto il polo nord non era illuminato. Ora, con il cambio delle stagioni, il Sole ha iniziato a colpire la regione polare, così da consentire riprese anche nella lunghezza d'onda del visibile.

Saturn Vortex W00077198-204

Saturn Vortex W00077198-204
"Courtesy NASA/JPL-California Institute of Tecnology." processing 2di7 & titanio44

N00198348-390 - cb2 gif movie

N00198348-390 - cb2 gif movie
"Courtesy NASA/JPL-California Institute of Tecnology." processing 2di7 & titanio44

La tempesta si trova inscritta in una strana nube esagonale, i cui lati misurano un diametro terrestre: il ciclone interno è in rotazione a circa 530 km/h, mentre l'esagono sembra essere poco perturbato.
Un fenomeno analogo era stato rilevato anche al polo sud del pianeta.

La tempesta, con la sua curiosa forma poligonale, è diventata famosa quasi quanto la Grande Macchia Rossa di Giove e ha fatto discutere molto gli scienziati.

Un team di ricerca della Oxford University, nel Regno Unito, un paio di anni fa, aveva ricreato il fenomeno in laboratorio.
L'atmosfera di Saturno è caratterizzata da correnti a getto da est verso ovest: la singolare formazione polare, invece, si creerebbe a causa di correnti in rotazione a velocità differenti.

Nell'esperimento del 2010 era stato posto un contenitore di acqua su un tavolo rotante, a simulare l'atmosfera del pianeta in rotazione. Dentro al contenitore era stato poi introdotto un anello in rotazione ad una velocità differente, il ciclone centrale della tempesta. Si è visto che, in un fluido rotante, si potevano creare diversi poligoni tra cui l'esagono, a seconda della rotazione impressa al ciclone centrale (l'anello).

N00198343-390 Saturn Vortex false color

N00198343-390 Saturn Vortex false color
"Courtesy NASA/JPL-California Institute of Tecnology." processing 2di7 & titanio44

Questa particolare serie di immagini è stata scattata ad una distanza di circa 400.000 chilometri da Saturno.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 5998 volta/e Ultima modifica Domenica, 21 Febbraio 2021 08:39

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore e l'image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno".
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 21/4 - Sol 852] - Meteoro...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 19 Aprile [updated on 04/1...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 19 Aprile [Last update:&nbs...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 19 Aprile [Last update...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte (aggior...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

Aggiornato il 8/4/21. Le manovre della sonda ...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista