Venerdì 15 Dicembre 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Error in function loadImage: The image could not be loaded.

Error in function redimToSize: The original image has not been loaded.

Error in function saveImage: There is no processed image to save.

Addio Encelado: le immagini dell'ultimo fly-by della Cassini

Encelado durante il fly-by E-22 del 19 dicembre 2015
Encelado durante il fly-by E-22 del 19 dicembre 2015 Credit: NASA/JPL-Caltech - Processing: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today

La sonda della NASA Cassini incontrerà di nuovo Encelado nei prossimi mesi di missione ma mai più così vicino.
Il fly-by E-22 del 19 dicembre 2015 ha segnato l'ultimo sorvolo mirato sull'esotica luna di Saturno.

Dopo l'E-21 del 16 ottobre che aveva portato la sonda a soli 49 chilometri dalla superficie ghiacciata di Encelado, questo passaggio era dedicato allo studio del calore emesso dalle profonde fessure del polo sud, chiamate "tiger stripes" ("graffi di tigre"), che continuano a sparare nello spazio un mix esotico di gas, ghiaccio, vapore acqueo e molecole organiche proveniente dall'oceano sotterraneo.

Il momento del massimo approccio è avvenuto alle 17:49 UTC ad una distanza di 4.999 chilometri.
La Cassini continuerà a monitorare l'attività di Encelado fino alla fine della sua missione a settembre 2017, ma da lontano: i prossimi incontri avverranno tutti a distanze almeno quattro volte superiori a quest'ultimo del 19 dicembre.

"Questo ultimo fly-by su Encelado suscita tristezza e trionfo insieme", ha commentato Earl Maize, project manager della Cassini al JPL.
"La Cassini ha fatto tante scoperte mozzafiato su Encelado ma c'è ancora molto da fare per rispondere alla domanda fondamentale: può questo piccolo mondo oceanico sostenere la vita?", ha detto Linda Spilker, project scientist al JPL.

Di sicuro la Cassini, in uscita dal fly-by, ci ha regalato una delle viste più belle di Encelado, una mezzaluna illuminata sospesa sopra Saturno.
Il mosaico in apertura è stato realizzato combinando i filtri infrarosso (IR1), verde polarizzato (P120 GRN) e ultravioletto (UV3), ripresi da distanze comprese tra i 35.000 e i 20.000 chilometri circa.
Il nord è in alto e ruotato di circa 27 gradi a sinistra.
L'immagine è disponibile a piena risoluzione nella nostra gallery.

Poco prima del massimo avvicinamento, la sonda ha catturato un mosaico della zona attorno alla Samarkand Sulci, da una distanza di circa
12.000 chilometri (la risoluzione è di circa 74 metri per pixel).

Enceladus  E-22 flyby December 19, 2015 (grn mosaic and ir3 grn uv3 detail) - Samarkand Sulci

Enceladus E-22 flyby December 19, 2015 (grn mosaic and ir3 grn uv3 detail) - Samarkand Sulci
Credit: NASA/JPL-Caltech - Processing: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today

In uscita dal sorvolo è iniziata l'attività di monitoraggio dei getti.
Qui sotto un'animazione formata con gli ultimi 24 fotogrammi ripresi il 19 dicembre. Addio Encelado!

Enceladus' geysers gif-movie E-22 flyby December 19, 2015

Credit: NASA/JPL-Caltech - Processing: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today

Altre info su questo post:

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
In cerca di una nuova occupazione, negli ultimi anni mi sono occupata di digital advertising, web e video analytics.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

Immagine del giorno

Log: Missioni e Detriti

Dallo spazio attorno alla Terra

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 14 Dicembre.

Sole

Attività solare - Crediti NASA/ESA/SOHO

STEREO Ahead - Crediti NASA

SOHO LASCO C2 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

 

 

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.