Scritto: Giovedì, 13 Settembre 2012 20:51 Ultima modifica: Mercoledì, 13 Agosto 2014 20:58

Su Titano permane il vortice al Polo Sud


E' apparso per la prima volta nelle immagini scattate dalla sonda Cassini a fine maggio 2012: è il vortice al polo sud di Titano.

Il singolare fenomeno ad alta quota è ormai diventato un elemento ricorrente in ogni foto della grande luna di Saturno.

Rate this item
(0 votes)

Titano vortice al Polo Sud

TITAN N00194997 - 4998 - 4999 - 5004 - 5005 - filters: uv bl grn cb3
"Courtesy NASA/JPL-California Institute of Tecnology." processing 2di7

E' apparso per la prima volta nelle immagini scattate dalla sonda Cassini a fine maggio 2012: è il vortice al polo sud di Titano.

Il singolare fenomeno ad alta quota è ormai diventato un elemento ricorrente in ogni foto della grande luna di Saturno.
Nonostante siano passati diversi mesi, è ancora visibile e non sembra affatto affievolirsi.

Il vortice completa la sua rotazione in circa 9 ore ma ancora non si conosce esattamente come possa essersi formato: si suppone che sia la conseguenza di un raffreddamento stratosferico dovuto ai cambiamenti stagionali sul satellite di Saturno.

Seguendo l'evento fin dall'inizio (NASA, confermato l'evento al polo sud di Titano - Ancora presente il vortice su Titano) ci sembra di notare, dalle ultime immagini anche una sorta di discontinuità nella densa atmosfera che avvolge Titano, sempre al Polo Sud. Un effetto ottico dovuto al vortice che perturba la zona? Non ci resta che continuare a seguire la missione Cassini per verificare come evolverà l'evento.

Letto: 2065 volta/e Ultima modifica Mercoledì, 13 Agosto 2014 20:58
Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore ed image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno".
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 22 gennaio [updated on Jan,22]...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 20 Gennaio [Last ...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 20 gennaio [Last updat...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 19/1/21 - Sol 762] - Mete...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista