Displaying items by tag: osirisrex

Domenica, 04 Settembre 2016 11:27

OSIRIS-REx pronto al lancio

Il veicolo della NASA OSIRIS-REx è pronto sulla rampa di lancio per iniziare la sua missione il 9 settembre all'1:05 ora italiana, in cima al vettore Atlas V 411.

Pubblicato in Immagine del giorno
Giovedì, 18 Agosto 2016 16:22

OSIRIS-REx si prepara al lancio

All'1:05 ora italiana del 9 settembre inizierà la missione della NASA OSIRIS-REx (Origins, Spectral Interpretation, Resource Identification, Security-Regolith Explorer), che avrà il compito di raggiungere nel 2018 l'asteroide 101955 Bennu per riportare dei campioni sulla Terra.

Pubblicato in OSIRIS-REx
Giovedì, 30 Giugno 2016 11:38

Asteroid Day e Osiris Rex

 Mentre in tutto il mondo (e soprattutto in Italia) si festeggia l'annuale appuntamento con il "giorno degli asteroidi", la NASA si prepara a mappare l'asteroide Bennu con la sonda che partirà tra 2 mesi e mezzo.

Pubblicato in Spazio & Astronomia

L'inizio della missione OSIRIS-REx (Origins, Spectral Interpretation, Resource Identification, Security-Regolith Explorer) è ormai vicino. La sonda, destinata a volare verso l'ateroide Bennu tra l'8 settembre ed il 12 ottobre prossimo, sta passando le ultime fasi di assemblaggio e collaudo presso il Kennedy Space Center della NASA in Florida, prima di essere incapsulata in cima ad un razzo Atlas V.

Pubblicato in OSIRIS-REx
Lunedì, 31 Agosto 2015 12:35

Gli occhi di OSIRIS-REx

L'università dell'Arizona ha appena realizzato gli strumenti che permetteranno alla sonda americana di fotografare l'asteroide Bennu.

Pubblicato in OSIRIS-REx
Giovedì, 02 Aprile 2015 18:08

La missione OSIRIS-REx supera un esame importante

La rivoluzionaria missione scientifica della NASA per recuperare un campione da un'antica roccia spaziale si sta concretizzando sempre di più.
OSIRIS-Rex (Origins Spectral Interpretation Resource Identification Security Regolith Explorer) ha superato una pietra miliare fondamentale nel suo cammino verso il lancio ed è stata ufficialmente autorizzata alla fase successiva.

Pubblicato in OSIRIS-REx
Giovedì, 20 Novembre 2014 05:19

Bennu: la complicata vita di un asteroide

Una stella vicina esplode, sconvolgendo la materia nella nebulosa. Parte collassa con la sua stessa gravità e forma un disco di materiale che circonda il Sole neonato. All'interno di questo disco, particelle di polvere riscaldate come roccia fusa si solidificano insieme per formare i condri che, a loro volta, si aggregano sotto l'azione di forze elettrostatiche e gravitazionali per diventare asteroidi o pianeti.
In questo ambiente difficile è nato l'asteroide Bennu, selezionato come meta per la prossima missione OSIRIS-REx (Origins, Spectral Interpretation, Resource Identification, Security – Regolith Explorer).

Pubblicato in OSIRIS-REx

Oramai, è confermato, gli asteroidi sono sicuramente tra i prossimi obiettivi dell'esplorazione spaziale.

La prima missione apripista sarà Origins-Spectral Interpretation Resource Identification Security Regolith Explorer (OSIRIS-REx): la sonda robotica verrà lanciata nel 2016, incontrerà il NEO (Near-Earth Object) 101955 Bennu nel 2018, preleverà un campione e lo riporterà a Terra nel 2023.

Pubblicato in OSIRIS-REx

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro...

StatisticaMENTE

Tiangong 3 orbit

Tiangong 3 orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 settembre [Last update:&...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 15 settembre [updated on 0...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista