Scritto: Mercoledì, 30 Novembre 2022 02:00 Ultima modifica: Giovedì, 01 Dicembre 2022 00:49

Tiangong, c'è posto per sei


La Cina ha lanciato nello spazio un nuovo equipaggio di tre taikonauti che, giungendo alla stazione spaziale Tiangong (TSS), sono stati accolti dai tre residenti. Per la prima volta vi sono sei cinesi contemporaneamente in orbita a bordo del loro avamposto spaziale.

Rate this item
(1 Vote)
Nell'immagine i sei taikonauti a bordo della stazione spaziale cinese Tiangong.
Nell'immagine i sei taikonauti a bordo della stazione spaziale cinese Tiangong.
Credito: CCTV

 Martedì sera la Cina ha lanciato l'astronave con equipaggio Shenzhou-15, con a bordo tre astronauti che si sono incontrati con i loro colleghi sulla stazione spaziale Tiangong e condurranno un passaggio di consegne. L'equipaggio della Shenzhou 15 è formato dai taikonauti Fei Junlong (comandante), Deng Qingming e Zhang Lu (Operatori). Junlong è al suo secondo volo spaziale, il primo eseguito con la Shenzhou-6 nell'ottobre 2005, mentre Qingming e Lu sono debuttanti.

 Secondo l'agenzia cinese per il volo spaziale umano (CMSA) l'astronave, in cima al razzo vettore Cheng Zheng-2F Y15, è decollata dalla rampa n.1 del Centro Lancio Satelliti di Jiuquan, che si trova nel nord-ovest della Cina, alle 23:08 ora di Pechino (le 15:08:17 UTC) del 29 novembre 2022.

cina shenzhou15 crew salute 29112022

Nella foto l'equipaggio della missione Shenzhou-15 prima di salire a bordo del veicolo spaziale. Da sinistra Zhang Lu, Deng Qingming e Fei Junlong. Credito: Xinhua

 Circa 10 minuti dopo il lancio, la Shenzhou-15 si è separata dal razzo ed è entrata nell'orbita designata. I membri dell'equipaggio sono in buona forma e il volo è stato un completo successo, ha dichiarato il CMSA. Dopo essere entrata in orbita, l'astronave Shenzhou-15 ha effettuato un rendez-vous rapido (appena sei ore e mezzo dal lancio all'arrivo) e automatizzato ed ha attraccato con la stazione spaziale Tiangong alle 20:42 UTC. I tre sono stati accolti dai residenti di Shenzhou-14, Chen Dong, Liu Yang e Cai Xuzhe, che hanno trascorso gli ultimi sei mesi a bordo della stazione e hanno supervisionato l'arrivo di due nuovi moduli.

 I taikonauti della Shenzhou-15, per la prima volta nella storia spaziale cinese, condurranno quindi una rotazione in orbita con l'equipaggio dello Shenzhou-14, che si trova sulla stazione spaziale da giugno. La rotazione serve per verificare la fattibilità della normale modalità di rotazione degli equipaggi che seguiranno, secondo Gao Xu, progettista senior di astronavi presso la China Academy of Space Technology.

 L'equipaggio dello Shenzhou-14 ha in programma di completare la consegna del lavoro in orbita in una settimana, per poi lasciare l'avamposto orbitale e rientrare al sito di atterraggio di Dongfeng nella regione autonoma della Mongolia interna della Cina settentrionale, lo ha dichiarato lunedì Ji Qiming, assistente del direttore del CMSA, in una conferenza stampa. Durante la rotazione dei due gruppi, completeranno un passaggio di consegne riguardante lo stato della combinazione e dei materiali della stazione spaziale, nonché dei progetti sperimentali. Nel frattempo, l'equipaggio dello Shenzhou-14 continuerà a fare i preparativi necessari per il loro ritorno.

cina tiangong shenzhou15 liftoff 29112022

Nella foto il decollo del razzo Chang Zheng 2F per la missione Shenzhou-15. Credito: Xinhua

 Secondo il China Astronaut Research and Training Center, con sei astronauti in orbita, è una sfida allocare razionalmente risorse come spazio, attrezzature e materiali per un utilizzo più efficiente. Ci sono due set di attrezzature da cucina in orbita, che consentono ai sei di preparare il pasto contemporaneamente e condividere il cibo tra di loro. Inoltre, due moduli della stazione spaziale sono dotati di due zone sanitarie e sei zone notte, tutte utilizzabili in modo indipendente, ha affermato il centro.

 Anche la capacità di elaborazione del sistema di controllo ambientale e di supporto vitale sarà aumentato per soddisfare la domanda massima di sei persone. Durante la rotazione, le informazioni delle due astronavi con equipaggio saranno trasmesse attraverso linee diverse per esclusività e accuratezza, ha detto Gao. Inoltre, è stata elaborata una strategia di evacuazione di emergenza basata sulla situazione di due astronavi attraccate per garantire la sicurezza degli astronauti, ha affermato Gao.

 La missione Shenzhou-15 concluderà l'ultima fase della costruzione della stazione spaziale e darà il via alla prima fase della sua applicazione e sviluppo.

cina tss shenzhou15 arrive 29112022

Nell'immagine, tratta dalla diretta TV, il boccaporto di attracco della Tiangong visto dalla capsula Shenzhou-15 in arrivo. Credito: Xinhua

 Durante la loro missione di sei mesi, l'equipaggio dello Shenzhou-15 effettuerà test relativi alla residenza a lungo termine nella stazione spaziale cinese nella sua configurazione a tre moduli, ha detto Ji. L'equipaggio sbloccherà, installerà e testerà anche 15 armadi per esperimenti scientifici ed eseguirà più di 40 esperimenti e test nei campi della ricerca e dell'applicazione delle scienze spaziali, della medicina spaziale e della tecnologia spaziale, ha affermato Ji.

 I tre taikonauti condurranno anche tre o quattro attività extraveicolari (EVA) e completeranno l'installazione dei set di pompe del modulo laboratorio Mengtian e della piattaforma di carico utile dell'esposizione, ha detto Ji. Secondo il China Astronaut Research and Training Center, gli astronauti devono padroneggiare le capacità operative delle nuove tute spaziali extra-veicolari, della cabina del nodo del modulo Tianhe, dei bracci meccanici e di altre strutture e attrezzature, nonché dei relativi metodi di gestione dei guasti di emergenza. Questi requisiti richiedono standard elevati in termini di forza fisica e capacità operative extra-veicolari.

cina tss shenzhou15 trail 29112022

Nella foto la scia del razzo Chang Zheng 2F per la missione Shenzhou-15. Credito: Xinhua

 L'equipaggio verificherà anche la modalità di uscita dalla camera di decompressione del carico del modulo Mengtian e coopererà con i tecnici a Terra per completare sei attività di uscita del carico. Verranno anche eseguiti regolarmente test della piattaforma, manutenzione e gestione degli affari della stazione spaziale. Inoltre, l'equipaggio della Shenzhou-15 effettuerà esercitazioni, addestramento ed prove di protezione sanitaria in orbita, ha aggiunto Ji.

 Si tratta della 27esima missione orbitale da quando è stato approvato e avviato il programma spaziale con equipaggio della Cina e la quarta missione con equipaggio per il progetto della stazione spaziale cinese Tiangong. Il successo del lancio segna il completamento di tutte le 12 missioni pianificate nelle fasi chiave di verifica tecnologica e costruzione della stazione spaziale.

 La stazione spaziale Tiangong ora è composta da tre moduli di circa 22 tonnellate ognuno su un'orbita di 393 per 386 chilometri. Il veicolo spaziale cargo Tianzhou-5 da 13,5 tonnellate e due veicoli spaziali Shenzhou da circa 8,2 tonnellate sono attraccati ad essa. L'equipaggio dello Shenzhou-14 dovrebbe tornare sulla Terra all'inizio di dicembre. La Cina mira a mantenere l'avamposto orbitale costantemente occupato e operativo in orbita per almeno dieci anni. La Cina inizierà a inviare esperimenti internazionali alla stazione attraverso un'iniziativa con UNOOSA nel prossimo futuro.

 Si prevede che Tiangong sopravviverà alla vecchia Stazione Spaziale Internazionale (ISS) e potrebbe diventare l'unico avamposto con equipaggio permanente in orbita. L'arrivo di Shenzhou-15 a Tiangong significa il completamento dei piani approvati nel 1992 per sviluppare le capacità di volo spaziale umano e costruire una stazione spaziale.

 La prima missione con equipaggio del paese, Shenzhou-5 nel 2003, ne ha fatto solo la terza nazione al mondo a sviluppare capacità di volo spaziale umano indipendente. Negli anni 2010 sono seguiti due laboratori di prova Tiangong per testare rendez-vous e attracco, supporto vitale e operazioni in orbita. Allo stesso tempo, alla Cina è stato effettivamente impedito di aderire alla ISS dalla legislazione statunitense che ha impedito il coinvolgimento della NASA con entità statali cinesi.

cina shenzhou15 crew onboard 29112022

Nell'immagine, tratta dalla diretta TV, l'equipaggio a bordo durante le fasi di volo della missione Shenzhou-15. Credito: Xinhua

 La Cina mirava a lanciare il suo primo vero modulo di stazione spaziale nel 2018 e completare la stazione con ulteriori lanci di moduli nel 2020 e nel 2022. Un guasto del razzo Lunga Marcia 5 nel luglio 2017 e successivi problemi con i motori e le turbopompe del razzo hanno ritardato questo programma. Con la CZ-5B finalmente operativo, la Cina ha condensato la fase di costruzione di Tiangong in 18 mesi. Il modulo centrale Tianhe è stato infatti lanciato nell'aprile 2021 ed ha culminato 10 lanci successivi con la Shenzhou-15 che è arrivata al complesso che ora ha la forma di T completata.

 La stessa Tiangong potrebbe anche essere ampliata da tre a sei moduli, secondo i funzionari spaziali cinesi. Tale espansione può dipendere dall'adesione di altri paesi al progetto. Il modulo ottico Xuntian, un telescopio per riprese spaziali di classe Hubble in orbita con un'apertura di due metri e una fotocamera da 2,5 gigapixel, dovrebbe unirsi a Tiangong in orbita alla fine del 2023 o inizi 2024. La decisione di intraprendere il programma di una stazione spaziale permanente è stata decisa quando l'economia del paese rappresentava circa il 2% dell'economia globale e cercava un punto d'appoggio nel mercato internazionale dei lanci orbitali.

 cina tss after shenzhou15 arrive 28112022 copy

Nell'immagine artistica la situazione dei veicoli in visita alla Stazione Spaziale Tiangong dopo l'arrivo della Shenzhou-15. Credito: Xinhua/Processing @Maxi

  Da allora la Cina è diventata la seconda economia più grande del mondo dopo gli Stati Uniti e ha realizzato una serie di imprese nello spazio, tra cui l'atterraggio di un rover su Marte, l'atterraggio sul lato nascosto della Luna, la costruzione della sua costellazione di navigazione Beidou GNSS e altro ancora. Il paese sta anche portando avanti un programma di esplorazione lunare robotizzata con l'obiettivo di costruire una base lunare nelle vicinanze del polo sud della luna negli anni '30.

 Questo percorso è progettato per convergere con l'esperienza di volo spaziale umano acquisita da Tiangong e lo sviluppo di nuovi e grandi razzi per consentire alla Cina di inviare astronauti alla Stazione internazionale di ricerca lunare (ILRS).

 Si è trattato del 167esimo volo spaziale orbitale del 2022, il 55esimo per la Cina e del settimo abitato in totale.

Letto: 729 volta/e Ultima modifica Giovedì, 01 Dicembre 2022 00:49

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Massimo Martini

Sono appassionato di astronomia e di astronautica fin da quella notte del luglio 1969 quando, a poco più di sei anni, vidi i primi uomini mettere piede sulla Luna. La passione è cresciuta con gli anni e, sebbene non si sia trasformata in attività lavorativa, sono diventato un grande appassionato. Nel 1992, in pieno viaggio di Nozze, sono riuscito a trascinare persino la mia dolce metà al Kennedy Space Center per vedere il lancio del primo italiano nello spazio. Dal 2000 al 2017 ho realizzato e curato il sito astronautica.us che è stato sempre aggiornato ed il più possibile affidabile nelle informazioni. Purtroppo, per motivi personali sono stato costretto a chiudere il sito nel luglio 2017.
Sono stato, assieme a mia moglie, uno dei responsabili delle prime tre edizioni della convention 'AstronautiCON', che hanno visto anche la presenza di illustri ospiti nel campo astronautico. Al momento collaboro saltuariamente con la rivista del settore 'Spazio Magazine', attivamente con il sito aliveuniverse.today ed ho una rubrica fissa astronomica sul magazine locale 'Quello che c'è'.

www.astronautica.us | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 3 febbraio

StatisticaMENTE

Perseverance odometry

Perseverance odometry

Odometria e altri dati del rover e del drone Ingen...

ISS height

ISS height

Parametri orbitali della Stazione Spaziale interna...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 2 febbraio. Statistiche su...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora 

SE8606 GiornalismoScientifico RGB