Scritto: Giovedì, 04 Novembre 2021 18:07 Ultima modifica: Venerdì, 05 Novembre 2021 05:11

Un altro paio di Yaogan-32 in orbita


Con il suo 41esimo lancio dell'anno, la Cina ha piazzato in orbita altri due satelliti di ricognizione Yaogan-32.

Rate this item
(1 Vote)
Nella foto il decollo del razzo Lunga Marcia 2C con la coppia di satelliti Yaogan 32-02.
Nella foto il decollo del razzo Lunga Marcia 2C con la coppia di satelliti Yaogan 32-02.
Crediti: Wang Jiangbo/Xinhua

 La Cina ha lanciato un paio di satelliti militari a bordo del suo razzo CZ-2C (Chang Zheng 2C – Lunga Marcia 2C) mercoledì 3 novembre. Decollando dalla rampa 43/94 del Centro Lancio Satelliti di Jiuquan alle 15:43 ora di Pechino (le 9:43 italiane), il CZ-2C ha rilasciato, dopo una breve ascesa, i due satelliti Yaogan 32-02 in orbita eliosincrona. Il lancio di mercoledì era originariamente previsto per metà settembre. Sebbene il motivo del lungo rinvio non sia stato annunciato, i rapporti all'incirca all'epoca della data di lancio originale suggerivano che si fosse verificato un problema con le valvole del razzo, che necessitava di riparazioni prima che il lancio potesse procedere. Yaogan 32 Gruppo 02, o 32-02, è composto da due satelliti. Sebbene ufficialmente le piattaforme di telerilevamento siano gestite dal Ministero dell'Agricoltura cinese, questa è una copertura per la natura militare della loro missione. Yaogan Weixing, solitamente abbreviato in Yaogan, in cinese significa "satellite di telerilevamento". La Cina usa questo nome per i payload militari quando non vuole riconoscere l'identità o la missione del veicolo spaziale. Questa convenzione è simile alle designazioni "USA" assegnate ai veicoli spaziali militari degli Stati Uniti e alle designazioni "Kosmos" utilizzate dalla Russia. La Cina ha iniziato a utilizzare il nome Yaogan nel 2006 e inizialmente ha assegnato i numeri in sequenza nell'ordine di lancio dei satelliti. Dal 2007 il sistema è diventato più complicato, con le designazioni da Yaogan 30 in poi riutilizzate per missioni successive, probabilmente correlate. Pertanto, Yaogan 32-02 è la seconda coppia di satelliti a portare la designazione Yaogan 32, con il Gruppo 01 lanciato nell'ottobre 2018. Pochissimi dettagli del payload stesso sono stati resi pubblici. Dopo il lancio della precedente coppia di satelliti Yaogan 32, i media cinesi hanno riportato la loro missione come "rilievi ambientali elettromagnetici", che in precedenza era utilizzata come copertura per i satelliti di intelligence dei segnali. L'NRO (National Reconnaissance Office) degli Stati Uniti gestisce coppie simili di satelliti che volano in formazione per l'intelligence dei segnali, come il NOSS od i veicoli spaziali Intruder. Si ritiene che il loro scopo sia localizzare e seguire le navi dalle loro trasmissioni radio. Tuttavia, ci sono due problemi nell'identificare la navicella spaziale Yaogan 32 come equivalente cinese di NOSS. La prima è l'orbita in cui opera la prima coppia di veicoli spaziali. La navicella spaziale Yaogan 32 si trova in un'orbita eliosincrona a un'altitudine di circa 700 chilometri. Questo differisce dalle orbite di circa 1.100 chilometri e 63 gradi utilizzate dai satelliti statunitensi. Il secondo è l'esistenza dei satelliti Yaogan 31, l'ultimo di una serie di gruppi di tre satelliti che sembrano rispecchiare più da vicino i satelliti Intruder. Anche le prime due generazioni della costellazione americana hanno utilizzato gruppi di tre satelliti e la navicella spaziale Yaogan 31 ha orbite simili alle loro probabili controparti americane. E mentre un'orbita eliosincrona non esclude una missione di intelligence dei segnali, resta da vedere quale sia la vera natura di questi satelliti e perché operano in coppia. Inoltre, al momento non è chiaro quante coppie di satelliti di tipo Yaogan 32 la Cina intenda lanciare. La missione di mercoledì è stata effettuata da un razzo CZ-2C (Chang Zheng 2C) con lo stadio superiore YZ-1S (Yuanzheng 1S). L'uso dello stadio superiore YZ-1S aumenta il carico utile del CZ-2C, a 700 km di orbita sincrona solare, da 1,2 tonnellate a 2 tonnellate. Conosciuto anche come Lunga Marcia 2C, il CZ-2C a due stadi è il più piccolo dei razzi Chang Zheng della Cina, derivato dal missile balistico Dongfeng 5. Il lancio di mercoledì è stato il 41° dell'anno in Cina, mantenendo un ritmo incessante che ha caratterizzato gli sforzi spaziali cinesi negli ultimi anni. Arriva una settimana dopo la precedente missione da Jiuquan, che ha visto un razzo Kuaizhou 1A, più piccolo, dispiegare il satellite Jilin-01 Gaofen-02F, una missione anch'essa pesantemente ritardata. Con quello di mercoledì si è trattato, inoltre, del 106esimo lancio orbitale globale del 2021, il 99esimo a concludersi con successo.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 382 volta/e Ultima modifica Venerdì, 05 Novembre 2021 05:11

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Massimo Martini

Sono appassionato di astronomia e di astronautica fin da quella notte del luglio 1969 quando, a poco più di sei anni, vidi i primi uomini mettere piede sulla Luna. La passione è cresciuta con gli anni e, sebbene non si sia trasformata in attività lavorativa, sono diventato un grande appassionato. Nel 1992, in pieno viaggio di Nozze, sono riuscito a trascinare persino la mia dolce metà al Kennedy Space Center per vedere il lancio del primo italiano nello spazio. Dal 2000 al 2017 ho realizzato e curato il sito astronautica.us che è stato sempre aggiornato ed il più possibile affidabile nelle informazioni. Purtroppo, per motivi personali sono stato costretto a chiudere il sito nel luglio 2017.
Sono stato, assieme a mia moglie, uno dei responsabili delle prime tre edizioni della convention 'AstronautiCON', che hanno visto anche la presenza di illustri ospiti nel campo astronautico. Al momento collaboro saltuariamente con la rivista del settore 'Spazio Magazine', attivamente con il sito aliveuniverse.today ed ho una rubrica fissa astronomica sul magazine locale 'Quello che c'è'.

www.astronautica.us | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2022.

StatisticaMENTE

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 17 maggio. Statistiche sul...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 Maggio. reboost! ...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora