Massimo Martini

Massimo Martini

Il tuo sito web: http://www.astronautica.us

Diamo uno sguardo ai risultati ottenuti dalle compagnie private Boeing e SpaceX ed ai passi futuri nella preparazione delle capsule per l'invio degli astronauti sulla ISS (Stazione Spaziale Internazionale).

Martedì, 19 Dicembre 2017 19:23

Settimana trafficata sulla ISS

Mentre qui sulla Terra siamo impegnati con le prime attività legate alle festività di questo periodo, nello spazio è stata una settimana davvero impegnativa.

Lunedì, 20 Novembre 2017 00:51

Nuovo cargo Cygnus raggiunge la ISS

Alle 05:04 a.m. EST (le 11:04 italiane) del 14 novembre scorso, l'astronauta italiano dell'ESA, Paolo Nespoli, Ingegnere di Volo di Spedizione 53 a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), e Randy Bresnik della NASA hanno catturato con successo il veicolo spaziale cargo Cygnus di Orbital ATK, utilizzando il braccio robotico canadese dell'avamposto orbitale.

Questo mese di ottobre ha visto lo svolgimento di ben tre attività extraveicolari (EVA) da parte degli astronauti dell'equipaggio di Spedizione 53. I lavori, all'esterno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), hanno visto la partecipazione degli astronauti NASA Randy Bresnik, anche Comandante della Spedizione, e degli Ingegneri di Volo Mark Vande Hei e Joe Acaba.

Sabato, 16 Settembre 2017 06:32

Equipaggio di nuovo al completo sulla ISS

Con un perfetto decollo, avvenuto nel cielo buio poco prima dell'alba, dell'affidabile vettore russo Soyuz-FG, avvenuto dalla rampa Area 1 Pad 5, del Cosmodromo di Baikonur, nel Kazakhstan, un nuovo equipaggio di tre astronauti è partito per la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Mercoledì, 06 Settembre 2017 06:32

Peggy Whitson, la Signora dello Spazio

Domenica 3 settembre 2017, alle 7:21 locali (le 4:21 italiane), il modulo di rientro della capsula russa Soyuz MS-04, con a bordo il Comandante Fyodor Yurchikhin e gli Ingegneri di Volo NASA Jack Fischer e Peggy Whitson, toccava terra in un'area remota vicino alla città di Dzhezkazgan, nelle steppe del Kazakhstan. Il volo di rientro dell'equipaggio era iniziato solo alcune ore prima, dopo aver lasciato il boccaporto del modulo Poisk della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

A poco più di tre settimane dall'arrivo del nostro veterano spaziale Paolo Nespoli, sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) è iniziato un periodo molto indaffarato per i sei astronauti della Spedizione 52.

Ieri, 28 luglio 2017, alle 15:41 UTC (le 17:41 italiane), il veicolo spaziale abitato Soyuz MS-05, è decollato dal Cosmodromo di Baikonur, nel Kazakhstan, alla volta della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Il 28 luglio prossimo un veicolo spaziale abitato Soyuz, per l'esattezza quello contraddistinto dal codice MS-05, decollerà sulla sommità di un razzo vettore Soyuz dal Cosmodromo di Baikonur, nel Kazakhstan, alla volta della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Domenica, 09 Luglio 2017 12:36

Contare le calorie nello spazio

I razzi e le navi spaziali possono portarci su Marte ma il cibo deve nutrire gli astronauti nel corso del lungo viaggio. Adesso i ricercatori dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) stanno usando la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) per esaminare quanto cibo sarà necessario a bordo di un veicolo spaziale diretto verso la Luna, Marte od oltre. Tracciando l'energia utilizzata dagli astronauti, potranno prevedere il numero di calorie delle quali gli esseri umani hanno bisogno per voli di lunga durata.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 9 dicembre 2022

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Parametri orbitali della Stazione Spaziale interna...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 7 dicembre. Statistiche su...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

Odometria e altri dati del rover e del drone Ingen...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora 

SE8606 GiornalismoScientifico RGB