Displaying items by tag: glenelg

Nel nostro ultimo report, avevamo seguito Curiosity lungo i primi chilometri di percorso verso il Monte Sharp, iniziato ufficialmente durante il sol 326 (6 luglio 2013).

Nella mappa è indicata, con una stellina verde, la posizione del rover al 27 agosto 2013, quando aveva lasciato la zona di Glenelg da 1,39 chilometri.
I triangoli verdi rappresentano, invece, i punti di interesse individuati dal team: il primo è Waypoint 1, dove si trova ora il rover.

Published in MSL - Curiosity

La scorsa settimana avevamo segnalato la presenza di una curiosa formazione tra gli scatti di Curiosity del sol 173 e ne avevamo parlato nel post "UN ALTRO FIORE MARZIANO TRA GLI SCATTI CURIOSITY", dove il titolo dell'articolo faceva riferimento all'altra piccola anomalia minerale individuata dal MAHLI nel sol 132, ribattezzata sul web il "Fiore di Marte".

Published in MSL - Curiosity
Domenica, 03 Febbraio 2013 21:46

Un altro fiore marziano tra gli scatti Curiosity

Inutile dire come siamo rimasti sorpresi quando pochi minuti fa, riguardando una porzione di panorama pubblicata oggi stesso sul nostro album di Flickr, abbiamo notato un elemento veramente curioso.

Concedeteci l'onore di presentarvi il vero "Fiore di Marte"!

Published in MSL - Curiosity

Dopo il clamore scatenato dalle immagini del misterioso e brillante oggetto del sol 61, successivamente ritenuto una parte del rover, ecco una nuova foto che fa parlare di sé.
Lo scatto risale ai subframe del MAHLI (Mars Hand Lens Imager ) del sol 132 di Curiosity.

Published in MSL - Curiosity

Il 25 dicembre Curiosity ha festeggiato il suo primo Natale su Marte in un posto ribattezzato "Grandma’s House" a “Yellowknife Bay”, nell'area di Glenelg: nel cratere Gale è il sol 138, ad oltre cinque mesi di distanza dal giorno dell’atterraggio del 6 agosto 2012.

Published in MSL - Curiosity
Lunedì, 17 Dicembre 2012 06:22

Curiosity passerà il Natale a Yellowknife Bay

Il rover della NASA Curiosity ha lasciato da pochi giorni la zona di Point Lake, nell'area di Glenelg e si sta dirigendo verso "Yellowknife Bay", dove il team di missione sceglierà una roccia da perforare con il trapano per la prima volta.

Published in MSL - Curiosity

Domenica 18 novembre (sol 102) Curiosity ha compiuto la sua prima manovra “touch and go”, ossia il rover ha ispezionato una roccia ed è ripartito lo stesso giorno.
Ne avevamo parlato qui, con gli ultimi aggiornamento sulla missione.

Published in MSL - Curiosity
Giovedì, 20 Settembre 2012 05:48

Il primo vero target di Curiosity

Durante il suo cammino, Curiosity ha identificato la roccia giusta per effettuare i primi veri test con il suo braccio robotico.

Ora il rover si trova a circa 2,5 metri dal singolare target, a metà strada tra il punto di atterraggio Bradbury Landing e Glenelg.

Nei prossimi giorni il team prevede di "toccare con mano" il primo vero target: verranno utilizzati sia lo spettrometro Alpha Particle X-Ray che il laser e la ChemCam per identificare gli elementi che la compongono. Questo consentirà di eseguire dei test completi e sul campo di ogni strumento.

Published in MSL - Curiosity
Giovedì, 23 Agosto 2012 06:23

I primi passi di Curiosity

Come preannunciato, ieri Curiosity ha mosso i primi passi per la prima volta dal giorno in cui ha raggiunto la sua destinazione, il cratere Gale.

Avanti per circa 4,5 metri, rotazione di 120° e indietro di 2,5 metri, questi sono stati i primi comandi eseguiti dal rover, lasciando le sue prime tracce sul suolo marziano.

Published in MSL - Curiosity
Sabato, 18 Agosto 2012 22:12

Target N165: pronti a fare fuoco!

Come preannunciato, oggi Curiosity si prepara ad usare il laser.

Ecco il suo primo target: la piccola roccia N165.

Published in MSL - Curiosity

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 6/8/20). Le manovre della sonda ame...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 6 Agosto [updated on Aug,06].&n...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 6/8/20 - Sol 601] - Meteo...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 4 agosto [Last update:...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 4 agosto [Last update:...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista