Questo è proprio un periodo decisivo per la scelta dei siti di atterraggio!
A metà settembre è toccato alla cometa 67P dove il 12 novembre si poserà il lander della missione Rosetta, Philae, mentre il 1 ottobre sono stati annunciati i quattro possibili siti candidati per la missione ExoMars, prevista per il 2018.

Questa volta ce l'ha fatta. Curiosity ha eseguito la sua quarta perforazione sul un target chiamato Confidence Hills, parte dell'affioramento Pahrump Hills, un'unità geologica della formazione Murray.

Giovedì, 18 Settembre 2014 17:40

Ultime dai rover marziani

Scritto da

Curiosity si appresta ad esplorare le "Pahrumps Hills" mentre Opportunity torna al lavoro dopo la manutenzione.

Sabato, 13 Settembre 2014 07:39

Curiosity inizia la missione al Monte Sharp

Scritto da

A fine agosto, avevamo lasciato Curiosity intento a riprendere il percorso verso il Monte Sharp, dopo aver rinunciato alla perforazione della roccia Bonanza King.
Ora, il rover ha raggiunto le pendici della montagna pronto ad iniziare una nuova fase della missione.

Lunedì, 01 Settembre 2014 05:12

Opportunity: stop per manutenzione a distanza

Scritto da

A causa dei crescenti e frequenti problemi al computer di bordo, il Mars Exploration Rover Opportunity verrà sottoposto ad un re-format della memoria flash nei prossimi giorni.
Questi continui riavvii, ben 12 nell'ultimo mese, interferiscono con le operazioni scientifiche programmate anche se ogni stop viene poi recuperato nell'arco di uno o due giorni.

Mercoledì, 27 Agosto 2014 06:07

Video: Curiosity riprende il transito di Fobos

Scritto da

Non è certo la prima volta che i rover marziani riprendono Fobos o Deimos durante i loro transiti diurni ma è sempre affascinante osservare un'intera sequenza di immagini in cui la sagoma di una delle lune passa davanti al Sole.

L'ultima occasione è stata durante il sol 713 (8 agosto).

La cometa di lungo periodo C/2013 A1 Siding Spring passerà a soli 132.000 chilometri dalla superficie di Marte il prossimo 19 ottobre 2014, durante il suo primo viaggio nel Sistema Solare interno.

L'evento suscita un po' di preoccupazione per i veicoli spaziali a lavoro intorno al pianeta che si troverebbero nella scia di detriti, in viaggio a 56 chilometri al secondo, circa 90 minuti dopo il massimo avvicinamento, per circa 20 minuti.

Dopo numerose analisi e discussioni, si è deciso di non effettuare il "drill" su un obiettivo che si è rivelato troppo cedevole, come le sabbie della vallata in cui si trova...

Come preannunziato, Curiosity ha eseguito un test di perforazione sull'affioramento chiamato Bonanza King.
La roccia si trova all'imbocco della Hidden Valley, una depressione sabbiosa dove il rover è giunto il 1 agosto.

Il rover ha appena "spazzolato" l'obiettivo delle sue prossime indagini, la roccia "Bonanza King", rivelando interessanti venature...

Dopo essere tornato su suoi passi, Curiosity si appresta a perforare una roccia nei pressi dell'ingresso alla "Hidden Valley".

Mercoledì, 13 Agosto 2014 18:15

Opportunity e Curiosity: aggiornamenti

Scritto da

Opportunity è arrivato ai piedi di una scarpata mentre Curiosity fa una sosta di "riflessione"...

Il fondo della Hidden Valley si è rivelato più cedevole del previsto e il team di Curiosity sta riconsiderando il percorso da seguire...

Mercoledì, 06 Agosto 2014 07:01

NASA Curiosity: festeggia due anni su Marte

Scritto da

Erano le 7:32 ora italiana del 6 agosto 2012 quando Curiosity, il rover più avanzato mai costruito, ha toccato il suolo di Marte, tenendo sulle spine non solo il team di missione ma anche un grande pubblico di appassionati che, come me, ha seguito l'evento incollato alla diretta via web.

Durante il suo primo anno di attività, aveva già raggiunto l'obiettivo primario della missione, ossia stabilire se Marte avesse mai offerto condizioni favorevoli alla vita microbica.

Poter sbirciare il lavoro di Curiosity su Marte è sempre divertente ed anche istruttivo.

Sabato 12 luglio, il Mars Hand Lens Imager (MAHLI), la fotocamera posizionata sul braccio robotico del rover, ha ripreso una sequenza inedita che mostra il laser della ChemCam mentre colpisce una roccia, chiamata "Nova".

Nova fa parte del pavimento del cratere Gale, situata poco al di fuori dell'ellisse di atterraggio, nel quadrante Shoshone.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre (ore 18)

Log: Missioni e Detriti

  • Rilevazione di Onde Gravitazionali
    Rilevazione di Onde Gravitazionali

    Stato della rivelazione di probabili Onde Gravitazionali da parte di Virgo e Ligo (aggiornato al 11 Dicembre)

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 12/12 [Last update: Dec,12]

  • Hayabusa 2 operations
    Hayabusa 2 operations

    Le manovre della sonda giapponese intorno a Ryugu (aggiornato il 9/12/19).

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubbe Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 12/12 [Last update: Dic,12].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 11/12 - Sol 368]

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 13/8/19).

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 6 Dicembre [updated on Dec,06]

HOT NEWS