Scritto: Lunedì, 06 Agosto 2012 09:44 Ultima modifica: Venerdì, 04 Gennaio 2019 08:36

Curiosity, il rover più avanzato mai costruito è atterrato su Marte


Esattamente all' 1:32 EDT (7:32 ora italiana) del 6 agosto, Curiosity ha raggiunto la superficie di Marte, ai piedi di una montagna alta circa 5 chilometri, all'interno del cratere Gale.
"Oggi le ruote di Curiosity hanno aperto la strada alle future missioni umane su Marte. Curiosity, il rover più sofisticato mai costruito, è ora sulla superficie del Pianeta Rosso dove cercherà di rispondere all'antica domanda se è mai esistita vita su Marte.", ha detto l'Amministratore della NASA Charles Bolden.

Rate this item
(0 votes)

L'ombra di Curiosity sul suolo del cratere Gale

"Courtesy NASA/JPL-Caltech." processing 2di7 & titanio44

Esattamente all' 1:32 EDT (7:32 ora italiana) del 6 agosto, Curiosity ha raggiunto la superficie di Marte, ai piedi di una montagna alta circa 5 chilometri, all'interno del cratere Gale.

Il rover più avanzato mai costruito è riuscito a superare le complesse fasi di sbarco.

"Oggi le ruote di Curiosity hanno aperto la strada alle future missioni umane su Marte. Curiosity, il rover più sofisticato mai costruito, è ora sulla superficie del Pianeta Rosso dove cercherà di rispondere all'antica domanda se è mai esistita vita su Marte.", ha detto l'Amministratore della NASA Charles Bolden.

"I sette minuti di terrore si sono trasformati in sette minuti di trionfo", ha detto John Grunsfeld.

Curiosity ha restituito le sue prime immagini: un angolo di terreno marziano vicino alla parte anteriore del rover.

La conferma dell'atterraggio è avvenuta grazie alla comunicazione di Mars Odyssey con la stazione di Canberra, Australia.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 8824 volta/e Ultima modifica Venerdì, 04 Gennaio 2019 08:36

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore e l'image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno".
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2022.

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 18 maggio. Statistiche sul...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte e del s...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 Maggio. reboost! ...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora