Scritto: Mercoledì, 07 Dicembre 2016 07:56 Ultima modifica: Mercoledì, 07 Dicembre 2016 12:37

Curiosity: fallisce la trapanazione di Precipice


A poco più di un mese di distanza dal foro su Sebina, Curiosity ha tentato una nuova perforazione su un target chiamato Precipice ma qualcosa è andato storto. Ora, il rover è fermo, in attesa che il problema venga identificato e ne approfitta per studiare l'ambiente circostante.

Rate this item
(0 votes)
Precipice Precipice Credit: NASA/JPL-CalTech

Il team, questa volta, come precauzione e stimando che il target fosse "abbastanza morbido", aveva scelto di raccogliere la polvere utilizzando la sola rotazione e non la percussione, che aveva già dato problemi in passato. Era stato proprio il meccanismo di percussione durante il trasferimento al Collection and Handling for In-Situ Martian Rock Analysis (CHIMRA) del campione raccolto a Telegraph Peak a creare un corto circuito, situazione che si è saltuariamente ripresentata dal sol 911 in poi (ad esempio, nei pressi di Marimba ad agosto di quest'anno e al target Quela a settembre).

Questo sarebbe dovuto essere il settimo campione raccolto nel 2016, se il rover avesse completato i comandi.
L'errore rilevato mostrava che il meccanismo di avanzamento del trapano non aveva esteso la punta fino a toccare l'obiettivo.
"Stiamo definendo una serie di test diagnostici. Stiamo usando il nostro rover qui sulla Terra per provare le procedure prima di eseguirle su Marte", ha detto Steven Lee, vice project manager al JPL.
"Per essere prudenti, fino a quando non eseguiremo i test su Curiosity, vogliamo evitare cambiamenti dinamici che potrebbero influenzare la diagnosi. Ciò significa che non muoveremo il braccio robotico e non guideremo".

Le ipotesi al vaglio al momento sono due: un freno che ferma il meccanismo di avanzamento potrebbe essere rimasto bloccato o un encoder elettronico (cioè un codificatore) del motore del meccanismo di avanzamento potrebbe non aver funzionato come previsto.

Nel frattempo, è evidente che non sono solo le ruote ad usurarsi: un'interessante comparazione pubblicata dall'image processor Paul Hammond, sul forum unmannedspaceflight.com, mostra come la punta del trapano si è consumata dalla prima alla più recente perforazione (la vita operativa di una punta è stimata in 20 fori e Curiosity ha a bordo due ricambi).

Curiosity - trapano dal sol 172 al sol 1528

Alla attuale posizione, il rover ha guidato per 15,01 chilometri dal momento dell'atterraggio nel cratere Gale: potete seguire le statistiche costantemente aggiornate nei Mission Log di Marco Di Lorenzo.

Curiosity aggiornato al sol 1540

Altre informazioni su questo articolo

Read 1724 times Ultima modifica Mercoledì, 07 Dicembre 2016 12:37
Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Inte...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 4 Luglio [Last update:...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 30 Giugno [updated on Jun...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 29/6/20 - Sol 564] Meteor...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 24/6/20). Le manovre della sonda am...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista