Scritto: Sabato, 01 Dicembre 2012 06:01 Ultima modifica: Lunedì, 01 Aprile 2013 10:18

Curiosity, la scoperta storica e le molecole organiche su Marte: un comunicato ufficiale NASA per invitare alla prudenza


Da quando John Grotzinger, project manager della missione Curiosity, ha dichiarato che i dati delle analisi del SAM (Sample Analysis at Mars) sul primo campione solido di suolo marziano sniffato dal rover, “segneranno i libri di storia”, è passata circa una settimana. Giorni in cui si sono susseguite in rete ipotesi, speculazioni e soprattutto titoli ad effetto che già davano per scontato che Curiosity avesse trovato le prove della vita su Marte.

Rate this item
(0 votes)

Curiosity sol 84 - 85 MAHLI anaglyph

Curiosity sol 84 - 85 MAHLI anaglyph
"Courtesy NASA/JPL-Caltech" processing 2di7 & titanio44

Da quando John Grotzinger, project manager della missione Curiosity, ha dichiarato che i dati delle analisi del SAM (Sample Analysis at Mars) sul primo campione solido di suolo marziano sniffato dal rover, “segneranno i libri di storia”, è passata circa una settimana. Giorni in cui si sono susseguite in rete ipotesi, speculazioni e soprattutto titoli ad effetto che già davano per scontato che Curiosity avesse trovato le prove della vita su Marte.

In realtà, nulla di tutto questo era stato dichiarato ufficialmente mentre diversi sono stati gli interventi di altri scienziati e ricercatori che hanno espresso il loro pronostico in merito.

Ora, la NASA stessa invita alla cautela.
Curiosity si trova su Marte da meno di 4 mesi per una missione di almeno 2 anni e il suo obiettivo primario è quello di analizzare le condizioni ambientali del cratere Gale e verificare se è stato, o è, un posto favorevole alla vita microbica.
I dati forniti dal rover stanno superando tutte le aspettative e i suoi sofisticati strumenti danno ottimi risultati.

Nel comunicato ufficiale pubblicato ieri, la NASA sottolinea che il 3 dicembre a San Francisco, in occasione dell’American Geophysical Union (AGU), ci sarà solo un aggiornamento completo sui risultati della prima analisi del SAM sul campione di sabbia di Rocknest.

L’articolo cita:

"Rumors and speculation that there are major new findings from the mission at this early stage are incorrect."
["Voci e speculazioni circa importanti nuove scoperte della missione in questa prima fase sono incorrette."]

"Curiosity is checking for is organic compounds -- carbon-containing chemicals that can be ingredients for life. At this point in the mission, the instruments on the rover have not detected any definitive evidence of Martian organics."
[“Curiosity sta controllando i composti organici – carbonio – prodotti chimici che possono contenere gli ingredienti della vita. A questo punto della missione, gli strumenti del rover non hanno rilevato alcuna prova definitiva di sostanze organiche marziane”]

Anche Curiosity da Twitter comunica con i suoi follower:

“Everybody, chill. After careful analysis, there are no Martian organics in recent samples.”
[“A tutti quanti, dopo un’attenta analisi, non ci sono sostanze organiche marziane nei recenti campioni”]

Tuttavia, nonostante l’intervento mirato a smorzare le speculazioni, invitando alla prudenza, una speranza ancora si cela tra le parole stesse del comunicato: “gli strumenti del rover non hanno rilevato alcuna prova definitiva di sostanze organiche marziane”.
Questa frase potrebbe voler dire che qualcosa è emerso ma è troppo presto per avere una certezza o semplicemente che siamo solo all’inizio e anche se il rover non ha ancora rilevato vita su Marte, continuerà a cercarne le prove.

Per ora, l’invito è comunque quello di seguire insieme la diretta TV, il prossimo 3 dicembre alle 18 ora italiana.

Read 2774 times Ultima modifica Lunedì, 01 Aprile 2013 10:18
Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 30 Giugno [updated on Jun...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 30 Giugno [Last update...

ISS height

ISS height

Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Inte...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 29/6/20 - Sol 564] Meteor...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 24/6/20). Le manovre della sonda am...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista