È decollato alle 16:49 ora italiana (12:33 ora locale su Marte), salendo ad un'altitudine di 5 metri prima di volare verso sud per 133 metri. Poi, è tornato indietro, per un percorso totale di 266 metri e rimanendo in aria per 117 secondi (quasi due minuti). "Siamo anche riusciti a catturare molte immagini durante il volo con la fotocamera a colori e con la fotocamera di navigazione in bianco e nero" ha scritto nel blog di missione MiMi Aung, project manager del Mars Helicopter al JPL. "Le immagini della videocamera di navigazione sono in genere utilizzate dal computer di Ingenuity che controlla il volo e poi, vengono gettate via a meno che non diciamo specificamente all'elicottero di conservarle per un uso successivo", ha spiegato. "Durante questo volo, abbiamo salvato ancora più immagini rispetto ai nostri voli precedenti: circa 60 in totale durante gli ultimi 50 metri prima che l'elicottero tornasse al suo sito di atterraggio".

Mars Perseverance ZL0 0069 0673066054 500ECV N0032208ZCAM05053 026050J web1

Questa immagine è stata acquisita dalla Mastcam-Z di Perseverance durante il quarto volo, il 30 aprile 2021 (Sol 69) all'ora solare media locale di 12:33:27.
Crediti: NASA / JPL-Caltech / ASU / MSSS

"Catturare immagini del genere rappresenta una sfida tecnica - un altro modo per testare Ingenuity - e fornisce una prospettiva aerea di Marte che l'umanità non ha mai visto prima..
Useremo queste immagini per studiare le caratteristiche della superficie del terreno. Alcune delle nostre immagini in bianco e nero sono state prese come coppie stereo, permettendoci di testare la nostra capacità di creare immagini 3D della superficie e studiare l'elevazione di diversi siti sotto di noi".

 

Piani per il futuro

"Con l'energia, le telecomunicazioni e i sistemi di navigazione in volo di Ingenuity che si sono comportati oltre le aspettative, si è presentata un'opportunità per consentire all'elicottero di continuare a esplorare le sue capacità con una dimostrazione delle operazioni, senza influire in modo significativo sulla pianificazione del rover", si legge nel comunicato NASA.

La dimostrazione delle operazioni inizierà tra circa due settimane con il sesto volo dell'elicottero. Fino ad allora, Ingenuity sarà in una fase di transizione. Il quinto volo sarà una missione a senso unico, nel senso che Ingenuity non tornerà al punto di partenza ma atterrerà altrove e da lì inizierà la nuova fase esplorativa. Questo cambio di strategia significa anche che l'elicottero avrà meno bisogno del supporto di Perseverance che, intanto, ha già iniziato a spostarsi verso sud.

"Con il breve viaggio, abbiamo già iniziato il nostro spostamento a sud, verso un luogo che il team scientifico ritiene meritevole di indagine e per il nostro primo campionamento", ha detto Ken Farley, scienziato del progetto presso la Caltech a Pasadena, in California "Trascorreremo i prossimi duecento sol eseguendo la nostra prima campagna scientifica alla ricerca di un affioramento roccioso interessante lungo questo tratto del pavimento del cratere di 2 chilometri, prima di dirigerci probabilmente a nord e poi a ovest verso il delta fossile del fiume".

Gli spostamenti di Perseverance saranno brevi perciò Ingenuity potrà volare ed atterrare vicino al rover oppure precederlo fino al sito successivo. L'elicottero potrà utilizzare queste opportunità per eseguire osservazioni aeree degli obiettivi scientifici, acquisire immagini stereo ed osservare target inaccessibili.

La cadenza dei voli varierà da una volta ogni pochi giorni a circa una volta ogni due o tre settimane.
Le operazioni di volo si concluderanno entro la fine di agosto: questa tempistica consentirà al team di concludere le operazioni scientifiche pianificate e di prepararsi alla congiunzione solare di metà ottobre, il momento in cui in cui Marte e la Terra si trovano sui lati opposti del Sole e le comunicazioni sono bloccate.