Displaying items by tag: exomars

Il Trace Gas Orbiter (TGO), della missione congiunta ESA/Roscosmos ExoMars, ha acceso per la prima volta i suoi strumenti scientifici tra il 20 ed il 28 novembre, trasmettendo a Terra le prime foto dall'orbita marziana.

Pubblicato in ExoMars 2016
Domenica, 27 Novembre 2016 11:33

I resti di Schiaparelli

Mentre le investigazioni sull'incidente che ha decretato la fine prematura della missione del lander Schiaparelli vanno avanti, la fotocamera High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE) a bordo della sonda della NASA l Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) ha sorvolato la zona dell'impatto per due volte, mostrando i resti del modulo di ingresso, discesa ed atterraggio (EDM) sparpagliati sul suolo marziano.

Pubblicato in MRO - HiRISE
Giovedì, 24 Novembre 2016 10:37

Schiaparelli: l'investigazione continua

L'ESA ha recuperato una grande quantità di dati dal lander Schiaparelli, riuscendo così ad indagare ulteriormente sulle cause che hanno portato all'impatto del lander il 19 ottobre scorso.

Pubblicato in Schiaparelli
Martedì, 18 Ottobre 2016 13:41

L'arrivo di ExoMars 2016: live update!

Seguiamo in diretta l'atterraggio di Schiaparelli sulla superficie e l'inserimento di TGO  in orbita marziana.

Pubblicato in ExoMars 2016

A metà strada tra la Terra e Marte, il Trace Gas Orbiter (TGO) ha acceso oggi il motore principale per 52 minuti allineando la sua traiettoria con Marte.

Pubblicato in ExoMars 2016

Il Trace Gas Orbiter (TGO), della missione congiunta ESA/Roscosmos ExoMars 2016, ha catturato la sua prima immagine di Marte questa settimana, da 41 milioni di chilometri di distanza, con una risoluzione di 460 chilometri per pixel. La regione di Tharsis, che ospita più grandi vulcani del pianeta, si trova in questa vista di fronte alla navicella.

Pubblicato in ExoMars 2016

Ad un mese dal lancio, l'ESA conferma che ExoMars è in ottima forma ed ha inviato a Terra la sua prima immagine di test scattata lungo la strada per Marte.

Pubblicato in ExoMars 2016

I rumor apparsi in rete qualche giorno fa, mi avevano lasciata piuttosto perplessa ma quanto pare ExoMars ha veramente "rischiato la pelle" durante il lancio del 14 marzo, con lo stadio superiore del vettore Proton-M, il Breeze-M, esploso subito dopo la separazione.

Pubblicato in ExoMars 2016
Lunedì, 14 Marzo 2016 07:08

Parte ExoMars 2016: live update

ExoMars è GO! Pronto sulla rampa di lancio! Tra poche ore partirà la nuova missione congiunta ESA / Roskosmos, seguiamola insieme.

Pubblicato in ExoMars 2016
Lunedì, 14 Marzo 2016 06:56

Lato B

Spettacolare vista dei 6 motori del razzo Proton che, tra poche ore, dovrebbero sollevare Exomars 2016 dalla rampa di lancio di Baikonur, Kazakhstan. Qui il razzo veniva trasportato su rotaia verso il poligono di lancio, pochi giorni fa.

Pubblicato in Immagine del giorno
TAG

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte (aggior...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 4/5 - Sol 864] - Meteorol...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 4 Maggio [Last update: ...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 4 Maggio [Last update:...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 19 Aprile [updated on 04/1...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

Aggiornato il 8/4/21. Le manovre della sonda ...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista