Scritto: Giovedì, 07 Maggio 2015 09:15 Ultima modifica: Domenica, 03 Gennaio 2016 16:43

MOM: le ultime immagini rilasciate


Era da un po' che cercavo due minuti per controllare se ci fossero novità dal Mars Orbiter indiano Mangalyaan, di cui si parla sempre poco. Le ultime notizie risalivano ai primi di marzo quando l'Indian Space Research Organisation (ISRO) aveva rilasciato qualche dato sul sensore metano a bordo della sonda.

Rate this item
(0 votes)
Vista 3d del vulcano Arsia Mons Vista 3d del vulcano Arsia Mons Credit: ISRO

Purtroppo le informazioni scarseggiano (l'ultima press release pubblicata sul sito ufficiale dell'Agenzia indiana risale al 9 aprile 2014!) e quelle poche immagini della Mars Colour Camera (MCC) sparpagliate sui canali social (tre su twitter, @isro@MarsOrbiter, @MarsOrbiter, ed altrettanti, se non di più, su Facebook, facebook.com/ISRO, facebook.com/MangalyaanMission, facebook.com/isromom) non fanno notizia.

Ad ogni modo, nella galleria fotografica di missione, che contiene appena 15 immagini da quando la sonda si è inserita in orbita marziana il 24 settembre 2014, è apparsa qualche nuova foto.

Galleria fotografica di MOM

Screenshot: http://www.isro.gov.in/pslv-c25-mars-orbiter-mission/breathtaking-pictures-mars-colour-camera-mcc-of-india%E2%80%99s-mars-orbiter

La prima è una ripresa della Mangala Fossa e Mangala Valles, un complesso sistema di canali che si trova nella regione Tharsis, del 16 Novembre 2014. La foto, si legge nella didascalia, ha una risoluzione spaziale di 300 metri ed è stata ripresa da un'altitudine di 5.969 chilometri.

MOM - Mangala Fossa e Mangala Valles

Credit: ISRO

La Mangala Fossa è un graben orientato in direzione sud-est nord-ovest lungo 695 chilometri che taglia la Mangala Valles, ritenuto un canale di deflusso scolpito da inondazioni catastrofiche e dal rilascio di grandi quantità d'acqua sulla superficie marziana.

La seconda immagine, che risale al 5 dicembre 2014, riguarda Aurorae Chaos e Pyrrhae Chaos. Ha una risoluzione spaziale di 535 metri ed è stata ripresa da un'altitudine di 10.274 chilometri. Lo scatto mostra le regioni situate all'estremità orientale della Valles Marineris, dove il canyon eroso è un chiaro segno dell'antica attività fluviale nella storia geologica di Marte.

MOM Aurora Chaos e Pyrrhae Chaos

Credit: ISRO

L'ultima immagine riprende nuovamente la zona della Mangala Valles e parte della Sabis Valles. E' stata ripresa il 2 dicembre 2014, con una risoluzione spaziale di 470 metri, da un'altitudine di 9.032 chilometri.

MOM - Mangala Valles

 Credit: ISRO

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 2282 volta/e Ultima modifica Domenica, 03 Gennaio 2016 16:43
Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore ed image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno".
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 14 gennaio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi...

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 16 Gennaio [Last ...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 16 gennaio [Last updat...

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 14/1/21 - Sol 758] - Mete...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 10 gennaio [updated on Jan,10]...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 10/11/20). Le manovre della so...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista