Scritto: Martedì, 29 Novembre 2016 20:37 Ultima modifica: Mercoledì, 30 Novembre 2016 07:58

ExoMars: TGO invia le prime immagini dall'orbita di Marte


Il Trace Gas Orbiter (TGO), della missione congiunta ESA/Roscosmos ExoMars, ha acceso per la prima volta i suoi strumenti scientifici tra il 20 ed il 28 novembre, trasmettendo a Terra le prime foto dall'orbita marziana.

Rate this item
(0 votes)
Cratere senza nome, a nord del cratere Da Vinci, ripreso dalla fotocamera CaSSIS a bordo di TGO, il 22 novembre 2016. La risoluzione è 7,2 metri per pixel. Cratere senza nome, a nord del cratere Da Vinci, ripreso dalla fotocamera CaSSIS a bordo di TGO, il 22 novembre 2016. La risoluzione è 7,2 metri per pixel. Copyright ESA/Roscosmos/ExoMars/CaSSIS/UniBE

Volando tra i 230-310 ed i 98.000 chilometri, la sonda ha catturato undici immagini con la fotocamera Colour and Stereo Surface Imaging System (CaSSIS) nel corso del passaggio ravvicinato del 22 novembre.

Durante il massimo avvicinamento TGO si trovava 235 chilometri sopra a Hebes Chasma, appena più a nord del sistema di canyon Valles Marineris, riprendendo quelle che saranno tra le immagini più ravvicinate dell'intera missione (l'orbita operativa della sonda sarà a circa 400 chilometri di altitudine).

{mp4}161129_1{/mp4}

CaSSIS: ripresa stereoSulla regione Noctis Labyrinthus, invece, il team ha eseguito il primo test di ricostruzione 3D, partendo da una coppia di immagini stereo. CaSSIS, infatti, può fotografare una zona in avanti ed indietro per ottenere due diversi punti di vista. Al primo tentativo, le foto raccolte sono apparse estremamente nitide ma questi dati verranno comunque utilizzati per migliorare la calibrazione.

Prima ricostruzione 3D di una piccola area di Noctis Labyrinthus

Prima ricostruzione 3D di una piccola area di Noctis Labyrinthus
Copyright ESA/Roscosmos/ExoMars/CaSSIS/UniBE

Ma l'obiettivo principale di TGO è redigere un inventario dettagliato dei gas che compongono l'atmosfera del pianeta con particolare attenzione al metano, che sulla Terra è prodotto principalmente dall'attività biologica.
Durante i test, i due strumenti dedicati, l'Atmospheric Chemistry Suite (ACS) ed il Nadir and Occultation for Mars Discovery (NOMAD), hanno subito dimostrato una buona sensibilità. Il primo si è concentrato sull'anidride carbonica che è il costituente atmosferico principale, il secondo sugli elementi contenenti acqua.

TGO: primo sguardo all'atmosfera di Marte

NOMAD ha ripreso questi spettri dell'atmosfera di Marte il 22 novembre 2016, utilizzando due tecniche: osservando la luce solare riflessa dalla superficie del pianeta e guardando la luce solare diffusa dall'atmosfera all'orizzonte. In alto, il diagramma del vapore acqueo atmosferico, in basso, uno spettro alle lunghezze d'onda ultraviolette-visibile.
Copyright ESA/Roscosmos/ExoMars/NOMAD/BISA/IAA/INAF/OU

Il Fine Resolution Epithermal Neutron Detector (FREND), un rilevatore di neutroni che permetterà di mappare la presenza di idrogeno sulla superficie e individuare potenziali depositi di acqua o idrati fino a un metro di profondità, era già stato attivato diverse volte durane la fase di crociera ma ora ha iniziato a mostrare un chiaro aumento di neutroni anche se ci vorranno diversi mesi per produrre risultati statisticamente significativi.

Exomars TGO prima orbita

Il grafico mostra quando i diversi strumenti sono stati attivati durante la prima orbita del 20 - 24 novembre.

"Siamo estremamente felici ed orgogliosi che tutti gli strumenti stiano funzionando bene nell'ambiente di Marte e questo primo passo è una fantastica anteprima di quello che avverrà quando inizieremo la raccolta dei dati il prossimo anno", ha detto nel report Håkan Svedhem, Project Scientist della missione.

Altre informazioni su questo articolo

Read 1447 times Ultima modifica Mercoledì, 30 Novembre 2016 07:58
Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre (ore 20.30)

Log: Missioni e Detriti

  • Rilevazione di Onde Gravitazionali
    Rilevazione di Onde Gravitazionali

    Stato della rivelazione di probabili Onde Gravitazionali da parte di Virgo e Ligo (aggiornato al 4 Dicembre) Hot!

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 1/12 [Last update: Dec,01]

  • Hayabusa 2 operations
    Hayabusa 2 operations

    Le manovre della sonda giapponese intorno a Ryugu (aggiornato il 30/11/19).

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubbe Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 1/12 [Last update: Dic,01].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 5/12 - Sol 363]

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 13/8/19).

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 28 Novembre [updated on Nov,28]

HOT NEWS