Displaying items by tag: new horizons

Come gli iceberg galleggiano nel Mar Glaciale Artico della Terra, così su Plutone, colline di ghiaccio d'acqua potrebbero galleggiare nella distesa di azoto congelato, informalmente chiamata Sputnik Planum.

Published in New Horizons

Il ghiaccio d'acqua è più abbondante di quanto si pensasse sulla superficie di Plutone ed è la struttura portante della crosta che, come una tela, fa da supporto ai ghiacci più volatili soggetti ai cambiamenti stagionali.

Published in New Horizons
Venerdì, 22 Gennaio 2016 17:49

Pluto shine

Una suggestiva, nuova vista di Caronte in controluce, ripresa da New Horizons tre giorni dopo il massimo avvicinamento da una distanza di 3.1 milioni di km.

Published in Immagine del giorno

Wright Mons e Piccard Mons sono stati contrassegnati dagli scienziati come i migliori vulcani di ghiaccio candidati sulla superficie di Plutone, osservati da vicino dalla sonda New Horizons durante lo storico fly-by del 14 luglio 2015.
Ora, il team è riuscito a produrre questa incredibile vista ad alta risoluzione del primo dei due.

Published in New Horizons

Nuove immagini inviate a Terra dalla sonda della NASA New Horizons il 24 dicembre 2015, mostrano altri incredibili dettagli della Sputnik Planum, la pianura che riempie buona parte della caratteristica a forma di "cuore" sulla superficie di Plutone.

Published in New Horizons
Tagged under

C'è uno strumento a bordo della sonda della NASA New Horizons ancora poco noto al pubblico, che di questa missione ricorda più di ogni altra cosa le meravigliose immagini inviate a Terra dalla fotocamera LORRI (Long Range Reconnaissance Imager) e gli incredibili colori di Plutone e le sue lune catturati dalla fotocamera multispettrale MVIC. Si tratta di LEISA (Linear Etalon Imaging Spectral Array), uno spettrometro che lavora su lunghezza d'onda corta ed IR a cui Alex Parker, ricercatore e scienziato del Southwest Research Institute di Boulder (Colorado), ha dedicato un post nel blog di missione.

Published in New Horizons
Lunedì, 21 Dicembre 2015 06:46

Notte che esce dalle tenebre

Questa è probabilmente la migliore immagine del satellite Nix (Notte), scattata da 23000 km di distanza dalla sonda New Horizons mentre attraversava il piano equatoriale di Plutone, molto prossima al massimo avvicinamento.

Published in Immagine del giorno

Questo spettacolare dettaglio a colori della superficie di Plutone fa parte dell'ultimo set di immagini inviate a Terra dalla sonda della NASA New Horizons.

Published in New Horizons
Tagged under

Sebbene lo spazio vuoto sia molto più vuoto di quello che siamo in grado di ricreare nei laboratori, non è ancora completamente vuoto.

Published in New Horizons
Domenica, 06 Dicembre 2015 08:12

Mai così vicino

Questa è la prima ripresa "ravvicinata" di un oggetto nella fascia di Kuiper, effettuata un mese fa dalla sonda New Horizons da una distanza inferiore a 2 unità astronomiche.

Published in Immagine del giorno
Tagged under

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 3 Agosto [updated on Aug,03].&n...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 3/8/20 - Sol 598] - Meteo...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 11/7/20). Le manovre della sonda am...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 31 Luglio [Last update...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 30 Luglio [Last update...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista