Scritto: Lunedì, 26 Novembre 2018 21:49 Ultima modifica: Martedì, 27 Novembre 2018 06:15

Insight: Elysium Planitia, Sol 0


Pieno successo per la discesa del lander Insight su Marte, grande lavoro dei cubesat MarCO!

Rate this item
(0 votes)
A sinistra, l'immagine originale. A destra, la versione processata per ridurre la vignettatura e aumentare dettagli e contrasto, soprattutto nella zona inferiore. A sinistra, l'immagine originale. A destra, la versione processata per ridurre la vignettatura e aumentare dettagli e contrasto, soprattutto nella zona inferiore. Image Credit: NASA/JPL-Caltech

Aggiornamento delle 23:30
Durante la conferenza stampa (ancora in corso) è stata presentata questa immagine mozzafiato ripresa da uno dei due cubesat in prossimità del massimo avvicinamento al pianeta rosso che campeggia al centro, mentre a destra si può vedere il riflettore piano "microstrip array" e all'estrema sinistra il ricevitore/trasmettitore su cui si focalizza il segnale riflesso.

Marco farewell

Credit: NASA/MARcO - Processing: M. Di Lorenzo

 I 7 minuti di terrore sono passati, la sala di controllo freme e poi esulta: dopo 6 mesi di viaggio, Insight si è posata su Marte come pianificato e i due cubsat, che lo hanno seguito a distanza, hanno rimandato a Terra la telemetria e anche la prima immagine dalla pianura Elysium, 540 km a nord di dove si trova il rover Curiosity.

touchdown 1024x580

I tecnici esultano alla ricezione del segnale da Insight - Credit: NASA

 L'immagine in apertura è stata ripresa poco dopo l'atterraggio, alle 13:34:21 di ora locale solare, con la "Instrument Context Camera" (ICC). L'obiettivo grandangolare della ICC, che è installata nella parte inferiore del lander, abbraccia un campo di 124° e mostra l'"area di lavoro" in cui un braccio meccanico depositerà, nei prossimi mesi, i due strumenti destinati a studiare il sottosuolo marziano (un sensibilissimo sismografo e una sonda termica di profondità). Insight è dotato di un'altra fotocamera, la "Instrument Deployment Camera" (IDC), montata sul braccio robotico e che verrà principalmente usata per prelevare e posare i suddetti strumenti ma potrà riprendere anche panorami a colori e selfies.

 La polvere, sollevata dai retrorazzi e dall'impatto, si è posata sulla copertura protettiva trasparente davanti all'obiettivo; essa verrà rimossa tra 2 giorni (Sol 2) mostrandoci il panorama in tutti i dettagli che ora si fa fatica ad apprezzare; le prime immagini dalla IDC dovrebbero giungere il giorno successivo. In ogni caso, l'immagine mosta, come previsto, una pianura estremamente piatta e uniforme, con qualche piccolo sasso. Tuttavia, in primo piano, si notano dei grossi massi e si ha l'impressione che uno di questi sia esattamente sotto ul piede del rover, in basso a destra. Questo spiegherebbe perchè l'orizzonte appare inclinato, più alto a sinistra. Speriamo che questa sfortunata occeorrenza non renda il lander instabile e non comprometta le delicate operazioni di prelievo e posa degli strumenti...

 

Riferimenti:
https://mars.nasa.gov/insight/multimedia/raw-images/?order=sol+desc%2Cdate_taken+desc&per_page=50&page=0&mission=insight

Altre informazioni su questo articolo

Read 695 times Ultima modifica Martedì, 27 Novembre 2018 06:15
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre (ore 18)

Log: Missioni e Detriti

  • Rilevazione di Onde Gravitazionali
    Rilevazione di Onde Gravitazionali

    Stato della rivelazione di probabili Onde Gravitazionali da parte di Virgo e Ligo (aggiornato al 13 Dicembre)

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 12/12 [Last update: Dec,12]

  • Hayabusa 2 operations
    Hayabusa 2 operations

    Le manovre della sonda giapponese intorno a Ryugu (aggiornato il 9/12/19).

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubbe Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 12/12 [Last update: Dic,12].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 13/12 - Sol 370]

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 14/12/19). Hot!

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 6 Dicembre [updated on Dec,06]

HOT NEWS