Venerdì 24 Novembre 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Schiaparelli: l'investigazione continua

L'ESA ha recuperato una grande quantità di dati dal lander Schiaparelli, riuscendo così ad indagare ulteriormente sulle cause che hanno portato all'impatto del lander il 19 ottobre scorso.

Il 1 novembre 2016 la fotocamera High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE) a bordo della sonda della NASA l Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) ha ripreso la prima immagine a colori del luogo di impatto del lander Shiaparelli della missione dell'ESA ExoMars. Lo sfortunato atterraggio risale al 19 ottobre scorso, stesso giorno in cui, invece, la sonda Trace Gas Orbiter (TGO) è entrata con successo in orbita attorno a Marte.

A quanto pare, all'origine del fallito atterraggio morbido potrebbe esserci stato un difetto del software di bordo che ha spento i retrorazzi e acceso gli strumenti perchè "credeva" di essere già atterrato sulla superficie. Intanto l'orbiter americano MRO fotografa in dettaglio la zona d'impatto.

Schiaparelli fotografato da MRO!

 La missione ExoMars 2016 ha perso il lander Schiaparelli, questo è ormai un dato di fatto. L'ulteriore conferma è arrivata dalle immagini della Context Camera (CTX) della sonda della NASA Mars Reconnaissance Orbiter (MRO).

ExoMars: qui atterrerà Schiaparelli

Mentre il Trace Gas Orbiter (TGO) ha eseguito con successo un altro piccolo "burn" l'11 agosto, dopo la deep space maneuver del 28 luglio e prosegue il suo viaggio verso Marte in ottima forma, le immagini riprese dalla sonda europea Mars Express consentono uno sguardo ravvicinato su quello che sarà il luogo di atterraggio del lander dimostrativo Schiaparelli.

InSight: scelta una nuova data di lancio

Dopo lo stop di dicembre causato da alcuni problemi al payload scientifico, la NASA ha finalmente annunciato una nuova finestra di lancio per il lander InSight. La partenza è ora in programma per il 5 maggio 2018, con l'atterraggio su Marte previsto per il 26 novembre dello stesso anno.

Dopo alcuni problemi al payload scientifico, la NASA ha deciso di sospendere il lancio della missione InSight (Interior Exploration Using Seismic Investigations, Geodesy and Heat Transport) previsto a marzo 2016.
La notizia è stata appena diffusa in un comunicato.

Mars Lander InSight: via alla costruzione

La NASA ha dato il via libera per la costruzione di un nuovo lander per Marte, Interior Exploration Using Seismic Investigations, Geodesy and Heat Transport (InSight), dopo aver completato con successo il Mission Critical Design Review.

La missione studierà come si sono formati e sviluppati i pianeti simili alla Terra.

La NASA ha selezionato una nuova missione: verrà lanciata nel 2016 e studierà l'evoluzione del Pianeta Rosso per comprendere i processi che lo hanno reso diverso rispetto alla Terra.

La nuova missione, chiamata InSight (Interior Exploration using Sismic Investigations, Geodesy and Heat Transport), è un lander geofisico per indagare la struttura interna di Marte, dal nucleo alla superficie.

Newsletter

Immagine del giorno

Log: Missioni e Detriti

Dallo spazio attorno alla Terra

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 23 Novembre.

Sole

Attività solare - Crediti NASA/ESA/SOHO

STEREO Ahead - Crediti NASA

SOHO LASCO C2 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

 

 

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.