Displaying items by tag: titano

Sabato, 01 Agosto 2015 06:06

Migrazioni su Titano

La luna di Saturno, Titano, è ormai nota per essere l'unico altro corpo del Sistema Solare, oltre la Terra, ad avere liquido stabile in superficie. La maggior parte dei laghi e dei mari si trovano concentrati nelle regioni polari, soprattutto al nord, mentre le regioni equatoriali appaiono aride. Eppure, alcune tracce simili a vasche vuote suggeriscono che la posizione di questi bacini di idrocarburi liquidi, deve essersi spostata con il tempo.

Published in Cassini
Mercoledì, 01 Luglio 2015 13:00

Titano primordiale: un mondo inospitale

Se Titano oggi rappresenta uno dei potenziali paradisi del nostro Sistema Solare per gli astrobiologi, un tempo potrebbe essere stato un mondo molto freddo ed ostile per la vita.

Published in Spazio & Astronomia
Venerdì, 19 Giugno 2015 16:51

Come le doline svaniscono su Titano

Un nuovo studio suggerisce che, dove oggi vediamo laghi di idrocarburi, la superficie sia sprofondata in un processo simile a quello delle doline terrestri.

Published in Cassini
Tagged under
Venerdì, 19 Giugno 2015 05:53

L'atmosfera quasi terrestre di Titano

Un vento polare sta guidando i gas nell'atmosfera di Titano, la grande luna di Saturno, in un modo molto simile a quanto avviene sulla Terra.
La scoperta si basa sui dati raccolti dalla sonda della NASA Cassini in sette anni di missione.

Published in Cassini

Con la sua spessa atmosfera, fiumi, laghi, montagne e dune, Titano, il satellite maggiore di Saturno, è il luogo più simile alla Terra in tutto il Sistema Solare. La sonda della NASA Cassini, nel corso della sua gloriosa missione, ha aiutato a svelare molti segreti di questo incredibile mondo ma inevitabilmente, con le nuove scoperte sono arrivati anche nuovi misteri. Uno di questi riguarda le dune nella fascia equatoriale della luna.

Published in Cassini
Lunedì, 06 Aprile 2015 07:57

Quadretto di famiglia

Questa immagine composita, ottenuta con i filtri rosso, verde e blu, è stata ripresa dalla Narrow Angle Camera della sonda della NASA Cassini il 25 marzo 2015. La luna di Saturno, Titano, domina lo scatto in posizione centrale; a sinistra, è visibile la falce illuminata di Rea; a destra, Mimas, appena percepibile.

I frame catalogati con le sigle N00236481, N00236482 e N00236483 riportano come target "SKY", ossia sarebbero dovuti essere tra quelle immagini che vengono usate dalla sonda per calibrare gli strumenti ma a volte, grazie a qualche piccola imprecisione, risevano piacevoli sorprese.

Fonte: https://flic.kr/p/r2cPBt

 

Published in Immagine del giorno
Tagged under

Forse è proprio ora di ampliare i nostri orizzonti perché secondo un gruppo di ricercatori della Cornell University, la vita oltre la Terra potrebbe esistere ed essere molto diversa da quella che conosciamo.

Published in Cassini
Giovedì, 26 Febbraio 2015 07:53

Riflessi extraterrestri

In un periodo caldo per gli spot brillanti sui mondi alieni, vale la pena di ricordare la storica immagine del riflesso della luce del Sole sui mari di idrocarburi di Titano.
Questa riflessione speculare è stata osservata dallo spettrometro VIMS l'8 luglio 2009 ed è stata fondamentale per confermare la presenza di liquidi nell'emisfero nord della grande luna di Saturno. Chissà che la doppia "Macchia Bianca" appena scoperta dalla sonda della NASA Dawn sul pianeta nano Cerere, non svelerà qualcosa di altrettanto eccezionale!

Riferimenti:
- http://www.nasa.gov/mission_pages/cassini/multimedia/pia12481.html

Published in Immagine del giorno
Tagged under
Venerdì, 13 Febbraio 2015 05:42

Despeckling: Titano senza rumore

Da quando la sonda della NASA Cassini è arrivata nel sistema di Saturno nel 2004, è riuscita a mostrarci Titano, la grande luna di Saturno, come non l'avevamo mai vista: i suoi occhi elettronici hanno penetrato la fitta e densa atmosfera, il suo radar ha tracciato quasi la metà della superficie ed ha scandagliato il fondale dei mari di idrocarburi. Anche se tutto questo può sembrare già molto, ora, una nuova tecnica per la gestione del rumore nelle immagini del Synthetic Aperture Radar (SAR), sta rivoluzionando il modo di guardare questo incredibile mondo.

Published in Cassini
Mercoledì, 10 Dicembre 2014 13:41

Titano: il mistero delle dune

Titano, la grande luna di Saturno, è uno dei posti più affascinanti del nostro Sistema Solare.
Ricorda molto la Terra primordiale. Ha una densa e fredda atmosfera principalmente di azoto e sistemi nuvolosi formati dal metano che si comporta come il vapore acqueo sulla Terra, cadendo sotto forma di pioggia e scorrendo in fiumi e laghi; è l'unico altro mondo del nostro Sistema Solare con liquido stabile in superficie.
Prodotti chimici organici derivati ​​dal metano, sono presenti nell'atmosfera, nei laghi e nei fiumi e possono offrire indizi sulle origini della vita.

Published in Cassini

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 9 Luglio [Last update:...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 9 Luglio [Last update:...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 30 Giugno [updated on Jun...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 29/6/20 - Sol 564] Meteor...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 24/6/20). Le manovre della sonda am...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista