Scritto: Domenica, 06 Dicembre 2020 19:25 Ultima modifica: Mercoledì, 09 Dicembre 2020 12:49

Nepero con π·10^13 cifre


Nuovo record di computazione della seconda più celebre costante matematica (ma il numero di decimali calcolati fa l'occhiolino alla prima costante!)

Rate this item
(0 votes)
evoluzione del numero di cifre calcolate per il numero di Nepero negli ultimi anni in scala logaritmica. evoluzione del numero di cifre calcolate per il numero di Nepero negli ultimi anni in scala logaritmica. Data source: numberworld.org - Plot and processing: Marco Di Lorenzo

 La cosiddetta costante di Nepero o di Eulero, base dei logaritmi naturali e della funzione esponenziale, viene indicata dalla lettera e. Solo cinque mesi fa, annunciammo il nuovo record di 12 trilioni di cifre decimali nel calcolo del suo valore, ad opera di.David Christle.  In quella occasione, accennammo al legame profondo ed intrigante tra le due costanti matematiche meglio note al grande pubblico (escludendo il rapporto aureo Φ, che ha una valenza più artistica che matematica).

 Quasi a voler rammentare o rendere omaggio a questa parentela, l'autore del nuovo record annunciato l'altro ieri, sempre Christle, ha scelto di fermare il calcolo a 31415926535897 cifre decimali; questo numero, spostando la virgola a sinistra di 13 posizioni, non è altro che il valore approssimato di π. L'idea non è originale, dato che la stessa cosa fece già l'anno scorso Emma Haruka Iwao, quando in occasione del Pi-day (14 Marzo) annunciò di avere calcolato π proprio con 31,4 trilioni di decimali.

 Questo primato segue, come dicevamo, di soli 5 mesi quello precedente ed è 2,6 volte più elevato. Esso è stato stabilito facendo girare per quasi 54 giorni il programma "y-cruncher" di Alexander J.Yee, utilizzando una macchina con 2 processori Intel Xeon E5-2680 v2 a 2.8 GHz e 256 GB di RAM; presumibilmente, sono stati necessari anche molti dischi esterni per un totale di decine di Terabytes di storage, necessario a gestire il grande numero di cifre. Successivamente, sono stati necessari altri 46 giorni per fare una verifica del risultato ("doppio check"), dunque il totale è stato un calcolo di 100 giorni esatti. Estrapolando il trend osservato finora (figura di apertura) è probabile che il muro dei 100 trilioni venga infranto nel corso del 2024 e possiamo dire che, rispetto a π il calcolo di e è in ritardo di circa 20 mesi.

 Curiosamente, quest'ultimo record contiene quasi esattamente mille volte il numero di decimali del primo calcolo effettuato con lo stesso software nel 2009 (31 miliardi ad opera di A. Yee & R. Chan); in quello stesso anno, però, Steve Pagliarulo and Shigeru Kondo ne calcolarono 200 miliardi con un altro software e con hardware più potente. Dopo di allora, comunque, y-crunch ha conquistato il monopolio del calcolo di questa e altre costanti matematiche, consentendo quasi a chiunque di stabilire nuovi primati, avendo a disposizione una potenza di calcolo e di storage elevate ma non proibitive...

 

http://www.numberworld.org/y-cruncher/

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 71 volta/e Ultima modifica Mercoledì, 09 Dicembre 2020 12:49
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altri articoli in questa categoria: « e-volution!

Lascia un commento

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori. Il codice HTML non è abilitato.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 22 gennaio [updated on Jan,22]...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 20 Gennaio [Last ...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 20 gennaio [Last updat...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 19/1/21 - Sol 762] - Mete...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista