Scritto: Sabato, 26 Febbraio 2022 09:20 Ultima modifica: Domenica, 27 Febbraio 2022 17:01

Curiosity trova un fiore di pietra su Marte


Sembra un piccolo corallo impolverato o un piccolo fiore. Questa roccia dalla strana conformazione è stata fotografata da Curiosity nel sol 3396.

Rate this item
(3 votes)
Curiosity MAHLI sol 3396
Curiosity MAHLI sol 3396
Creiditi NASA/JPL-Caltech/MSSS Processing: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today

Il rover sta esplorando il "Greenheugh pediment", in mezzo del passaggio chiamato "Maria Gordon Notch", sulle pendici del Monte Sharp, la grande montagna al centro del cratere Gale.

La curiosa formazione, chiamata "Blackthorn Salt" e più piccola una moneta da 1 euro, potrebbe essere un deposito e/o essere stata scolpita dall'azione eolica. Oppure, ci sono diversi minerali che possono "caramellare" in strane forme o strutture sedimentarie strettamente connesse alla biologia passata (come le stromatoliti). In questo caso, l'aspetto ricorda molto un piccolo corallo terrestre o un piccolo fiore. Nell'ultimo report sullo stato della missione, il team la definisce "concrezione", lasciando intendere che possa trattarsi di qualche minerale precipitato in acqua.

Prendete gli occhiali 3D: questo anaglifo è davvero degno di attenzione! Anche i piccoli sassi vicino hanno forme davvero interessanti.

L'immagine è disponibile sul nostro album di Flickr e a piena risoluzione allegata in fondo a questo articolo.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 962 volta/e Ultima modifica Domenica, 27 Febbraio 2022 17:01

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore e l'image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno" (segui su LinkedIn le mie attività professionali).
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi essere registrato e fare login per inserire un commento.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

coelum logo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2022

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Parametri orbitali della Stazione Spaziale interna...

Tiangong orbit

Tiangong orbit

Evoluzione dell'orbita della Stazione Spaziale Cin...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 1 dicembre. Statistiche su...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

Odometria e altri dati del rover e del drone Ingen...

LIBRO CONSIGLIATO

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora 

SE8606 GiornalismoScientifico RGB