Scritto: Venerdì, 08 Marzo 2019 21:16 Ultima modifica: Sabato, 19 Settembre 2020 23:21

Insight statistics


[aggiornato al 19/9 - Sol 645] - Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo.

Rate this item
(2 votes)
Immagini ICC(a sinistra) e IDC (a destra) riprese il Sol 315 Immagini ICC(a sinistra) e IDC (a destra) riprese il Sol 315 Image credit: NASA/JPL-Caltech - Processing: M. Di Lorenzo

 Aggiornati anche i trend a lungo termine.

IS 200919

  A partire dal 25 Febbraio 2019, la NASA pubblica i dati giornalieri delle condizioni meteo registrate dall'"Auxiliary Payload Subsystem" (APSS), una suite di strumenti installati sul "deck" (ripiano) del lander Insight. Queste informazioni vengono rappresentate graficamente qui sopra, con i valori massimi, medi e minimi di temperatura, pressione e velocità del vento di per ogni giorno marziano dell'ultimo mese.  In basso a destra, invece, sono riportate le statistiche sul numero di immagini scattate (e poi ricevute effettivamente a Terra) dalle due fotocamere a colori ICC e IDC (rispettivamente, "Instrument Context Camera" fissata sotto il lander e "Instrument Deployment Camera" montata sul braccio robotico). La scala a destra indica il numero di immagini scattate quotidianamente da ciascuna fotocamera mentre a sinistra c'è il numero totale di immagini ricevute a Terra da inizio missione.

 Qui sotto, i trend a lungo termine più recenti.

IS tp 645

IS wp 645

 Ecco il periodo precedente, circa 15,5 mesi, a partire dall'atterraggio su Elysium planitia il 26 Novembre 2018 (Sol 0). Il "buco" più ampio (17 giorni a cavallo del Sol 275) è dovuto al "black-out" durante la congiunzione solare, nell'estate 2019; le altre lacune più piccole sono invece da attribuire a inspiegabili prolungate interruzioni nell'aggiornamento della pagina ufficiale, con perdita delle informazioni sui dati non inclusi nella tabella che abbraccia soltanto l'ultima settimana; rientra in questa categoria anche il vuoto prolungato di Marzo, ben 15 giorni, in corrispondenza del quale avviene il passaggio dai grafici a lungo termine precedenti e quelli sottostanti. Presumibilmente, i dati sono stati comunque trasmessi a Terra ma semplicemente non sono apparsi su quel canale.

IS temp 462hIS pres 462hIS wind 462h

IS pic 460h

Per ulteriori informazioni sul sistema di rilevamento dei dati meteo si veda questo articolo.

Altre informazioni su questo articolo

Read 2147 times Ultima modifica Sabato, 19 Settembre 2020 23:21
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

 Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 20 Settembre [Last upd...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 20 Settembre [Last upd...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 19/9 - Sol 645] - Meteoro...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 18/9/20). Le manovre della sonda am...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista