Scritto: Sabato, 09 Settembre 2017 20:50 Ultima modifica: Giovedì, 16 Luglio 2020 09:05

Curiosity odometry


Aggiornato il 16 Luglio [updated on Jul,16]. Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

Rate this item
(1 Vote)
Immagine Hazcam al tramonto, ripresa durante la congiunzione solare di Luglio/Agosto 2017 (Sol 1770). I colori sono ricavati dalle differenze di luminosità in diverse ore del giorno. Immagine Hazcam al tramonto, ripresa durante la congiunzione solare di Luglio/Agosto 2017 (Sol 1770). I colori sono ricavati dalle differenze di luminosità in diverse ore del giorno. credit: NASA/JPL-Caltech/MSS - Processing: M. Di Lorenzo (DILO)

 Aggiornato al/Updated to sol 2822

 Nel Sol 2817 Curiosity ha percorso la bellezza di 102,5 metri in 159 minuti (94,4 m in linea retta) superando di poco il già notevole drive del Sol 2790 e portandosi ancor più a Nord-Ovest. In seguito sono state effettuati altri 2 drive più brevi (il secondo era di fatto una piccola manovra per monitorare lo stato delle ruote) e sappiamo che anche nel Sol 2824 è stata effettuata un'altra lunga percorrenza, della quale per ora non si conoscono i dettagli e che dovrebbe avere portato il rover vicino al prossimo obiettivo da studiare nel weekend.

   MSL 2822

 Gli aggiornamenti qui sopra (ultimi 2 mesi) sono generalmente effettuati entro le 24 ore da quando appaiono sul sito ufficiale, che spesso rimane "silente" per settimane e poi pubblica i dati arretrati ad "ondate".


 Qui sotto, i nuovi grafici a lungo termine (ciascuno dei quali abbraccia circa 3 anni marziani), nell'ultimo periodo e in quello iniziale.

 Ultimo aggiornamento: 14 luglio [Last update on Sol 2816].

MSL 2007o

MSL 2007e

MSL 2007p 


MSL 18integral o1

MSL 18integral e

MSL hp

 Di seguito, la "Drive-map" con la posizione ufficiale aggiornata al Sol 2822:

MSL routemap 2822 

Credits: NASA/JPL-Caltech/Univ. of Arizona - Processing: Marco Di Lorenzo

 Per finire, il nuovo percorso proposto a Maggio 2019, non molto diverso da quello pianificato due anni prima (la "Notional Route" nella figura precedente) ma più lungo e tortuoso, con oltre 7 km di lunghezza; anche rispetto a questo percorso, comunque, il rover ha deviato spingendosi ancora più a Est del previsto a fine 2019, di fatto allungando ulteriormente il percorso...

 NewPath May2019

Credit: NASA/JPL-Caltech/ESA/University of Arizona/JHUAPL/MSSS/USGS Astrogeology Science Center

Altre informazioni su questo articolo

Read 14944 times Ultima modifica Giovedì, 16 Luglio 2020 09:05
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
More in this category: « Dawn approach to Ceres ISS height »

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 16 Luglio [updated on Jul...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 15/7/20 - Sol 580] - Mete...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 14 Luglio [Last update...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 14 Luglio [Last update...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 11/7/20). Le manovre della sonda am...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista